12 set 2008

Passante Ferroviario: aggiornamento dal cantiere Brancaccio residenziale


Siamo stati di recente al cantiere di Brancaccio residenziale. I lavori procedono speditissimi, c’erano due trivelle all’opera e varie pale meccaniche in azione. La consegna è prevista entro il 20 Ottobre. Lì abbiamo incontrato l’ingegnere responsabile, il quale ci ha detto appunto che entro un mese procederanno col collaudo della linea. Questa parte di lavori comprende solo il doppio binario e l’elettrificazione, la stazione e tutto il resto verranno definiti in seguito. Diversamente da quanto si pensava le auto verranno fatte passare al di sotto della ferrovia attraverso la costruzione di un sottopassaggio appunto.  Verranno eliminati entrambi i passaggi a livello e la viabilità nei pressi della futura stazione verrà completamente stravolta migliorandone l’efficienza. E’ prevista anche una rotonda. Dopodichè si procederà alla stazione Vespri. Vedendo questo cantiere all’opera l’impressione che si ha avuta è del tutto positiva non c’è che dire, si lavora e lo si fa entro i tempi previsti! Senza intoppi tra qualche anno Palermo avrà la sua più grande opera per la mobilità. Ultima nota a favore: il cantiere non sta assolutamente intralciando la viabilità attuale, tutto è stato fatto per ridurre al minimo i  disagi della gente.

 


brancaccioferroviariolavorimobilitamobilita palermopassante ferroviarioSegnalatitrasporti

18 commenti per “Passante Ferroviario: aggiornamento dal cantiere Brancaccio residenziale
  • bloodflower 130
    12 set 2008 alle 8:06

    Ciao, mi sono appena iscritto. Questo sito è veramente sensazionale!!!
    Complimenti a tutti!
    Una domanda: Il tratto in doppio binario comincia a Brancaccio Industriale, ma dove finisce? Credo siano ancora lontani dall’innesto sulla linea per Trapani!

  • piero82 503
    12 set 2008 alle 8:07

    E SI SONO PIENAMENTE DACCORDO,SI TRATTA DELL’OPERA DI MOBILITà PIU IMPORTANTE DI QUESTA CITTà..INSIEME A QUELLA DEL TRAM,CERTO..LA PIU IMPORTANTE SAREBBE QUELLA DELLA METROPOLITANA(E TUTTI SPERIAMO CHE PRIMA O POI VENGA REALIZZATA),MA AL MOMENTO DI FATTO C’è QUESTO..PASSANTE FERROVIARIO E TRAM(2 OPERE IMPORTANTISSIME)TENENDO CONTO CHE IL PASSANTE FUNGE ANCHE DA METROPOLITANA CON MOLTE FERMATE IN PALERMO CITTà

  • Paco 7942
    12 set 2008 alle 8:11

    @bloodflower

    al completamento il tratto a doppio binario sarà da stazione centrale all’aeroporto di punta raisi, in questo momento stanno facendo il tratto stazione centrale – fiume oreto

  • blackmorpheus 54519
    12 set 2008 alle 8:13

    Ciao bloodflower e benvenuto :) Beh in realtà il passante ferroviario non comincia a Brancaccio Industriale. La prima fermata URBANA sarà quella di Roccella, dopo la stazione di Brancaccio Industriale e dopo ancora quella di Brancaccio residenziale. La linea a doppio binario partirà da Cefalù, attraverserà tutta la città sino a ricongiungersi all’aeroporto (dove la tratta è già a doppio binario). L’opera è davvero imponente ed è un primo grosso passo verso un mobilità alternativa di massa qui a Palermo. Per saperne di più ti consiglio di consultare la sezione “Descrizione Opere” all’interno del sito

  • panormus79 311
    12 set 2008 alle 9:24

    D’Azeglio è celebre per la frase “fatta l’Italia bisogna fare gli italiani”, prendendo spunto da questo frase io direi “Fatta Palermo facciamo i palermitani”. E’ questa,secondo me la vera sfida, cioè riuscire a convincere i palermitani ad utilizzare i mezzi pubblici o le biciclette, evitando il più possibile l’utilizzo delle auto. Fino a questo momento ci si è sempre lamentati dell’inefficienza dei mezzi pubblici, voglio proprio vedere se una volta completati tutti i lavoro finalmente cambierà qualcosa in questa città.
    Ormai giornalmente vengono superati i livelli di polveri sottili e smog, si fanno tanti discorsi sulla carta per risolvere questo grave problema, ma appena a qualcuno viene in mente l’ovvia soluzione di chiudere il centro storico ecco che puntualmente cominciano le lamentele dei negozianti del centro per evitare ciò.
    Il discorso è sempre quello….bisogna cambiare la testa di tanti palermitani.

