11 set 2015

Viabilità, chiude l’incrocio fra via L. Da Vinci e via Uditore


Su richiesta della Polizia Municipale, verrà chiuso l’incrocio tra via L. Da Vinci e via Uditore. Il provvedimento si è reso necessario a causa della distanza ravvicinata col successivo impianto semafori di piazza Einstein, creando di conseguenza frequenti congestioni all’incrocio.

Sarà possibile fare inversione di marcia al primo varco disponibile all’incrocio con via B. Angelico, oppure attraverso la via Cimabue (per i residenti di via Uditore) per raggiungere rapidamente la circonvallazione.

Qui di seguito la copia dell’ordinanza.

 

 

Ordinanza chiusura incrocio uditore


comune di palermoSegnalatiTramvia leonardo da vinci palermovia uditore

9 commenti per “Viabilità, chiude l’incrocio fra via L. Da Vinci e via Uditore
  • wert 8
    11 set 2015 alle 14:16

    Buongiorno,intanto toglierei di mano il comando del semaforo di piazza Einstein nel modo manuale alla vigilessa che sta li di turno, è poi cercherei di sincronizzare i 2 semafori con presenza attiva dei vigili ……..invece di chiudere l’incrocio è spostare gli ingorghi in altri incroci…….

  • kutra 40
    11 set 2015 alle 14:57

    Transito ogni giorno da quell’incrocio per andare a lavoro. I tempi di percorrenza ad incrocio aperto sono insostenibili, soprattutto in periodo “scolastico”: la vicinanza con il semaforo successivo causa file di auto che occupano costantemente l’incrocio, sfavorendo tutti. Ad incrocio chiuso la situazione è decisamente migliore e si perdono almeno 15 minuti in meno. Il provvedimento sfavorisce maggiormente l’utenza che attraversava l’incrocio in direzione piazza Uditore ma rende più fluido il tratto per il restante 95% degli automobilisti.

  • Fulippo1 1356
    11 set 2015 alle 15:42

    Anche a me era sembrato molto più scorrevole il traffico quando l’incrocio era chiuso per i lavori. La cosa importante però in quel tratto di strada, è riuscire a debellare le soste in doppia fila che creano la metà dei casini.
    Ed adesso con la chiusura dell’incrocio, fare in modo che un auto non riesca a passare dai varchi pedonali, perchè tra l’ignoranza e la furbizia degli automobilisti, diventa a tutti gli evvetti un varso per le auto.

  • enriker 122
    11 set 2015 alle 16:47

    Per ora useranno dei blocchi di cemento per chiudere (li ho visti depositare li vicino, ora so a che servono), simili a quelli usati nei cantieri, spero che un giorno vengano fatti degli sparti traffico definitivi. In effetti l’incrocio crea problemi, mi sembra una scelta giusta. Sono fattibili dei semafori a chiamata, divisi per carreggiata, pedonali che durano poco solo per l’attraversamento? C’è il nuovo impianto sefamoforico basta riprogrammarlo no?

  • mediomen 1142
    11 set 2015 alle 18:48

    Considerate che quando sarà attivo il tram il semaforo sarà controllato per favorire negli incroci proprio il tram! e di li passa sia la linea 2 che la 3

    • enriker 122
      11 set 2015 alle 18:56

      Il semaforo per il Tram fermerà solo i pedoni, non le automobili. non c’è più l’incrocio quindi sui binari le automobili non passano.

  • enriker 122
    11 set 2015 alle 18:54

    Ho letto meglio l’ordinanza, c’è scritto che ci sarà la prenotazione per l’attraversamento pedonale. Ma funzionerà da subito l’attraversamento pedonale con il semaforo a prenotazione o quando attiveranno il Tram?

  • Gioacchino Sortino 1
    12 set 2015 alle 9:19

    Signori, è un provvedimento che non solo renderà il traffico più scorrevole, ma cosa più importante per noi residenti a ridosso dell’incorcio, diminuirà sensibilmente l’inquinamento acustico. I clacson impazziti, specialmente sulla svolta continua in prossimità del parco uditore, e sulla via Uditore, non sono più sostenibili. Noi non viviamo pù. Persino a notte fonda becchiamo l’imbecille di turno che non rispetta la svolta e di conseguenza il cafone che suona il clacson come a sfogare tutta la propria frustrazione. Sembra come se tale incrocio legittimasse gli automobilisti a fare un uso del clacson senza alcuna considerazione dei residenti. Un grazie all’assessore al traffico, sperando che venga chiuso al più presto.

  • peppe2994 3094
    12 set 2015 alle 16:12

    Era ora! Ogni tanto qualcuno riesce a partorire una buona idea.
    Non è tollerabile che per quattro gatti che debbano svoltare ci sia la totale paralisi per chi scende da via Leonardo da Vinci.


Lascia un Commento