13 gen 2020

Aree pedonali, via P. di Granatelli si rifà il look


Palermo – Al via oggi i lavori coordinati e realizzati dal Coime, per realizzare una nuova pavimentazione in via Principe di Granatelli e in via Salvatore Vigo. E’ stata infatti pubblicata venerdì l’Ordinanza dell’ufficio traffico che autorizza la messa in opera del cantiere.

I lavori, che saranno divisi in cinque “lotti” per rendere sempre parzialmente fruibile l’accesso ai residenti e ai commercianti della zona, prevedono la sistemazione di una pavimentazione più idonea all’utilizzo prevalentemente pedonale e la collocazione di elementi di arredo urbano. Tutti gli interventi sono stati concordati con la Sovrintendenza per i beni culturali.

Al termine dei lavori, previsto entro l’estate, la zona sarà inoltre dotata di punti di accesso alla rete del wi-fi gratuito comunale, come già fatto nella vicina via Principe di Belmonte e in altre zone della città.

A supervisionare l’intervento sarà l’Assessorato al decoro guidato dal vicesindaco Fabio Giambrone, che sottolinea “l’importanza di un intervento realizzato interamente in house, con progettazione a cura degli Uffici comunali e materiale esecuzione tramite le maestranze del Coime”.


Aree pedonalicoimecomune di palermoSegnalativia granatellivia salvatore vigo

14 commenti per “Aree pedonali, via P. di Granatelli si rifà il look
  • fabio d'angelo 2
    13 gen 2020 alle 9:17

    Finalmente! ben vengano tutte le pedonalizzazioni e, soprattutto, il miglioramento dell’arredo urbano.
    Spero che si agisca presto anche su Via E. Amari.

    • friz 1316
      13 gen 2020 alle 18:19

      …però in Via Emerigo Amari si deve bandire prima un concorso internazionale di architettura, altrimenti si rischia di replicare il risultato scadente (per non dire Ridicolo) ottenuto con la pedonalizzazione di Piazza Borsa…
      ….via Emerigo Amari è una via molto importante e si deve ottenere un risultato di qualità… per via Emerigo Amari non se ne possono occupare gli architetti del comune…
      P.S. Che senso ha “risparmiare soldi” come fatto in Piazza Borsa e poi “costringere nei fatti” il prossimo sindaco a rifare una pedonalizzazione decente per la stessa Piazza? Siamo sicuri che abbiamo risparmiato soldi in quel modo? O magari abbiamo buttato tanti soldi pubblici nella Munnizza?

      • punteruolorosso 2542
        13 gen 2020 alle 20:28

        per piazza borsa è prevista una riqualificazione legata al tram. hanno quindi risparmiato in vista di qualcosa di migliore

  • renard 291
    13 gen 2020 alle 18:52

    Via Emerico (non Emerigo) Amari sarebbe già pedonale fino a via Roma credo, ma l’ordinanza è stata sospesa fin quando non saranno finiti i lavori dell’anello e del collettore su via Roma. Per la pedonalizzazione esistono già almeno 2 progetti fatti da studi di ingegneri, vedremo cosa faranno.

  • punteruolorosso 2542
    13 gen 2020 alle 20:37

    la strada non è di grande panoramicità, non ci passa nessuno. sarà dunque facile renderla pedonale, trattandosi di una strada senza uscita verso via ruggero settimo. spero che ci piantino degli alberi adatti. magari non i soliti agrumi, ma qualche jacaranda.

  • friz 1316
    14 gen 2020 alle 9:05

    Ciao Punteruolorosso… ti rispondo qui… e per risponderti vado fuori tema… non hanno risparmiato per qualcosa di migliore, infatti quella linea tram comporterebbe più problemi che altro… sappiamo tutti benissimo che realizzare la linea tram nel centro di Palermo porterà nei fatti a scordarci la linea della Metropolitana, e chi sostiene il contrario mente sapendo di mentire… perchè siamo in tanti a sostenere una tale tesi? Il motivo è semplice… il tram ha un costo di gestione molto, molto superiore a quello degli autobus, quindi, dato che l’Amat, per una pessima programmazione politica degli ultimi 10 anni, rischia il fallimento, per evitare di decretarne la Fine, non prevederanno oltre al Tram, lungo la stessa tratta, un’altro servizio di trasporto pubblico costoso come la Matropolitana automatica… infatti, la Metropolitana Automatica, pur avendo costi di gestione minori rispetto al Tram, ha comunque costi di gestione alti… per tutti questi motivi mi auguro, per il Bene di Palermo, che il “piano” di Orlando e company di realizzare il Tram in centro possa fallire miseramente… e me lo auguro per il Bene Supremo di Palermo…
    P.S. …..vedi che conti alla mano per rifare Piazza Borsa hanno speso parecchi soldi… tanti soldi pubblici per fare una Cagata…. non hanno risparmiato, hanno buttato soldi nel Cesso… speriamo che il prossimo sindaco di Palermo, chiunque sarà, si possa ricordare di RIQUALIFICARE Piazza Borsa… è un peccato lasciarla in quelle condizioni… attualmente sembra il parcheggio di un brutto centro commerciale… solo che i parcheggi dei centri commerciali di solito vengono realizzati con meno soldi… di solito i parcheggi dei centri commerciali sono più belli e meno costosi…
    Buongiorno!

