Articolo
20 mag 2015

Via L. Da Vinci non più allagata…per “colpa” del tram

di antony977

Le recenti piogge di domenica scorsa hanno messo ancora una volta in evidenza il carente sistema fognario della città nelle zone ben note alle cronache cittadine. Anche se per onestà intellettuale, c'è da dire che con gli ultimi interventi effettuati attorno lo svincolo di viale Lazio, non si sono più creati i vasti laghi a seguito delle abbondanti precipitazioni. Il sottopasso di viale Lazio è rimasto chiuso stavolta lungo la corsia in direzione Catania. Ciò sta a significare che non bisogna intervenire solo su caditoie ma anche sul collettore principale. Spunta però una nota positiva. Durante la realizzazione della sede tranviaria fra piazza Einstein e via Notarbartolo, è stato anche ampliato il collettore fognario che scorre sotto la sede stradale, aggiungendone un ulteriore dal diametro maggiore (da 400 a 1200). In tanti ricorderanno i grandi fiumi d'acqua che si riversavano lungo quest'asse stradale. A testimonianza di ciò riportiamo una foto di Vincenzo Gagliano, e risalente a Ottobre 2013. Domenica scorsa invece,  accade quello che metterà in panico i nemici ra cuntintizza. Nessun allagamento si è verificato lungo questa strada, come testimonia qualche residente. Angela Randazzo:"Vorrei mettere a risalto il fatto che dopo 30-40 anni, con la costruzione del nuovo collettore sotto la tranvia, non ci sono stati mega fiumi su via Notarbartolo". Ma anche sui social network, altri utenti confermano tutto ciò. Chissà perché nessuno ne parla. Giornali online, quotidiani, blog. O forse perché fa più rumore dire che il tram ha distrutto la città? Ecco come si presentava la strada durante l'acquazzone:   Qui invece alcune foto risalenti al 18 Maggio  

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
10 apr 2015

Parco Villa Turrisi, adesso si fa sul serio

di antony977

Un nuovo parco verde sorgerà a Palermo. Così la Giunta Comunale con un'apposita delibera, istituisce e programma l'iter amministrativo per la realizzazione di Parco Villa Turrisi. A darne notizia è l'omonima associazione tramite un comunicato stampa che riportiamo integralmente. Mobilita Palermo si congratula per il risultato raggiunto e appoggia ogni iniziativa volta al raggiungimento dell'obiettivo finale quale la nascita definitiva del parco. Cari amici, il Direttivo dell’Associazione Parco Villa Turrisi è lieto di comunicare che è stata emanata la deliberazione della Giunta Comunale di Palermo che formalmente istituisce e programma l’iter amministrativo per la realizzazione del “Parco di Villa Turrisi”.    (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
17 ott 2014

Tram, apre l’incrocio di via Uditore con via L. Da Vinci

di antony977

Riapre l'incrocio di via Leonardo Da Vinci con via Uditore, fino ad oggi chiuso per via dei lavori tranviari. Ad annunciarlo è l'ufficio traffico che ha emesso apposita ordinanza e che regolamenta il nuovo impianto semaforico. L'impianto semaforico, in considerazione che la linea tranviaria al momento non è attiva, sarà inizialmente a tre tempi per consentire le manovre di svolta a sinistra.     (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
27 mag 2014

Tram linea 2, rivoluzione al traffico su via L. Da Vinci

di antony977

Nuove variazioni della viabilità in via Leonardo Da Vinci bassa, e questa volta ad attenderci è una piccola rivoluzione. Si tratta della futura configurazione viaria che assumerà la strada con l'attraversamento della tranvia. Con l'arrivo dei lavori verrà quindi soppressa interamente la corsia preferenziale in direzione mare, mentre verrà istituito il senso unico di marcia sull'intero tratto compreso fra via Migliaccio e via Holm.  Questo sarà l'assesso viario definitivo, considerando anche che al termine dei lavori per la nuova condotta fognaria   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
16 apr 2014

Allagamenti meteorici in via Notarbartolo: verso la soluzione?

di antony977

Quanti di voi ricordano gli allagamenti che puntualmente si verificano tra piazza Einstein e via Notarbartolo? Una strada che si trasforma in un enorme fiume in piena. Ma a cosa è dovuto il problema? Oggi la portata della condotta fognaria risulta insufficiente a contenere l'enorme flusso, d'acqua anche durante eventi meteorici intensi ma non straordinari. Col risultato che i tombini saltano facilmente, riversando per strada i reflui fognari.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6