Articolo
09 apr 2008

PALERMO: NUOVO LOOK PER PIAZZA BORGO VECCHIO, BANDITA GARA

di Giulio Di Chiara

Palermo, 9 apr. - (Adnkronos) - Superfici pedonali, arredi, posti auto e spazi idonei a razionalizzare i punti vendita che attualmente operano su sede stradale. E' stata bandita la gara d'appalto per la riqualificazione di piazza Alfano, centro vitale del rione Borgo Vecchio, a Palermo, e delle aree limitrofe che ricadono nelle vie Principe di Scordia, Scina', Ximenes, Borgo Nuovo e Campanella, per complessivi 5.227 metri quadrati. L'opera e' finanziata con 1 milione e 501 mila euro, fondi statali, assegnati al Comune nell'ambito dell'accordo quadro stipulato nel maggio 2002 per il Prusst (Programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio). Il bando e' consultabile nel sito internet del Comune, all'indirizzo www.comune.palermo.it. La ditta che si aggiudichera' l'appalto avra' 510 giorni di tempo per completare le opere. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2008

Le contraddizioni (o bugie?) sul Passante Ferroviario

di Antony Passalacqua

Sono già ben note le richieste dei comitati civici che ultimamente, da quando sono ripresi i lavori, hanno ripreso a far sentire le proprie ragioni. Vediamo qualcosa più nel dettaglio..... Qualcuno a Cardillo lamenta il fatto che tali lavori creeranno scompiglio in quanto un intero quartiere sarà tagliato in 2 causa gli stessi lavori, i passaggi a livello saranno chiusi con dei muri e che di conseguenza gli attuali attraversamenti stradali verranno chiusi definitivamente.Nello stesso tempo, si sostiene (e si dichiara) tutto ciò senza aver visionato alcun documento tecnico e nessuna planimetria.Solo ipotesi! Sembra un'autorevole contraddizione. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
05 apr 2008

Comitato Cardillo al circolo PD di Tommaso Natale

di Giulio Di Chiara

Durante il comizio elettorale del ministro Fioroni al circolo del Pd di Tommaso Natale tenutosi giorno 4 Aprile, è intervenuto il comitato di Cardillo che è sceso in campo per chiedere l'interramento del passante anche del tratto a loro attiguo, anzichè in trincea(come previsto da progetto). Nell'occasione sono stati appoggiati dal consigliere comunale Alessandra Siracusa che nel suo discorso ha speso qualche parola anche in merito a questo contenzioso. In sintesi, queste le conclusioni enunciate dal rappresentante del comitato: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
05 apr 2008

Presentazione ufficiale all’associazione TrenoDoc

di Giulio Di Chiara

In data 04 Aprile 2008, il nostro neo comitato ha partecipato alla riunione generale dell'associazione TrenoDoc (clicca qui per ulteriori informazioni), nella quale ci è stata gentilmente concessa la possibilità di presentarci davanti ai tanti membri riuniti. E' stata occasione per enunciare ai partecipanti i nostri obiettivi e i mezzi che utilizzeremo per conseguirli. Pertanto ci preme ringraziare l'associazione tutta per la disponibilità e l'ospitalità mostrataci, rinnovando di fatto la totale predisposizione a ulteriori collaborazioni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 apr 2008

“Feltrinelli libreria e musica” il nuovo media-store di via Cavour

di Andrea Baio

Proseguono a pieno ritmo i lavori per la realizzazione della nuova galleria commerciale in via Cavour. Gli interventi includono il recupero dell'ex cinema e l'annessione al complesso di Ricordi. L'obiettivo è di creare un media-store a tutti gli effetti, come quelli già esistenti a Roma e Milano, allargando la superficie commerciale a ben 1200 mq. La nuova struttura includerà anche la Feltrinelli di via Maqueda, che si trasferirà, più altri negozi di moda, un bar e uno spazio per eventi culturali. L'arredo verrà completamente rimodernato modificando radicalmente l'aspetto della vecchia struttura. La fine dei lavori è fissata entro l'anno, speriamo bene...

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
02 apr 2008

Via Crispi contro la pista ciclabile

di Giulio Di Chiara

Tratto da LA REPUBBLICA (01 aprile 2008) I residenti: "Traffico caotico". L´albergatore: "Andrò dal giudice" di Sara Scarafia I residenti hanno già avviato una raccolta di firme, mentre la direzione dell´hotel Ponte ha scritto una lettera al sindaco Diego Cammarata e minaccia di rivolgersi alla magistratura. La pista ciclabile di via Crispi finisce sotto accusa: «La verità è che questa amministrazione non sa nemmeno copiare dalle altre città», dicono gli abitanti della strada che costeggia il porto. La corsia riservata ai ciclisti, opera da un milione e 137 mila euro che collegherà per sei chilometri via Archirafi alla Favorita, nel tratto di via Crispi lato mare, subito dopo piazza Tredici Vittime, non piace a nessuno. Secondo residenti e commercianti è troppo larga e, proprio dove la strada si restringe a causa del cavalcavia, crea un imbuto che avrà pesanti ripercussioni sul traffico. «Basta guardarla per rendersi conto di quanto è fatta male - dice Achille Porcelli, residente al civico 119 di via Crispi - Si allarga proprio qui dove c´è il cavalcavia e la strada si restringe: subito dopo il semaforo del porto, dove si poteva tranquillamente allargare, invece si dimezza». (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12