Articolo
02 mag 2019

Aeroporto Falcone Borsellino | Pista parzialmente evacuata per un problema al volo diretto a Napoli

di Fabio Nicolosi

Un volo diretto a Napoli, il V71578 della Voletea, diretto a Napoli, è stato annullato. Ancora ignote le cause: tutti i passeggeri sono stati sorpresi al momento del decollo da una forte puzza di bruciato e di benzina. Immediatamente il comandante ha disposto l’evacuazione del velivolo. I passeggeri sono stati fatti scendere e messi in sicurezza all’interno di uno scalo dell’aeroporto. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i Vigili del Fuoco e il personale di sicurezza. Una parte della pista è stata evacuata. Non si sono verificati ritardi nelle programmazione dei voli Si allega il comunicato stampa: Alle 15,43, durante le fasi di imbarco di circa cento paseggeri, da un aereo della Volotea diretto a Napoli è fuoriuscito del fumo dalla coda. Subito è scattato il piano di emergenza che prevede lo sbarco dei passeggeri e l’intervento dei vigili del fuoco e del personale sanitario. Non si registrano feriti e i passeggeri sono stati trasferiti all’aerostazione in attesa di imbarcarsi sul volo Volotea per Napoli che stima di partire alle 18,10.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
28 mar 2019

Aeroporto Falcone Borsellino | Al via la stagione estiva: 107 destinazioni e aumenti di frequenze