    • peppino1234 130
      14 gen 2020 alle 19:22

      Coraggio……non faranno né tram né metro……….perche’ il tram senza fili (per altro ancora allo stato quasi sperimentale ) comporta costi di costruzione e soprattutto di gestione di gran lunga superiori ai tram attuali ; tant’ e’ che tranne brevi tratte , non sono stati costruiti da nessuna parte. Quindi siccome ci sono i comitati degli idioti che si opporranno al tram “NORMALE CON PALI E FILI”,alla fine prevarra’ l’idiozia e non si fara’ niente.

      • punteruolorosso 2542
        14 gen 2020 alle 20:28

        infatti i fili sono belli, stupidi quelli che vi si oppongono.
        quanto a piazza borsa, esistono i rendering di come sarà col tram. la sistemazione di un anno fa non è costata molto, hanno solo sostituito l’asfalto con un battuto di cemento e messo due pali dell’illuminazione e qualche albero, più pali e catene.

        • friz 1316
          14 gen 2020 alle 21:34

          …..io sono uno di quelli che dicono che i fili nel Centro Storico di Palermo sarebbero un gravissimo errore…. e un peggioramento estetico per Palermo…. grazie per avermi dato dello Stupido…
          In quanto a Piazza Borsa… se finalmente hanno capito di aver fatto una Stronzata nel vano tentativo di riqualificarla, possono benissimo rimediare a prescindere dal tram…. devono semplicemente preparare e farsi finanziare un progetto…. ma dubito che lo faranno… ne dubito perchè quando l’hanno inaugurata ne erano fieri… gli brillavano gli occhi…. come se vedendo quello schifo avessero visto il capolavoro di un grande artista….
          Come definire tutto ciò? Medioevo!

      • friz 1316
        14 gen 2020 alle 21:22

        ….sai Peppino è un peccato vedere questa città governata in modo tanto ridicolo… in quanto ai fili nel centro storico non sono contrari solo i comitati civici… sono contrari in tantissimi, direi quasi tutti i palermitani… siamo Tutti idioti? Tra l’altro tieni presente che in moltissimi Centri storici sparsi per il mondo si evita di mettere il tram anche per questo motivo, ma non è il solo motivo… un’altro motivo per cui in molte città sparse per il mondo si preferisce la Metropolitana al tram è perche c’è una tendenza mondiale a favorire le Pedonalizzazioni, e quindi a levare dalla superficie dei centri storici sia le macchine, sia i tram, sia le moto. ecc.. e per questo motivo nei centri storici spesso si preferiscono sfruttare le potenzialità della Metropolitana… ovviamente nei casi in cui ci sono tram storici, mai levati, il discorso cambia… però dobbiamo riconoscere che tram antichissimi (come quelli milanesi), hanno un fascino mille volte superiore rispetto al tram palermitano, che trovi uguale ed identico in tantissime parti del mondo… diciamo che il tram palermitano è un po il Mc Donald dei tram… senza con questo voler offendere i Mac Donald, che malgrado facciano panini di bassa qualità, hanno comunque dei punti di forza…. punti di forza che mancano al tram Bombardier palermitano… brutto, banale e insipido…
        Due domande:
        Perchè la città di Catania ha il coraggio per fare la metropolitana e il sindaco di Palermo ha paura di provarci?
        Perchè Napoli ha investito un mare di soldi in metropolitane e a Palermo con Orlando non abbiamo visto nessun tentativo concreto in tal senso?
        Peppino speriamo che ci sia un cambio culturale a Palermo, perchè fino ad ora non c’è stato… perchè avvenga un Vero Cambio Culturale ci vuole un Nuovo sindaco… speriamo che alle prossime elezioni possa essere eletto un Sindaco in gamba…. non ci può andare sempre male…
        Buona serata!

        • punteruolorosso 2542
          15 gen 2020 alle 9:13

          caro friz, non ti ho dato delo stupido, tu esprimi un giudizio estetico che non condivido, mentre molti oppositori del tram confondono il tram col passante ecc.
          sei libero di pensare che i fili fanno schifo. sul tram in centro nelle città europee, non so quali tu abbia visto ma in tutte quelle che ho visto io ci sono i tram coi fili accanto ai monumenti, in strade a volte più strette di via roma.

        • peppino1234 130
          15 gen 2020 alle 12:16

          Per carita’, non voglio offendere nessuno,…il mio era solo un modo di dire. Per altro io trovo belli i fili dei tram e filobus e guarda che a Milano o a Torino,i fili in centro ci sono e sempre ci saranno. Una rete aerea, per me rende il trasporto urbano IMPORTANTE ,una citta’ con soli autobus ,per me e’ una cacca (scusa il termine) .Ribadisco che se devono fare il tram in via Roma e via Liberta’ (distrutta e rovinata negli anni 60 con la demolizione del liberty,non certo dal tram) E’ MEGLIO CHE NON LO FACCIANO.: basta mettere TUTTI autosnodati magari a tre casse da 24 metri sul 101. E sono convinto che finira’ cosi’ perché insisto,chi verra’ dopo orlando ( chi sa perché mi viene in mente Ferrandelli…) non fara’ il nulla di nulla, a parte forse i maledetti autobus elettrici,che odio come odio ogni modernita’ idiota e costosissima.

          • peppino1234 130
            15 gen 2020 alle 12:19

            precisavo: “se devono fare il tram in via Roma e via Liberta’ senza fili….

  • peppino1234 130
    14 gen 2020 alle 19:25

    Quello che temo poi e’ che forse si apriranno i cantieri del tram , fra anni e anni…..poi Orlando se ne andra’ a chiunque verra’ al posto suo blocchera’ i lavori e cosi per tanti altri anni resteranno cantieri inutili…………….


Lascia un Commento