03 mar 2015

Arriva a Palermo il Cyclopride 2015


Il CYCLOPRIDE DAY 2015, evento già presente in molte città italiane, organizzato per la giornata nazionale della bicicletta, sarà presentato con una conferenza stampa che si terrà domani, alle ore 11.30 a Palazzo Marino a Milano. Oltre a organizzatori e amministrazione cittadina milanese, sarà presente per Palermo una rappresentanza con Juan Catalano (presidente della prima commissione consiliare) e Antonino Daniele Panzarella (vice presidente e organizzatore di cycloprideday a Palermo).

Foto: edizione Cyclopride 2014 a Palermo

10306630_10152345394892092_1713276430509333540_n


Il Cyclopride Day 2015, che si terrà domenica 10 maggio, sarà la seconda partecipazione per Palermo a questa iniziativa, dopo il grandissimo successo dello scorso anno, in contemporanea con Milano, che si accinge alla sua terza edizione quest’anno inclusa tra gli eventi expo. 

Il Cyclopride Day 2015 consisterà in un tour in bicicletta, non competitivo e aperto a tutta la cittadinanza, lungo un circuito di circa 20 chilometri che, partendo dal Foro Italico, attraverserà l’intera città. Il percorso è stato studiato in modo da consentire la più ampia partecipazione anche a diversamente abili. 

È previsto un Cyclopride Village, durante tutto il weekend dell’8,9 e 10 di maggio con diversi stand che ospiteranno attività di promozione della cultura della sostenibilità urbana, si cercherà per questo di coinvolgere tutte le realtà presenti in città e che lavorano sulla tematica.

 

Lo scorsa edizione a Palermo, vide la partecipazione di circa 10mila ciclisti. A distanza di un anno, quali interventi ci aspettano in ambito di mobilità sostenibile? Probabilmente faranno la loro comparsa le prime stazione di bike sharing in città ma sono altre le azioni efficaci che ancora oggi attendiamo. Biglietto unico bus/metrò, una ztl  che sappia alleggerire il carico veicolare all’interno del Centro Storico e regolamentare gli accessi, il miglioramento delle attuali aree pedonali, il nuovo piano della rete bus, nuovi bus per la flotta Amat, l’apertura di nuove fermate del Passante Ferroviario e, argomento di questi ultimi giorni, la manutenzione straordinaria delle attuali piste ciclabili.

 

 


Antonino Daniele Panzarellacyclopride 2015cyclopride daycyclopride palermomobilità sostenibile


Lascia un Commento