Articolo
11 feb 2019

Tram Palermo | Ennesimo atto vandalico alla linea 1

di Salvatore Galati

Palermo - Domenica 3 febbraio 2019, ennesimo atto vandalico alla linea 1 del tram. Un atto vandalico avvenuto domenica intorno alle 19,30, un uomo ha lanciato una bottiglia di vetro contro il parabrezza del tram scheggiando il vetro, che era in sosta al terminal della stazione centrale. Il rumore assordante ha portato molta paura tra i passeggeri e personale di Amat, per fortuna nessun ferito. Però purtroppo, l’autore dell’ennesimo atto vandalico non è stato ancora individuato. La polizia sta indagando sul fatto avvenuto ieri, ha perciò intensificato i controlli nella zona della stazione centrale, l'azienda del trasporto pubblico di Palermo, Amat, ha isolato le immagini delle telecamere di controllo, pronte per facilitare le indagini della polizia. La vettura n°1 quella dedicata al Beato Padre Pino Puglisi, denominata "Freccia 3P", dopo l'atto vandalico è rientrata al deposito. E per una settimana nella linea 1 ci saranno soltanto 5 vetture, creando disagi all'utenza. “Assistiamo inermi a questo ‘tiro al bersaglio’ - afferma Michele Cimino, amministratore unico di Amat spa - che continua a drenare risorse dalle casse aziendali e mette in pericolo passeggeri e dipendenti. Questi continui attacchi non sembrano più episodi isolati, ma comincio a pensare che dietro ci sia l’intento di farci fare un passo indietro per isolare il quartiere. Ebbene - continua Cimino - questi farabutti sappiano che ciò non avverrà mai. Chiediamo ai palermitani di collaborare con noi alla difesa del patrimonio della città. Chiediamo al prefetto di predisporre un piano d’azione contro questi ignobili atti”. Il nostro parere è che il Comune di Palermo, davanti a questi episodi REAGISCA! Non serve rafforzare i controlli solo in queste occasioni, ma farlo con costanza, affinché si evitino questi episodi. Non possiamo permettere/tollerare, che un servizio nuovo come il tram, deve essere bloccato per atti vandalici... Foto del Comune di Palermo.

Leggi tutto    Commenti 4
Proposta
15 mag 2015

Piazza Indipendenza: una telecamera contro i furbi

di fabio77

Questa immagine tratta da Street View, risalente al mese di novembre del 2014, immortala in flagrante un incauto automobilista che provenendo da piazza della Pinta, commette l'infrazione di svoltare in direzione di Corso Re Ruggero, piuttosto che dirigersi verso piazza Indipendenza. Prendendo spunto da questa gustosa chicca, mi permetto di avanzare una proposta al comune di Palermo: visto e considerato che la suddetta svolta conta innumerevoli seguaci, rappresentando di diritto un classico ed un fulgido esempio della scorrettezze automobilistiche perpetrate all'ombra del monte Pellegrino, perchè non mettere una telecamerina da quattro soldi che provveda a filmare le prodezze dei nostri eroi??? Specialmente nei primi tempi, considerando l'effetto sorpresa, il Comune potrebbe incassare dalle contravvenzioni una valanga di soldi...

Leggi tutto    Commenti 10