Articolo
04 mar 2019

Amat, arrivano i nuovi bus autosnodati

di antony977

Palermo - Vanno in pensione dopo circa 20 anni i vecchi autosnodati Iveco in servizio sulla linea 101 .Anche se  già erano scomparsi dalla circolazione da oltre un mese, i nuovi autosnodati verranno impiegati sul "navettone". Di conseguenza termineranno i disagi dovuti al guasto di vetture molto datate, con conseguenze negative sul servizio. Ecco i perché l'utilizzo in varie giornate di bus da 12m. Da domani cominceranno ad entrare in servizio altri 51 nuovi bus dell’Amat. Si completa così la fornitura di 89 autobus destinati a rinforzare il parco dei mezzi circolanti dell’azienda palermitana di trasporto pubblico. I nuovi bus sono stati presentati questa mattina nel hub di piazzale Giotto, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando e dell’amministratore unico dell’Amat Michele Cimino. Dopo i 38 bus a arrivati lo scorso gennaio (da 12 metri a metano, “UrbanWay”, forniti dalla IrisBus -10.241.000 euro), oggi sono stati presentati 39 autobus a gasolio di 10 metri denominati “CityMood 10” (identici alle ultime due forniture) forniti dalla Industria Italiana Autobus (8.385.000 euro); 10 snodati da 18 metri a gasolio, “CityMood 18”, forniti dalla Industria Italiana Autobus (3.005.000 euro) e 2 autobus a gasolio di circa 7 metri, Iveco “50C18 Car Ind”, forniti dalla Sivibus (207.800 euro). L’importo per l’acquisto dell’intera fornitura di 89 bus ammonta a circa 22 milioni di euro, di cui l’80 per cento è finanziato dal ministero del Trasporti - con il contributo a valere sul fondo legge 28/12/2015, n 208 confluito nel fondo istituito dalla Regione Siciliana per il trasporto pubblico locale - mentre per il restante 20 per cento, circa quattro milioni di euro, con risorse di Amat. Al momento il parco macchine dell’Amat è composto da 403 autobus, con un’età media di 12,5 anni. Con la nuova fornitura, quasi il 50 per cento dei bus in circolazione ogni giorno saranno nuovi. Entro il 2019 si aggiungeranno 139 nuovi bus, in sostituzioni di altrettanti mezzi che saranno alienati, che faranno scendere l’età media a poco meno di 7 anni. BIGLIETTAZIONE L’Amat è ormai a un passo dal completamento del sistema di bigliettazione elettronica , con l’introduzione definitiva del biglietto magnetico. I nuovi titoli di viaggio hanno sostituito i vecchi biglietti. Le nuove validatrici sono state installate su buona parte della flotta e sono in dotazione in tutti i nuovi autobus. SICUREZZA In tema di sicurezza del personale alla guida dei bus, secondo quanto è emerso dalle riunioni con il prefetto Antonella De Miro, l’azienda ha predisposto il primo ordine che riguarda l’acquisto di 11 cabine blindate, che saranno installate nella prossima fornitura di nuovi autobus.  

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
07 dic 2018

Amat, in consegna i nuovi bus

di antony977

Palermo - Cominciano finalmente a arrivare i primi autobus acquistati nei precedenti. Si tratta di due appalti distinti che vede l'acquisto di varie tipologie di vetture. dai minibus agli autosnodati e che andranno a rinnovare il parco mezzi Amat. Parliamo di vetture che circolano da almeno 20 anni circa. Nello specifico riportiamo le tipologie di bus e i rispettivi finanziamenti. Appalto finanziato con fondi del Ministero dei Trasporti per il rinnovo delle flotte del tpl. 1° Lotto-fornitura 2 autobus urbani  di lunghezza compresa fra mt 6,90 e 7,20 con propulsore alimentato a gasolio- Aggiudicataria Sivibus; 2° Lotto-fornitura 38 autobus urbani di lunghezza compresa fra mt 10,40 e 10,90 con propulsore alimentato a gasolio- Aggiudicataria Industria Italiana Bus; 3° Lotto-fornitura 39 autobus urbani di lunghezza compresa fra mt. 11,50 e 12,40 con propulsore alimentato a metano-Aggiudicataria IrisBus; 4° Lotto-fornitura 10 autobus urbani autosnodati di lunghezza compresa fra mt 17,70 e 18,20 con propulsore alimentato a gasolio-Aggiudicataria Industria Italiana Bus. Appalto finanziato coi fondi Pon-Metro: 1°Lotto n.10 autobus autosnodati da 18m diesel euro-6; 2° Lotto n.23 autobus da 12m diesel euro-6. Entrambi i lotti aggiudicati dalla Irisbus. I nuovi autobus entreranno gradualmente in circolazione fra una decina di giorni circa, giusto i tempi necessarie per le immatricolazioni. Questi bus non aumenteranno assolutamente la frequenza di alcune linee, ma di certo tamponeranno i guasti che si verificano spesso. E da qui anche il perché troviamo in alcuni giorni vetture da 12m lungo la linea 101, sottratti sicuramente ad altre linee per sostituire gli autosnodati in servizio da circa 20 anni.   Nella foto uno dei bus a metano del lotto n.3  

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
22 gen 2016

Amat, acquistati 21 nuovi autobus Euro 6

di antony977

Ne avevamo dato annuncio qualche mese, ed oggi ufficialmente si è concluso l'iter ufficiale d’acquisto per 21 nuovi autobus Amat. L’appalto è stato aggiudicato dalla ex Bredamenarini oggi Industria Italiana Autobus SpA e che comprende la manutenzione full service per 5 anni. La ditta avrà 150gg di tempo per consegnare i bus, che sbarcheranno in città entro il mese di giugno. Lo scorso agosto 2015 erano entrati in servizio i nuovi bus Bredamenarini acquistati a Ottobre 2014, e adesso grazie ad ulteriori fondi del Ministero dell’Ambiente e fondi aziendali, si è proceduto all’acquisto di nuove vetture. Anche questi bus come i precedenti, avranno il motore alimentato a gasolio, che dovrà rispettare come requisito minimo il limite di emissioni allo scarico specificati nella Normativa EURO 6. Entro l'estate inoltre verrà bandita una gara per l'acquisto di 90 autobus grazie ai fondi PON Metro.

Leggi tutto    Commenti 12