Articolo
18 set 2019

Foto | Lo scooter DENTRO il bus. Il caso dell’autista AMAT

di Mobilita Palermo

La scena che vi raccontiamo questa sera é veramente allucinante. Ore 20.40 circa. Capolinea AMAT di piazza Indipendenza. Un autista, ipotizziamo dopo aver terminato il proprio servizio, prima di rientrare in rimessa ha caricato sul minibus uno scooter. Probabilmente era arrivato a piazza Indipendenza con lo scooter e terminando il servizio (in orario o in anticipo?) l'autobus doveva rientrare in rimessa. Per evitare di chiedere passaggio a qualche collega o di farsi venire a prendere, l'autista ha ben pensato di caricare il mezzo sulla navetta così da poter essere indipendente una volta lasciato il mezzo pubblico dentro la rimessa di via Roccazzo. Purtroppo non abbiamo fatto in tempo a segnare il numero della vettura anche se per l'azienda non sarà difficile trovare l'autista che si é approfittato del mezzo pubblico e farne uso e consumo proprio al fine di trasportare il mezzo privato. Ci lamentiamo che gli autobus sono sporchi e mal ridotti, ma il cattivo esempio giunge proprio da alcuni autisti. Ovviamente non vogliamo fare di tutta l'erba un fascio e in Amat sappiamo che lavora tanta gente brava, ma purtroppo non possiamo lasciare correre episodi di questa gravità.

Leggi tutto    Commenti 31