di Fabio Nicolosi

107 destinazioni per collegare 26 Paesi; 31 compagnie aeree e una stima di crescita dei passeggeri a fine anno del 12,8 per cento (7.448.257, senza tenere conto delle destinazioni ancora in fase di valutazione per la stagione invernale) rispetto al 2018, nuovi collegamenti nazionali e internazionali, maggior frequenze di voli.  Sono questi i numeri della stagione estiva e le proiezioni di crescita nel 2019 dell'aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, che ha chiuso il 2018 a 6,6 milioni di passeggeri (+15%) e conta di chiudere il 2019 con un incremento sempre a doppia cifra. Le previsioni danno una crescita fino a 7,5 milioni di passeggeri, cioè a +12,8% rispetto al 2018, circa 850mila passeggeri in più. Più voli nel 2019, circa il 10 per cento in più del 2018. E questo grazie alle compagnie aeree che hanno deciso di investire su Palermo.  Sarà un'estate intensa e piacevole, considerato che i collegamenti sono 107 in totale (84 voli di linea + 23 voli charter), con aumenti anche di frequenze. Sarà inoltre la stagione dei record.  Record nei mesi di luglio, agosto, quando sarà infranto il muro degli 800mila passeggeri in transito (a luglio il picco massimo con 860.707, agosto 845.743). Già a maggio invece saranno toccati i livelli di traffico registrati lo scorso agosto con oltre 700mila passeggeri.  La Gesap stima che nella top five delle compagnie aeree che avranno il maggior incremento di passeggeri trasportati al primo posto c'è Ryanair. A seguire: Volotea, EasyJet, Alitalia e Vueling, ma anche un sorprendente aumento di frequenze per Air Italy (Malpensa) che porterà uno degli incrementi maggiori. Diverse le novità in programma. Ryanair si presenta con due nuove rotte in assoluto più due "allungamenti " sulla stagione estiva: Bruxelles Charleroi, Colonia e Atene, più voli per Valencia, mentre ha già annunciato per la prossima stagione invernale quattro nuovi collegamenti con Tolosa, Bordeaux, Francoforte Hahn e Cracovia. La costola della Ryanair, Lauda porta un nuovissimo collegamento con Düsseldorf, mentre Volotea inserisce Cagliari e Pescara. Esordio per il colosso Air France, che mette in pista il nuovo collegamento con Parigi Charles De Gaulle (da luglio, quattro frequenze settimanali).  I voli charter collegheranno Palermo con Vilnius, Sharm El-Sheikh, Praga, Sofia, solo per citarne alcuni. Nel dettaglio, i collegamenti nazionali saranno in tutto 20: Ancona (Volotea), Napoli (Volotea, EasyJet), Bari (Volotea), Olbia (Volotea), Cagliari (Volotea), Pescara (Volotea), Roma Fiumicino (Alitalia, Vueling, Ryanair), Firenze (Vueling), Pisa(Ryanair), Genova (Volotea), Bologna (Ryanair), Venezia(Volotea), Verona e Torino (Volotea e Ryanair), Milano Linate(Alitalia), Milano Malpensa (EasyJet, Air Italy, Ryanair, Neos), Bergamo e Treviso (Ryanair), Pantelleria e Lampedusa (DAT). 17 i collegamenti garantiti con la Francia: Parigi Orly(EasyJet, Transavia France), Parigi Charles De Gaulle (Air France, Tui Fly Belgium, ASL Airlines France, Brussels Airlines, Enter Air, Travel Service), Parigi Beauvais (Ryanair), Lille (Tui Fly Belgium, ASL Airlines France), Brest (Tui Fly Belgium), Nantes (Volotea, Tui Fly Belgium, Travel Service), Strasburgo(Volotea, Travel Service), Lione (Tui Fly, EasyJet, Transavia, Travel Service), Bordeaux (Ryanair, Volotea, Enter Air), Tolosa(Ryanair, Volotea, Bulgarian), Marsiglia (Ryanair, ASL Airlines France, Travel Service), Nizza (Volotea), Rennes (TuiFly Belgium), Metz (TuiFly), Lourdes (Bulgarian), Deauville (Enter Air) e Mulhouse (Bulgarian); 9 rotte per la Germania: Francoforte (Lufthansa), Düsseldorf(Lauda), Düsseldorf Weeze (Ryanair), Colonia (Eurowings, Ryanair), Norimberga, Memmingen, Berlino Schoenefeld(Ryanair), Monaco (Lufthansa, Eurowings), Stoccarda(Eurowings); 7 rotte fra Regno Unito e Irlanda: Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Liverpool, Londra Gatwick e Londra Luton (EasyJet), Manchester (Ryanair), Dublino (Ryanair); 7 rotte per la Spagna: Barcellona (Vueling), Madrid (Ryanair, Iberia Express), Malaga, Ibiza, Palma di Maiorca, Bilbao(Volotea), Valencia (Ryanair); 4 rotte per Svizzera ed Austria: Zurigo (Swiss), Ginevra(EasyJet), Basilea (Bulgarian), Vienna (Austrian Airlines); 4 rotte per Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo: Bruxelles(Brussels airlines, Tui Fly Belgium), Bruxelles Chaleroi (Ryanair), Rotterdam (Transavia), Lussemburgo (Luxair); 3 rotte Norvegia, Svezia, Danimarca: Oslo (SAS), Stoccolma-Arlanda (SAS, Norwegian), Copenaghen (SAS); 11 rotte per Lituania, Polonia, Romania e Ungheria, Croazia,Serbia, Bulgaria, Slovacchia, Repubblica Ceca: Vilnius (Enter Air), Varsavia (Enter Air), Wroclaw/Breslavia (Ryanair, Enter Air), Cracovia (Enter Air), Katowice (Enter Air), Bucarest(Ryanair), Budapest (Ryanair, Bulgarian), Spalato (Volotea),Belgrado ( Sofia (Bulgarian), Bratislava (Bulgarian), Praga(Travel Service); 8 rotte per la Grecia, Malta, Egitto: Atene (Aegean, Ryanair), Corfù, Santorini, Candia-Creta, Zante, Rodi (Volotea), Malta(AirMalta), Sharm el-Sheikh (Bulgarian); Altri collegamenti extra UE: Mosca Vnukovo (Pobeda), Mosca Seremet'evo (Alitalia), Tunisi (Tunisair). Quasi nove i milioni di posti disponibili per il 2019, cioè il 13,08 per cento in più del 2018.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
17 ott 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea presenta i nuovi voli per Cagliari e Pescara

