31 gen 2009

Report chiamata ai vigili 31-01-2009


Le ultime parole famose…sembrava che la seconda iniziativa potesse avere lo stesso successo della prima (se non di più), ma a Palermo può succedere di tutto! Proprio così, dopo essere arrivati sul posto effettuiamo la prima chiamata alla municipale verso le 10:00: risponde un tipo abbastanza confuso che a fatica capiva che zona gli stavamo segnalando, poi mi risponde "ah..ci sono le auto parcheggiate in corso Tukory? Capito, vabbè ora vediamo di mandare una pattuglia…", come a dire "c’è traffico? e da me che vuoi???". Nel frattempo si forma il solito caos che va dall’incrocio con via Maqueda sino al supermercato Marotta. Stranamente ci avevamo azzeccato: macchine in doppia fila, parcheggiate nelle corsie preferenziali, autobus che si ingolfano all’altezza del Ballarò. Passano 40 minuti e nessuna pattuglia in giro, ne approfittiamo per scattare foto e fare riprese. Dopo un’ora di attesa, decidiamo che siamo stufi di prendere queste belle boccate d’ossigeno e proviamo a richiamare. Ci viene detto che hanno ricevuto la segnalazione ma che hanno SOLO DUE PATTUGLIE DISPONIBLI oggi. Due pattuglie in effetti non sono male per 700 mila abitanti! Ora le cose sono due: o ci prendono in giro, oppure, come dicono loro, hanno problemi di fondi. In entrambe le eventualità la cosa resta molto grave. Considerando anche le numerose segnalazioni ricevute e le continue promesse di inviare al più presto pattuglie e carroattrezzi che non sono mai arrivati, è grave che il cittadino ligio al proprio dovere venga ignorato pure nella massa. C’è una terza eventualità: quella zona interessa molti commercianti (abusivi e non) che potrebbero essere infastiditi da eventuali sanzioni. Proviamo quindi a chiamare il servizio autogru, ma la situazione non cambia: DUE SOLE AUTOGRU DISPONIBILI. Stanchi di affidarci alla municipale, proviamo a chiamare i carabinieri per vedere se almeno loro potessero fare qualcosa…non ha risposto nessuno. Uhm…vediamo….chi rimane? Proviamo a chiamare il 113 questa volta, avvisandoli di aver già contattato la municipale che non ha fatto nulla. Riceviamo in risposta che avrebbero inoltrato subito la segnalazione. Alle 12 circa, dopo due ore di attesa, capiamo che nessuno sarebbe arrivato oggi, ma, alla fine, ci resta un’importante riprova della gravità della situazione. Abbiamo avuto conferma che a Palermo il cittadino non viene tutelato. In buona sostanza i vigili hanno fatto oggi una figura a dir poco oscena, e non si può dire certo che non abbiano avuto occasione di essere informati con largo anticipo, visto che ne parliamo sul sito da una settimana e che oggi è uscito pure un trafiletto sul Giornale di Sicilia. Continueremo con le prossime iniziative per andare sempre più a fondo nella cosa, nel frattempo ecco il report fotografico

Macchine posteggiate nella corsia per i bus

 

Bus costretti a ingolfarsi a causa delle corsie occupate

 

Auto parcheggiate in piazza Sant’Antonino, nonostante il divieto di fermata

 

Ancora auto nella corsia dei bus

 

Ed ecco la CHICCA!!! Questa è una COMBO: AMIA+Invasione di carreggiata+Invasione di strisce pedonali+ Invasione di corsia bus. 10000 punti!!!

 

Scusate ma dovevo…per me è esilerante!

 

Auto in doppia fila nei pressi di Marotta (causa principale del blocco autobus…)

 

…e auto in doppia fila in via Perez

 

Con tutto quello che ne consegue…


cittadiniinfrazioniiniziativamobilita palermomultemunicipalesegnalazionesegnalazionitrafficourbanivigili

31 commenti per “Report chiamata ai vigili 31-01-2009

Comment navigation

  • Metropolitano 3355
    02 feb 2009 alle 15:48

    Fantastico, e proprio quando le forze dell’ordine scarseggiano. Ora sfido io se gli indisciplinati useranno i cordoli come aree di parcheggio.

  • antony977 166208
    02 feb 2009 alle 20:57

    Cordoli montati fino all’ingresso del mercato Ballarò.
    Completamente libera la corsia, il bus è stato nettamente più veloce rispetto la valanga di auto incolonnate.
    Molte più auto del solito posteggiate davanti il supermarket Marotta e dal panificio a fianco.
    Ma questa è stata la loro ultima sera per gli sciacalli della doppia fila, visto domani se la faranno a piedi per comprare il pane.
    Rompiamo queste schifose abitudini alla palermitanazza!

  • huge 2219
    02 feb 2009 alle 21:31

    Antony, ma i cordoli sono del tipo in gomma gialla, come quelli in via M.di Villabianca, per intenderci? Se è così, vista la zona, temo che si metteranno ben presto all’opera per farli sparire…

  • gigipirandello 178
    02 feb 2009 alle 22:00

    Le abitudini alla palermitanazza purtroppo sono tante.
    Ma chi la dura la vince.

    Ora – volendo scherzare un attimo.
    Perchè non dotare gli autobus di speroni frontali semoventi?
    di quelli che in una botta sola scarantano le auto a destra e a sinistra?
    _________________________________________________________

    PPP Proposta. Incontro dei ragazzi di ” mobilitaPalermo”
    con i ragazzi de ” Il grillo di Palermo” – in una delle loro
    future riunioni.

    gigi

  • Pingback:Lapdog
  • Pingback:Rulngo
  • Pingback:Mountain

Lascia un Commento