Articolo
19 dic 2013

Centro Storico: nuovi cantieri inizano nei mandamenti antichi

di MAQVEDA

Se ne era parlato circa un anno fa: questo edificio in piazza Fonderia ad angolo con piazzetta Porta Carbone (mandamento Loggia) sarebbe stato recuperato per diventare estensione della clinica Triolo, che dista pochi metri. Ora è presente il cartello informativo e le persiane sono state tutte tolte a denunciare l'avvenuto inizio dei lavori. Di dimensioni non indifferenti a recupero avvenuto farà da scenario insieme agli altri recuperati della piazza al giardinetto sui resti della Fonderia Regia. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
11 gen 2013

Al via il recupero della Mostra marmorea del Genio di Palermo

di MAQVEDA

Finalmente. Ha suscitato sdegno, indignazione, avvilimento  e mille altre sensazioni negative per lo stato in cui versava. Segnalata e risegnalata ostinatamente da chi ha a cuore che la storia di questa città non si perda. Finalmente il tanto sperato restauro è partito. Siamo nel cuore del Mandamento Castellammare, nel cuore a sua volta del vecchio mercato della Vucciria, e per la precisione in piazzetta del Garraffo. Qui ha sempre fatto mostra di se, seppur in pessime condizioni dopo i numerosissimi raid vandalici che l'hanno spogliata di tantissime parti scultoree, al punto di renderla quasi illeggibile, la mostra marmorea del Genio di Palermo. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
16 nov 2012

Santa Maria del Soccorso o della Madonna della Mazza. Inizia il cantiere di restauro.

di MAQVEDA

Nuovo cantiere di restauro in via Maqueda, sul fronte del Mandamento Loggia o Castellammare. Si tratta della piccola chiesa della Madonna del Soccorso o della Mazza, sita tra i palazzi del conte Mazzarino e del marchese di Leonvago, a poche decine di metri dal Teatro Massimo. Il nome di "Madonna della Mazza" deriva dalla tradizione iconografica che raffigura la Vergine del Soccorso nell'atto di brandire una piccola clava. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
13 mar 2012

Nuovi interventi alla Vucciria

di MAQVEDA

Nuovi interventi nel cuore della Vucciria, nel Mandamento della Loggia o Castellammare. Per la precisione in via Coltellieri all'angolo con il vicolo della Rosa Bianca, un grosso complesso formato da un palazzetto e due catoi, il cui cantiere rimase interrotto diversi anni fa. Ora finalmente i lavori sono ripresi, e un'altro angolo del quartiere si appresta ad essere riqualificato. La freccia indica l'edificio. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
28 mag 2010

Rinasce palazzo Moncada dei principi di Paternò

di MAQVEDA

Possono dirsi ormai definiti gli eleganti prospetti di palazzo Moncada dei principi di Paternò in via Roma, davanti piazza San Domenico, nel mandamento della Loggia. Il cantiere è tutt'altro che concluso visto che si lavora all'interno. Piazza San Domenico ne ha tratto tantissimo giovamento. Il palazzo venne edificato nel 1905 su progetto dell'architetto A. Zanca al posto del palazzo dei nobili Montalbano (demolito per far posto alla nuova via Roma). Presenta dei prospetti in un fantasioso stile elclettico tipico di quegli anni. Ieri: ...Guarda le altre foto

Leggi tutto    Commenti 27
Articolo
12 mag 2010

Qualche scatto dal restaurato Archivio di Stato

di MAQVEDA

Inaugurato qualche settimana fa in pompa magna l'Archivio di Stato in corso Vittorio Emanuele, nel mandamento della Loggia o Castellammare. Realizzato nel 1602, i Padri Teatini vi risiedettero sino a che non venne terminata la chiesa di San Giuseppe con annesso convento ai Quattro canti (1645). Nel 1812 divenne ospedale delle truppe britanniche, mentre dal 1844 vi è alloggiato stabilmente l'Archivio di Stato (con una seconda sede nell'ex convento della Gancia) dove sono conservati importanti documenti che ricoprono un arco cronologico che va dal XII al XIX secolo. Il diploma della contessa Adelasia risalente al 1109 è il più antico documento cartaceo presente in Europa. La severa facciata presenta mensoloni in pietra da taglio con mascheroni mentre all'interno è sicuramente da segnalare il bellissimo cortile, anch'esso in pietra da taglio. Da una porticina appena dietro il cortile stesso è visibile l'abside di Santa Maria della Catena: ...Continua a leggere e guardare le foto

Leggi tutto    Commenti 10