di Fabio Nicolosi

Volotea, la compagnia aerea che collega medie destinazioni in Europa e che ha appena tagliato il traguardo dei 20 milioni di passeggeri, ha annunciato ieri l’avvio di 2 nuove rotte operate in esclusiva per il 2019 in partenza da Palermo. Prenderanno, infatti, il via i nuovi collegamenti dal Falcone Borsellino alla volta di Cagliari (da aprile, 2 volte alla settimana) e Pescara (da aprile, 2 frequenze settimanali). Con queste 2 novità, saranno 26 le destinazioni raggiungibili dallo scalo a bordo degli aeromobili del vettore, 20 delle quali non operate da nessun’altra compagnia aerea. Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea quest’anno: da gennaio a settembre 2018, il vettore ha trasportato oltre 500.000 passeggeri a Palermo (+36% vs 2017), superando così l’intero volume dello scorso anno. “I due nuovi collegamenti arricchiscono il portfolio di destinazioni raggiungibili a bordo dei nostri aeromobili da Palermo, riconfermando la nostra volontà di investire e crescere in Sicilia - afferma Pierfrancesco Carino, Chief Sales Officer di Volotea –. Grazie a questi 2 nuovi voli, sale a 26 (20 dei quali in esclusiva), il numero dei collegamenti che operiamo presso lo scalo, garantendo una maggiore connettività per i passeggeri, sia business sia leisure, tra la Sicilia e alcune delle più importanti destinazioni in Italia e all’estero. Palermo si riconferma come uno scalo di importanza strategica per i piani di sviluppo di Volotea: presso l’aeroporto, dove sono allocati due aeromobili, cresciamo costantemente anno dopo anno e, a oggi, impieghiamo più di 50 persone”.  “Due nuove rotte molto richieste dai viaggiatori, che grazie a Volotea prenderanno il volo dall’aeroporto di Palermo - afferma Tullio Giuffré, Presidente della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - Nuove destinazioni che arricchiranno il ventaglio di offerte da e per lo scalo palermitano, ormai proiettato verso una crescita costante e duratura, come hanno già dimostrato le performance del 2018, dove il Falcone Borsellino, nella top five di Aci Europe si è piazzato al terzo posto (unica presenza italiana) per crescita percentuale di passeggeri tra gli aeroporti europei che accolgono 5/10 milioni di viaggiatori all’anno”. Nel 2019 il vettore scenderà in pista al Falcone Borsellino con un’offerta di 86.000 posti aggiuntivi (+13% vs. 2018), pari a un totale di oltre 777.000 biglietti in vendita e circa 6.000 voli.  L’anno prossimo, quindi, dal Falcone Borsellino sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea alla volta di 26 destinazioni, 10 in Italia (Ancona, Bari, Cagliari -novità 2019-, Genova, Napoli, Olbia, Pescara -novità 2019-, Torino, Venezia e Verona) e 16 all’estero tra Francia (Bordeaux, Tolosa, Strasburgo, Lione, Nizza e Nantes), Spagna (Palma di Maiorca, Ibiza, Malaga e Bilbao), Grecia (Zante, Rodi, Santorini, Corfù e Creta) e Croazia (Spalato).  Sin dall’inizio della sua attività, nel 2012, Volotea ha creduto nelle potenzialità turistiche dello scalo siciliano e ha continuato a investire a livello locale: la low cost ha da poco festeggiato un altro importante risultato toccando, al Falcone Borsellino, quota 2 milioni di passeggeri trasportati. Ma non è tutto. Sono appena iniziati i lavori di restauro del sipario storico del Teatro Massimo finanziati da Volotea, che riporteranno all’antico splendore l’opera firmata da Giuseppe Sciuti. CRESCITA DI VOLOTEA  Volotea ha raggiunto il traguardo dei 20 milioni di passeggeri trasportati dal suo primo volo nel 2012, totalizzando più di 4,8 milioni di passeggeri nel 2017.  Nel 2018, Volotea ha aperto 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018.  Volotea ha al momento 12 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa, Genova, Bilbao, Marsiglia e Atene. Queste ultime 3 sono state recentemente inaugurate nel 2018. La compagnia inaugurerà nel 2019 la sua nuova base a Cagliari. L’organico Volotea nel 2018 ha superato quota 1.000 dipendenti. Quest’anno la compagnia creerà altri 250 nuovi posti di lavoro per capitalizzare la sua crescita.  Nel 2018 Volotea opererà nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media.  L’Airbus A319 è il modello di aeromobile scelto per la futura crescita della compagnia e permetterà un aumento del 20% nella sua capacità di trasporto, consentendo di trasportare 150 passeggeri e di operare rotte più lunghe.  Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
29 mar 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea annuncia 6 nuove rotte

