22 lug 2014

Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo | Abbattuto il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria


E’ stato abbattuto il 17 Luglio il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria, in corso di realizzazione per il raddoppio ferroviario tra Fiumetorto e Cefalù Ogliastrillo, sulla linea Palermo – Messina.

Il tunnel, lungo circa 4 km, attraversa i territori di Lascari e Cefalù e costituisce parte del secondo tratto del nuovo tracciato ferroviario che si sviluppa lungo i circa 20 km del progetto di raddoppio che conduce a Cefalù.

Poggio Maria

Integrato dalla cosiddetta “variante Himera”, la cui realizzazione è necessaria in seguito all’eccezionale ritrovamento di reperti archeologici rinvenuti lungo la linea storica, il nuovo tracciato si collega ai successivi 12 km di raddoppio che si estende, quasi esclusivamente in galleria, fino a Castelbuono.

L’opera, una volta conclusa, consentirà di snellire il traffico ferroviario e di liberare un tratto di costa in una zona ad alta vocazione turistica e di incrementare i collegamenti di tipo metropolitano e regionale tra i centri attraversati da Cefalù a Palermo, fino all’aeroporto.

Gli interventi per il raddoppio ferroviario, inoltre, consentiranno di eliminare definitivamente altri quattro passaggi a livello ancora esistenti, dopo i cinque già chiusi sulla stessa linea, con ulteriori benefici in termini di sicurezza, viabilità urbana e qualità dell’aria grazie alla riduzione dei gas di scarico delle auto ferme in attesa della riapertura delle barriere. 


a19anas spaantomar spaappaltoarea industriale termini imereseasse 1assessorato trasporti regione siciliabruno teodoro spacastelbuonocefalùcefalù 20 scarlcomitato mobilita palermocomune cefalùcomune di campofelicecomune di lascaricomune termini imeresedoppio binarioeuroasfalti srlferroviaferrovia palermo messinaferrovie dello statoferrovie palermoferrovie sicilianefiumetorto-ogliastrilloItalferritalferr spaitaltunnel spalavori campofelice di roccellalavori cefalùmobilita palermomobilita sicilianuove infrastrutture palermonuove infrastrutture sicilianuove opere palermoogliastrilloogliastrillo-castelbuonopalermo berlinopassante ferroviariopfppizzarotti spaprovincia di palermoraddoppioraddoppio ferroviario fiumetorto cefalùraddoppio ferroviario pa-merfi spaSegnalatisindaco cefalùtecnimont spatrenitalia

3 commenti per “Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo | Abbattuto il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria
  • Metropolitano 3205
    22 lug 2014 alle 12:33

    La nuova stazione di Cefalù prevista col raddoppio consentirà di togliere i piccoli passaggi a livello in città, sempre che dismettano quella vecchia.

  • peppe2994 2783
    30 lug 2014 alle 9:55

    Sotto il San Raffaele? Mi sembra molto strano e soprattutto fuorimano.
    Non dovrebbe sorgere esattamente sotto l’attuale stazione di Cefalù?


Lascia un Commento

Ultimi commenti