Articolo
17 giu 2019

RAP | Due importanti novità sui centri comunali di raccolta

di Fabio Nicolosi

Vi illustriamo due piacevoli notizie che ci giungono da comunicati stampa della RAP Visto il riscontro favorevole da parte dei cittadini sull' utilizzo dei Centri Comunale di Raccolta, l'Amministratore Unico di RAP Giuseppe Norata ha disposto al fine di favorire quei cittadini che manifestano il desiderio e la volontà di conferire i propri rifiuti anche in giorno festivo, in via sperimentale, l'apertura del CCR di viale dei Picciotti la domenica mattina (dalle ore 7 alle 13). Per tutto Giugno e Luglio via dei Picciotti sarà aperto, oltre dal lunedì al Sabato, dalle ore 7 alle ore 17, anche la Domenica, dalle ore 7 alle ore 13. Resta invariato l'orario del CCR di Piazzetta della Pace che rimarrà aperto dal Lunedì al Sabato dalle ore 7 alle ore 13. Martedì e Giovedì dalle ore 7 alle ore 17. Entrambi i CCR possono essere utilizzati sia per portare diverse tipologie di rifiuti che vanno dalle frazioni secche all'umido, dai toner alle cartucce, alle pile e per l'olio vegetale esausto( residuo di fritture) che per disfarsi dei propri ingombranti e RAEE anziché abbandonarli su pubbliche vie. Ecco la seconda buona notizia: Il Centro Comunale di Raccolta, previsto in via Nicoletti a Tommaso Natale, sarà aperto comunque entro la fine di luglio, così come inizialmente previsto. Entro l'estate aprirà, inoltre, quello della via Oreto e saranno avviati i lavori per il centro di via Armida a Mondello. E' questo l'esito di un tavolo tecnico, convocato dagli Uffici dell'Area ambiente a seguito dei problemi che erano sorti circa la presunta inibizione all'utilizzo pubblico dell'area di via Nicoletti. Nel corso dell'incontro di oggi - coordinato dall'Assessore all'Ambiente, Giusto Catania - ed al quale hanno preso parte rappresentanti di tutti gli uffici comunali coinvolti e della RAP, si è verificato che la necessità di lavori di messa in sicurezza del cavalcavia sovrastante la via Nicoletti non preclude la possibilità di utilizzo della gran parte dell'area comunale nella quale sorgerà il CCR. "Grazie alla collaborazione ed alla sinergia fra gli uffici che abbiamo voluto come metodo di lavoro - spiega l'Assessore Catania - si è velocemente superata quella che si è rivelata non essere una criticità. E' importante, poi, che da parte di tutti sia stato rinnovato l'impegno ad aprire in tempi brevi anche gli altri Centri di raccolta, secondo il piano varato dalla Giunta Comunale pochi giorni fa".

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
18 apr 2019

Avviati i lavori di realizzazione del Centro Comunale Raccolta di “Borgo Vecchio”

di Fabio Nicolosi

Il Sindaco Leoluca Orlando ha avuto lunedì pomeriggio un incontro con gli Assessori Catania e Giambrone e con l’Amministratore Unico di Rap Norata per fare il punto sulle azioni messe in campo per l’incremento della raccolta differenziata e per il contrasto degli illeciti e delle irregolarità connessi allo smaltimento dei rifiuti di utenze domestiche e commerciali. I dati forniti dalla RAP hanno mostrato il costante aumento nell’ultimo biennio della percentuale di raccolta differenziata (giunta al 20% nel mese di marzo del 2019) con un trend che fa prevedere il superamento di almeno il 35% entro gli ultimi mesi dell'anno. [...] Un risultato estremamente positivo viene considerato quello del CCR – Centro comunale di raccolta attivato a Brancaccio, nel quale si registra una crescita continua del numero di utenti (18.000 solo quelli che hanno conferito frazioni riciclabili di rifiuti domestici e 15.000 quelli che hanno conferito altre frazioni) e di quantitativi di rifiuti conferiti, in particolare ingombranti, elettrodomestici, inquinanti, legno e ferro. Sono iniziati i lavori di allestimento del secondo CCR, quello di piazzetta della Pace nel quartiere di Borgo Vecchio che andrà a servire tutta la zona centrale della città, mentre sono in fase di individuazione le aree per l’allestimento progressivo di almeno altri 15 Centri in tutta la città. Per il Sindaco “è indispensabile che la RAP, in collaborazione con SRR e con tutte le Aree del Comune interessate, metta in atto le strategie già programmate per l’ulteriore accelerazione della raccolta differenziata, in particolare con l’ampliamento delle aree del “porta a porta”, l’efficientamento degli interventi della raccolta nelle aree non servite e con l’avvio di piani di raccolta mirati alle utenze con produzione specifica, quali l’organico anche per ottimizzare l’impianto in house di Bellolampo o gli uffici ad alta produzione di rifiuti cartacei.” Sul fronte del contrasto agli illeciti, dall’inizio dell’anno sono state circa 450 le sanzioni elevate a singoli cittadini (erano state poco più di 2.000 nell’anno 2018) e sono stati 13 i mezzi adibiti al trasporto illecito o irregolare di rifiuti che sono stati posti sotto sequestro. Anche su questo fronte, il Sindaco ha sottolineato la necessità di una intensificazione dei controlli, cui il Comando della Polizia Municipale adempierà con un incremento della dotazione organica dell’apposito Nucleo con altre 10 unità di personale, oltre le 35 già impegnate. [...]

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
29 dic 2018

Inaugurato il primo centro raccolta rifiuti differenziati, incentivi per chi conferisce rifiuti ingombranti

di Antony Passalacqua

Palermo - Inagurato ieri mattina il primo CCR, Centro comunale di raccolta di rifiuti differenziati riciclabili. E' ubicato in viale dei Picciotti 84, in un terreno di circa 1.500 mq confiscato alla mafia che è stato opportunamente attrezzato negli ultimi mesi. Il Centro è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 7 alle 17 con un presidio permanente del personale RAP. Presso il centro è possibile conferire ogni tipologia di rifiuto riciclabile di produzione non commerciale, ovvero: - rifiuti ingombranti - imballaggi di legno - imballaggi di plastica - imballaggi di carta e cartone - imballaggi di vetro - frigoriferi dismessi - altri elettrodomestici "bianchi" (lavatrici, scaldabagni, lavastoviglie, ecc) - rifiuti elettronici (monitor, computer, stampanti, televisori, ecc) - rifiuti organici compostabili - pneumatici - abbigliamento - imballaggi in metallo - tubi fluorescenti (neon) - lampade a incandescenza e a led - batterie ed accumulatori - olii e grassi alimentari - toner per stampanti - rifiuti provenienti da demolizioni e costruzione - medicinali   Presso il Centro di raccolta sarà attivata nelle prossime settimane una pesa che, grazie alla collaborazione con la SISPI e con il settore tributi permetterà di accedere alle agevolazioni previste dal regolamento TARI (riduzione del 30% della tariffa per chi conferisce i rifiuti presso l'isola ecologica). In attesa che il sistema sia operativo, già da ora, a coloro che conferiranno i rifiuti saranno dati in cambio dei biglietti per l'utilizzo dei mezzi pubblici dell'AMAT.

Leggi tutto    Commenti 16