di Fabio Nicolosi

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa basata a Palermo, festeggia il suo quinto compleanno presso l’aeroporto palermitano all’insegna del successo. Dal 2012 ad oggi, infatti, il vettore ha consolidato una forte offerta presso lo scalo, offrendo un’ampia varietà di destinazioni e incrementando, di anno in anno, i volumi relativi ai passeggeri. Grazie al suo impegno, Volotea si accinge a raggiungere il traguardo dei 2 milioni di passeggeri a livello locale, mantenendo un organico a #Palermo di 50 dipendenti. Volotea quest’anno ha potenziato nuovamente la sua offerta portando a 700.000 il numero totale dei biglietti in vendita (+22% vs 2017). Sono 6 le nuove rotte che decolleranno nei prossimi mesi dallo scalo verso Lione (disponibile dal 6 aprile), Ancona (disponibile dal 26 maggio), Bilbao (disponibile dal 26 giugno), Spalato e Rodi (entrambe disponibili dal 27 giugno), e Zante (disponibile dal 26 luglio). Infine, per la gioia dei viaggiatori siciliani, dal 30 marzo il vettore ha riattivato anche le tratte verso Bordeaux, Nantes e Tolosa per un totale di 25 collegamenti, 19 dei quali operati in esclusiva. “Abbiamo investito davvero tanto a livello locale durante i 5 anni passati. Questo ci ha permesso di proporre un'offerta consistente e ben consolidata, accolta in modo straordinario stagione dopo stagione, con un load factor dell'86% e quasi 500.000 passeggeri trasportati lo scorso anno. Quest’estate siamo fieri di scendere in pista a Palermo con ben 6 nuove rotte – commenta Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Grazie alla nostra offerta, che prevede 25 rotte con voli sempre diretti, comodi e veloci puntiamo a offrire ai passeggeri palermitani mete di grande fascino dove trascorrere le prossime vacanze, generando allo stesso tempo traffico incoming di visitatori che possono apprezzare le bellezze artistiche di Palermo. Siamo orgogliosi di creare connessioni business e leisure verso 19 destinazioni in esclusiva, supportando lo sviluppo dell’economia locale. A riprova del successo delle operazioni a livello locale abbiamo creato a Palermo circa 50 opportunità di lavoro. Ci auguriamo di poter crescere ancora di più a Palermo, annunciando presto nuove rotte e importanti novità a livello sia domestico sia internazionale”. “C’è un forte legame commerciale che unisce Volotea con lo scalo aereo palermitano - dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, Presidente e Amministratore Delegato della GESAP, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo - La compagnia aerea ha infatti raggiunto la terza posizione assoluta nel 2017 fra i vettori operanti a Palermo, con quasi 500.000 passeggeri in viaggio. Un grande risultato”. Ma le sorprese non sono finite! Giorno dopo giorno, volo dopo volo, la low-cost si sta avvicinando al traguardo dei 2 milioni di passeggeri trasportati da e per lo scalo palermitano e prevede di festeggiare questo importante risultato nelle settimane successive a Pasqua. Non c’è che l’imbarazzo della scelta per chi sta decidendo proprio in questi giorni dove trascorrere le proprie vacanze. Con Volotea, infatti, è possibile decollare da Palermo verso 8 destinazioni in Italia – Ancona, Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona - e 17 all’estero: Bordeaux, Lione, Nantes, Tolosa, Strasburgo e Nizza in Francia, Bilbao, Ibiza, Malaga e Palma di Maiorca in Spagna, Atene, Corfù, Creta, Rodi, Santorini e Zante in Grecia e Spalato in Croazia. Tutte le rotte da e per Palermo sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04. Foto di Arturo Rizzo CRESCITA DI VOLOTEA Volotea ha raggiunto il traguardo dei 15 milioni di passeggeri trasportati dal suo primo volo nel 2012, totalizzando più di 4,8 milioni di passeggeri nel 2017. Attualmente Volotea opera 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018. Volotea ha al momento 10 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa, Genova e Bilbao – inaugurata la scorsa settimana. Nuove basi a Atene e Marsiglia sono state annunciate e verranno inaugurate nel corso di quest'anno. Volotea ha un organico di 875 dipendenti e creerà altri 250 nuovi posti di lavoro nel 2018 per capitalizzare la sua crescita. Volotea opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. L’Airbus A319 è il modello di aeromobile scelto per la futura crescita della compagnia e permetterà un aumento del 20% nella sua capacità di trasporto, consentendo di trasportare 150 passeggeri e di operare rotte più lunghe. Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 nov 2017

