20 nov 2009

Week end pedonali fino a gennaio! La prima grande vittoria della cittadinanza attiva!


Notizia di oggi: a partire da domani l’asse pedonale via Ruggero Settimo – Quattro canti sarà chiuso alle auto ogni sabato e domenica fino al 10 gennaio. Il tratto verrà chiuso con delle fioriere: il sabato dalle 15 alle 20, mentre la domenica si chiuderà da Piazza Croci ai Quattro Canti per tutto il giorno! L’assessore ha voluto dare un importante segnale a tutte quelle associazioni di Palermo e numerosi blog che trattano l’argomento della mobilità. Inoltre Piazza Bologni e Piazza San Domenico diventeranno finalmente isole pedonali.
Scoma dichiara quanto segue:

Questa è una decisione che abbiamo preso dopo avere verificato le richieste di moltissimi cittadini e avere letto i dibattitui sui blog. Pensiamo che la città meriti che il suo cuore antico venga esclusivamente riservato ai pedoni almeno due giorni alla settimana. Se funzionerà, non escludiamo di rendere permanenti i divieti

Avanti così quindi! Palermo e la sua cittadinanza attiva hanno ottenuto una prima, grandissima ricompensa per gli sforzi fatti in questi anni, a dimostrazione che nelle cose bisogna crederci e bisogna lottare fino in fondo per ottenerle. Questo ci incoraggia a proseguire ancora più determinati e vogliosi di una città civile che ci riavvicini all’Europa e ci restituisca la nostra dignità di cittadini.


assessoreassessoriautobus palermocartacentro storicofrancesco scomamobilitamobilita palermoparlavecchiopedonalizzazionepiazza bolognipiazza crocipiazza san domenicoquattro cantiscomaSegnalativia ruggero settimo

64 commenti per “Week end pedonali fino a gennaio! La prima grande vittoria della cittadinanza attiva!

Comment navigation

  • Jolas Rem 10
    24 nov 2009 alle 9:30

    Indipendentemente da come la pensi chiunque, trovo interessante che su questo sito in generale tutte le discussioni siano civili e con molti punti di vista contrastanti, spesso anche accese (a me è capitato pure di essere quasi insultato), ma basta rispondere civilmente e siamo tutti amici, però appena si comincia a parlare di chiusura del centro storico, ecco che si scatena l’arena furibonda e modi che non si vedono neanche al parlamento… è proprio vero, come diceva Benigni in Johnny Stecchino, che il più grande problema della Sicilia è ” ICCIAFFICO”! :-)

  • The.Byfolk 43
    24 nov 2009 alle 11:40

    PECCATO PER PIEROPALERMITANO!! Peccato per lui…
    Poteva essere costruttiva una discussione con un irriducibile come lui, ma non in questi termini cui volgeva e degenerava la conversazione.
    Si è posto malissimo e non lo difendo.
    Si è cercato le malerisposte e si è pure offeso!!
    Tutavia di irriducibili a Palermo ce ne sono tanti e poter confrontarsi con qualcuno di questi, cercando dei compromessi e delle compensazioni che soddisfino entrambi significherebbe ottenere il massimo consenzo al miglioramento.
    Se Pieropalermitano vorrebbe ritornare a discutere senza fare vittimismo e demagogia si farebbe un favore, potendosi arricchire di nuove e diverse idee e ci farebbe arricchire facendoci notare i difetti e i possibili aggiustamenti delle nostre.
    Del resto i cambiamenti epocali fanno sempre qualche vittima innocente, anche se sono nel bene della collettività.


Lascia un Commento