09 set 2021

TRAM | La Regione esprime parere ambientale, esclusa la Valutazione di Impatto Ambientale


Palermo - L’assessorato regionale all’Ambiente, con decreto dirigenziale, ha trasmesso il parere espresso dalla Commissione tecnica Specialistica, relativo alla verifica di assoggettabilità ambientale VIA del sistema tram della città di Palermo.

La commissione regionale ha stabilito che il progetto delle nuove linee tranviarie è escluso dalla Valutazione di Impatto ambientale a condizione che di ottemperi a 17 condizioni che riguarderanno le successive fasi di progettazione esecutiva e di realizzazione dell’opera.

 

Dall’articolo 1 del Decreto:

Ai sensi dell’art. 19 comma 7 del D. Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii., il progetto denominato “Sistema Tram Palermo –Fase II Progetto delle nuove linee tramviarie della Città di Palermo I Stralcio funzionale –Tratte A, B e C Progetto Definitivo”, proposto dal Comune di Palermo – Codice Progetto PA54_VIAR077 – Codice Procedura 1140, è escluso dalla Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) di cui all’art. 23 e seguenti del medesimo decreto legislativo, a condizione che il proponente ottemperi al seguente quadro prescrittivo…

Ma cosa riguardano le prescrizioni? Si va dalle tipoogie di essenze arboree in specifiche strade che verranno attraversate dalla tranvia, alle sistema di drenaggio e smaltimento delle acque meteoriche fino alla cantierizzazione e monitoraggio delle aree. Qui riportiamo integralmente tutte le prescrizioni contenute nel Decreto:

 

 

La palla adesso passa all’azienda verificatrice  incaricata, che ha 30gg di tempo per validare il progetto, prima che sia avviata la regolare procedura di gara per la realizzazione delle nuove tre linee del tram (A, B e C).


comune di palermolinee tram palermoregione siciliaSegnalatiTramvalutazione impatto ambientale


Lascia un Commento