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea annuncia la nuova rotta estiva Palermo – Ancona

di Mobilita Palermo

Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa, ha annunciato oggi l’avvio della rotta che collegherà Ancona e Palermo durante la prossima stagione estiva. Il volo, disponibile dal 26 maggio, due volte alla settimana per un totale di oltre 9.700 posti in vendita, si aggiunge alle rotte estive già operate dal vettore da e per lo scalo marchigiano, portando così a 3 le destinazioni raggiungibili. Oltre a Palermo, da Ancona si può infatti decollare con Volotea verso Cagliari e Catania. “Siamo felici di annunciare un collegamento alla volta del capoluogo siciliano – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. – Grazie ai nostri voli, dalla prossima estate tutti i passeggeri marchigiani che hanno scelto di viaggiare verso la Sicilia potranno scegliere se atterrare a Palermo o a Catania, due città splendide con un patrimonio artistico e paesaggistico tra i più ricchi d'Italia. Ma non è tutto! Volotea offre anche collegamenti diretti e veloci alla volta di Cagliari, per tutti coloro che optano per una vacanza alla scoperta delle coste sarde.” Con il potenziamento delle rotte per la Sicilia, il vettore punta non solo ad incrementare le mete raggiungibili da Ancona, ma a rafforzare il flusso di turisti incoming nelle Marche, accorciando le distanze tra le due principali isole italiane e il resto della penisola. E una speciale promozione è stata ideata per il lancio della rotta Ancona – Palermo: sarà infatti possibile acquistare biglietti con tariffe a partire da 9 Euro per volare verso la Sicilia. Altrettanto entusiasta è la Dott.ssa Federica Massei, Amministratore Unico di Aerdorica, la società che gestisce l’aeroporto di Ancona: “L’ormai consolidato rapporto di collaborazione con Volotea è per noi fondamentale per garantire alcuni dei collegamenti da Ancona che i nostri passeggeri apprezzano maggiormente. I numeri sempre positivi delle rotte operate da Volotea dal nostro scalo hanno consentito di optare per l’avvio dalla prossima stagione estiva di una ulteriore rotta verso il capoluogo siciliano che sarà sicuramente altrettanto apprezzata, come le altre due rotte già operate dal vettore per Cagliari e Catania”. Durante l’estate 2017 Volotea ha trasportato più di 25.700 passeggeri da e per Ancona, con un aumento del 36% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel corso degli ultimi 3 mesi, il vettore ha operato 228 voli e 2 rotte da e per l’Aeroporto delle Marche – Cagliari e Catania -, con una percentuale di posti occupati del 90%. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
30 set 2017