  • Portacarbone 70788
    12 set 2008 alle 11:27

    @ Panormus79:
    è vero ciò che dici, ma pensiamo anche che i palermitani, quando capiranno l’utilità e la convenienza dell’opera (speriamo presto), saranno i primi ad usufruirne, ammesso anche che ci sia una giusta sponsorizzazione del servizio.
    Le foto sono davvero bellissime.

  • bloodflower 130
    12 set 2008 alle 12:42

    Ringrazio tutti per il benvenuto e mi aggrego a Tor Romeo.
    L’opera la conosco già bene o male, ma forse mi sono espresso male. :p
    Volevo sapere anch’io quanti chilometri di doppio binario sono pronti al collaudo. Ed ancora, saranno in variante o si affiancheranno al vecchio tracciato?

  • blackmorpheus 54519
    12 set 2008 alle 12:45

    Sul chilometraggio non saprei dirti esattamente…l’impressione che abbiamo avuto dal cantiere è che vi sia una deviazione a partire da Brancaccio industriale, infatti i treni non passeranno dal primo passaggio a livello (quello obliquo) ma bensì dove c’era il secondo passaggio a livello, quello utilizzato per lo più dai treni merci.

  • antony977 166208
    12 set 2008 alle 13:37

    @Blood, non credo si arrivi al chilometraggio, dato che il tratto in questione che verà uiltimato entro la fine di Ottobre, va dal bivio Brancaccio-Guadagna (linea per Messina) fino al secondo passaggio a livello di Brancaccio (linea direzione Guadagna), è breve.
    Comunque i lavori in quel punto specifico, e dei disagi contenuti, rendono l’idea di come verranno approntati i lavori in altre parti della città.
    Chi affermava che ci sarebbero stati notevoli disagi, economia al collasso, palazzi a rischio crollo, ha fatto solo “PURO ALLARMISMO” senza alcun fondamento.E i fatti smentiscono queste autorevoli balle!

  • huge 2219
    12 set 2008 alle 15:00

    Purtroppo non conosco granché la zona di Brancaccio, per cui non ho ben capito qual è esattamente il tratto su cui stanno facendo i lavori. Non è che qualcuno di buona volontà sarebbe disposto a mettere online un’immagine di Google Maps su cui è segnato il tratto interessato? ^__^

    P.S.: probabilmente Google deve aver aggiornato il proprio archivio su Palermo. Le immagini adesso possono essere ingrandite alla massima risoluzione, mentre fino un po’ di tempo fa si poteva arrivare al massimo al penultimo grado d’ingrandimento!

  • blackmorpheus 54519
    12 set 2008 alle 15:13

    @huge
    Ciao, se vuoi individuare esattamente il punto su Google Earth cerca il punto d’incontro tra via Francesca Paola Pennino e via Ferdinando Gangitano. Comunque sì, le immagini su Google Earth sono state aggiornate con una maggiore risoluzione ed è possibile vedere adesso i primi edifici di Palermo in 3d

  • huge 2219
    12 set 2008 alle 15:25

    Grazie Blackmorpheus, allora avevo capito bene. Se non sbaglio, i lavori ripresi in foto sono dal lato della stazione di Brancaccio. Ma stanno lavorando anche da lato opposto? Nel tratto dal passaggio a livello fino alla Guadagna, dove la linea si unisce a quella proveniente dalla stazione centrale?

  • panormus79 311
    12 set 2008 alle 15:26

    Non credo che Google Earth sia stato aggiornato recentemente tenendo conto che ancora si vedono delle palme che purtroppo sono state abbattute da un anno per via del punteruolo rosso

  • huge 2219
    12 set 2008 alle 15:42

    Aggiornato, ma non con immagini aggiornate… :-D
    Le immagini credo risalgano a poco meno di un anno fa, direi ott/nov 2007 (le immagini mostrano lo stadio delle Palme con la pista nuova. L’impianto fu riaperto a fine settembre 2007, ma il Giardino dello Sport, adiacente allo stadio, non ancora allo stato attuale).

  • r302 191
    19 set 2008 alle 17:18

    Nell’ultima versione di Google Earth, nella barra in basso, è possibile leggere la data della foto. Quella di Palermo è stata ripresa (se ben ricordo) il 3.10.2007.


Lascia un Commento