Articolo
16 mar 2015

Sondaggio | Il palermitano incivile è responsabile della sporcizia di Palermo

di Fabio Nicolosi

Sappiamo che uno dei problemi principali di palermo è la “munizza”, nonostante il fallimento dell’Amia e la creazione della Rap. La situazione non sembra essere cambiata di molto. Una raccolta differenziata che è abbondantemente sotto gli standard italiani, siamo al 10,6% ben al di sotto del 65% fissato dalla legge. Non che le altre grandi città italiane brillino, però una città come Napoli, molto simile a Palermo ha il 21,8% di rifiuti smaltiti tramite raccolta differenziata Ecco il motivo per cui vi abbiamo sottoposto il sondaggio "Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?” Ricordando che tale sondaggio non ha alcun riscontro scientifico, pertanto i suoi risultati sono puramente indicativi, vi illustreremo ora quali sono i risultati (altro…)

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
03 set 2014

Spazzamento delle strade: scopri la frequenza (PREVISTA) nella tua via

di Giulio Di Chiara

La città è sporca, sporchissima. Noi palermitani non facciamo nulla per rispettarla, ma è altrettanto vero che il servizio di spazzamento delle strade è praticamente inesistente da anni, e non solo nel comune palermitano. Basta percorrere una qualsiasi via cittadina e guardare nel ciglio del marciapiede per "ammirare" la varietà di erbe secche, fazzoletti, pacchi di sigarette, bottigliette e rifiuti vari. Dalla loro disposizione e dalla loro forma assunta ai bordi della strada si può intuire anche quanto tempo sono rimasti lì ad aspettare (spesso invano) un addetto alla pulizia delle strade. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 24
Articolo
18 giu 2014

Sondaggio|Pattume e rifiuti per strada: chi ha maggiori responsabilità?

di Comitato

Un problema così diffuso ed evidente riesce a dividere i palermitani : nelle chiacchiere al bar o sui trend cibernetici si distinguono coloro che puntano il dito contro il Comune di Palermo e coloro che additano ai concittadini più incivili la vera causa di questo male. Spesso la verità sta nel mezzo, ma vogliamo provare a "pesare" i due gruppi, aggiungendo un terzo indicatore: i controlli sul territorio. Non siamo sicuri che il risultato finale sia così scontato e insieme ai lettori di questo sito vogliamo ipotizzare una proporzione tra le rispettive responsabilità. Il box del sondaggio sarà presente nella colonna destra del sito. [poll id="61"] Tale sondaggio non ha alcun riscontro scientifico, pertanto i suoi risultati sono puramente indicativi.

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
08 apr 2014

Piazza Lolli, bonificata area carburanti

di Fabio Nicolosi

E’ stata finalmente rimossa, dopo mesi di segnalazioni e interventi vari la pompa di benzina di Piazza Lolli a pochi metri dalla storica stazione ferroviaria , in altri tempi una delle attrazioni architettoniche del capoluogo siciliano, e ai piedi della statua del poeta dialettale Giovanni Meli, che da anni era stata abbandonata ed era stata divelta e rubata e diventata rifugio per barboni e per drogati. Ecco le foto a fine intervento: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
26 feb 2014

Conferenza dei servizi sul nuovo giardino di Piazza Lolli

di Fabio Nicolosi

Ad un anno di distanza da questo articolo in cui annunciavamo lo stanziamento delle somme necessarie per il rifacimento del giardino di Piazza Lolli da parte del comune di Palermo, ecco che ci troviamo a dare un aggiornamento. Lunedì 24 Febbraio presso il Polo Tecnico del Comune di Palermo sito in Via Ausonia si è svolta la prima conferenza dei servizi indetta dal Rup - Arch. Paola Maida a cui hanno partecipato i due progettisti Arch Ciacci e Piazza e i vari tecnici dell’Amg, Amap, la sovrintendenza e l’asp e naturalmente anche due rappresentanti del comune. Dalla conferenza non sono emerse grandi criticità, eccetto dei piccoli aspetti tecnici riguardanti i pozzetti per l’illuminazione pubblica e l’eventuale presenza di altri sottoservizi da attenzionare in faso di scavo. Questa la planimetria di come dovrebbe risultare la piazza dopo la fine dei lavori: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
05 lug 2013

Via Palatucci, riecco la discarica a cielo aperto

di Antony Passalacqua

Pneumatici, divani, serrande, poltrone, sedie...ma anche lastre di eternit. Non si tratta dell'apertura di un atelier per il riciclo di materiali usati ma della discarica continua di via Giovanni Palatucci, una traversa di via P.pe di Paternò. Ad inviarci una nota è A.R. Come accade in altre parti della città, nessuno ha visto o notato qualcosa malgrado la presenza di palazzi dalla quale è impossibile non notare nulla. Chi tace si rende complice.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12