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea presenta i nuovi voli per Rodi, Zante, Spalato e Ancona

di Fabio Nicolosi

Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa, ha annunciato già da oggi l’avvio di 4 nuove rotte per l’estate 2018 in partenza da Palermo. Prenderanno infatti il via 2 nuovi collegamenti dal Falcone Borsellino alla volta della Grecia (verso Rodi dal 27 giugno, una volta alla settimana per un totale di più di 2.600 biglietti in vendita e Zante dal 26 luglio, una volta alla settimana per un totale di più di 1.600 biglietti in vendita), della Croazia (verso Spalato dal 27 giugno, una volta alla settimana per un totale di oltre 2.600 biglietti in vendita) e dell’Italia (con destinazione Ancona dal 26 maggio, due volte alla settimana per un totale di oltre 9700 posti in vendita). Con queste 4 novità saliranno a 23 le destinazioni raggiungibili dal Punta Raisi a bordo degli aeromobili del vettore, 8 in Italia e 15 all’estero. Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea durante il periodo estivo appena concluso: più di 176.200 passeggeri trasportati, pari ad un incremento del 21% rispetto all’estate 2016. “Siamo felici di annunciare questi nuovi collegamenti dall’aeroporto Falcone Borsellino: i passeggeri siciliani potranno raggiungere ancora più comodamente 4 mete dal forte richiamo turistico – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – Grazie a queste importanti novità, a Palermo potremo contare su di un portfolio di 23 rotte, riconfermandoci al primo posto per numero di destinazioni raggiungibili dallo scalo.” L’anno prossimo, quindi, dal Punta Raisi sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea alla volta di 23 destinazioni, 8 in Italia - Ancona (novità 2018), Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona - e 15 all’estero: 5 in Francia (Bordeaux, Nantes, Tolosa, Strasburgo e Nizza), 3 in Spagna (Ibiza, Malaga e Palma di Maiorca), 6 Grecia (Atene, Corfù, Creta, Santorini, Rodi e Zante – entrambe novità 2018) e 1 in Croazia (Spalato, novità 2018). E una speciale promozione è stata ideata per il lancio delle nuove rotte in partenza da Palermo: sarà infatti possibile acquistare biglietti con tariffe a partire da 9 Euro verso Rodi, Zante, Spalato e Ancona. Sin dall’inizio della sua attività, nel 2012, Volotea ha creduto nelle potenzialità dello scalo e ha continuato ad investire a livello locale, trasportando ad oggi più di 1.726.600 passeggeri da e per Palermo. I numeri testimoniano l’importante impegno del vettore nel proporre costantemente nuove destinazioni di elevato appeal: per il 2018, infatti, la compagnia scenderà in pista con più di 5.160 voli pari a oltre 678.600 biglietti in vendita. E proprio nel capoluogo siciliano, Volotea ha festeggiato un altro importante risultato. Nel periodo estivo (1 giugno - 31 agosto 2017) sono stati infatti oltre 176.200 i passeggeri che hanno scelto Volotea per atterrare o decollare dal Falcone e Borsellino. Un numero importante, che conferma il percorso di crescita forte e costante del vettore a Palermo: basti pensare che rispetto allo stesso periodo del 2016 i passeggeri transitati dal Punta Raisi con Volotea hanno fatto registrare un incremento del +21% (giugno-agosto 2017 vs giugno-agosto 2016). “Palermo si riconferma come uno scalo di importanza strategica per i piani di sviluppo di Volotea. Il nostro obiettivo è continuare a lavorare con l’aeroporto Falcone e Borsellino al fine di offrire ai passeggeri collegamenti diretti e veloci per raggiungere un numero sempre più ampio di destinazioni. – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. – Ma non è tutto! In stretta sinergia con il management dello scalo abbiamo in serbo importanti novità: stiamo infatti finalizzando il lancio di nuove rotte da Palermo, verso la Francia e la Spagna”. “Quattro nuove rotte e altre novità in arrivo confermano l’ottima intesa commerciale che intercorre tra la Gesap e Volotea - dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato della società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino -. Dalla nascita della base operativa a Punta Raisi, Volotea si è sempre contraddistinta per il ventaglio di offerte a misura di famiglia, con mete che favoriscono l’incoming turistico. Siamo soddisfatti dei continui risultati positivi conseguiti dalla compagnia aerea, segno di un grande interesse verso il territorio palermitano”. A Palermo Volotea ha continuato a conquistare passeggeri grazie a collegamenti diretti e veloci, raggiungendo un tasso di raccomandazione pari al 90% e un tasso di riempimento dell’89%. CRESCITA NEL 2017 Nel 2017 Volotea ha aggiunto più di 40 nuove rotte per un totale di 243 collegamenti in 79 città di medie e piccole dimensioni, in 16 Paesi europei: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea stima di trasportare 4,3 milioni di passeggeri nel 2017. Il 5 aprile 2017, Volotea ha celebrato il suo quinto anniversario, mentre a settembre ha raggiunto quota 14 milioni di passeggeri trasportati dall’avvio del suo primo volo nel 2012. Nel 2017 la low cost potrà contare su nove basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa e Genova. Volotea è prima per numero di destinazioni raggiungibili in tutte le sue basi (ad eccezione di Tolosa). Il team Volotea quest’anno sarà composto da 875 dipendenti, in seguito all’apertura di 150 nuove posizioni generate dalla rapida crescita del vettore. Nel 2016 Volotea ha sperimentato un significativo incremento in termini di voli operati, diventando la compagnia aerea low cost che è cresciuta più velocemente tra le grandi low cost europee. Il vettore ha chiuso il 2016 con un tasso di raccomandazione del 92,5% e si è classificata, a chiusura del 2016, come quarta compagnia aerea low cost più puntuale al mondo e terza in Europa. Infine, Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”. Volotea quest’anno opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 28 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. Più del 40% dei voli in programma per il 2017 verrà operato con gli Airbus A319, l’aeromobile scelto per accompagnare la crescita futura del vettore. Volotea prevede di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. Questa decisione strategica permetterà al vettore di incrementare del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti ai 150 dei nuovi Airbus e di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
26 set 2016

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea lancia i nuovi voli per Malaga e Corfù

di Fabio Nicolosi

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, vola in alto e annuncia due nuove rotte in partenza da Palermo per il 2017, alla volta di Malaga e Corfù. Diventano così 19 le destinazioni raggiungibili dallo scalo palermitano, 7 in Italia e 12 all’estero tra Spagna, Grecia e Francia. E proprio sull’estero si concentra l’attenzione del vettore, che intende accrescere la sua capacità di trasporto, aumentando del 15% la sua offerta totale a Palermo entro i prossimi 3 anni. “Forti del successo ottenuto durante gli scorsi mesi, riconfermiamo con grande piacere l’intera programmazione voli per il 2017 a Punta Raisi, rilanciando con due nuove rotte verso Malaga e Corfù – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager di Volotea in Italia. – Salgono così a 19 le destinazioni raggiungibili da Palermo, dove ci auguriamo di poter tagliare, nei prossimi anni, traguardi ancora più ambiziosi”. Grazie all’introduzione di 6 nuovi Airbus A319, salirà notevolmente la capacità di trasporto di Volotea: sin dal prossimo anno infatti saranno operativi su alcune rotte domestiche gli A319 che hanno una capacità superiore al Boeing 717 (150 posti vs 125). Inoltre per i prossimi 3 anni, la compagnia stima di poter incrementare l’offerta dei posti disponibili da e per Palermo del 15%. “Puntiamo molto sul rafforzamento dell’asse turistico Sicilia - Francia, facilitando spostamenti e trasferte verso le destinazioni d’oltralpe collegate con Palermo– continua Rebasti –. Stiamo studiando con il management di Gesap, nuovi collegamenti tra la Sicilia e nuove destinazioni europee e crediamo di essere riusciti a fare breccia nel cuore dei nostri amici palermitani, tanto che più del 93% di loro ci raccomanderebbe ad amici e parenti.” Le rotte per Corfù e Malaga, disponibili dall’estate 2017, andranno ad affiancare i nostri cavalli di battaglia a Palermo, da cui si decollerà verso 7 città italiane (Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona), ma anche verso Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Francia (Nantes, Bordeaux, Tolosa, Strasburgo e Nizza) e Grecia (Atene, Creta e Santorini). E per il prossimo anno, Volotea conferma, proprio a Palermo, una crescita nell’offerta dei posti disponibili del 7%, più di 587.000 biglietti in vendita per volare da e per Punta Raisi. Tutte le rotte Volotea da e per Palermo sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

Leggi tutto    Commenti 1