Articolo
22 mag 2017

Grandi Stazioni: in costruzione i moduli per gli spazi commerciali

di Andrea Baio

Proseguono i lavori di costruzione del nuovo terminal per i bus urbani ed extraurbani nell'area a pianta triangolare adiacente la banchina 10 della stazione Centrale. In queste ultime settimane si è proceduto ad appianare il terreno in corrispondenza della nuova rampa di accesso al futuro parcheggio, sul lato di via Boccone. Si è lavorato anche alla rifinitura degli spazi interni del terminal, e cominciano a prendere forma i nuovi box che saranno adibiti a spazi commerciali e servizi passeggeri. Sono stati montati i condotti per l'aerazione ed è stato posto il materiale isolante sul tetto, sul quale tra l'altro è cominciata anche la posa della pavimentazione. Continuiamo ad esprimere perplessità sul prospetto esterno dell'edificio, completamente privo di aperture per l'ingresso della luce. Il prospetto interno invece sarà ricoperto da vetrate. La pavimentazione interna del terminal sarà in gres porcellanato, mentre quella esterna relativa alle zone pedonali sarà in blocchetti di cemento pigmentato. Terminati i lavori, verrà asfaltata tutta l'area e montata la pensilina obliqua. Sono inoltre continuati i lavori di posa per i sottoservizi, in particolare le tubature dell'acqua. Nessuna traccia al momento dell'enorme pensilina metallica che dovrebbe ricoprire l'intero edificio; ci chiediamo a questo punto se non sia stata del tutto eliminata tramite una variante al progetto, il che costituirebbe un'enorme perdita dal punto di vista del valore architettonico complessivo della struttura. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
15 mag 2017

Grandi Stazioni: il recupero di Piazza Cupani

di Andrea Baio

Da qualche settimana è iniziata la fase di recupero di piazza Cupani, che per intenderci è la piazza situata sul lato sinistro della stazione Centrale, ad oggi adibita a capolinea dei bus Amat. Il progetto di riqualificazione superficiale è incluso in una delle tre fasi progettuali che nel loro complesso prevedono anche il restyling di piazza Giulio Cesare - con la pedonalizzazione e ripavimentazione in lastre di pietra lavica etnea della parte antistante l'ingresso principale e la conseguente soppressione della prima pensilina bus - e la costruzione del nuovo terminal per i bus urbani ed extraurbani, nonché postazioni taxi e un nuovo parcheggio auto nell'area a pianta triangolare adiacente al binario 10. Piazza Cupani negli ultimi anni è stata in preda al degrado. Il recupero prevede la riperimetrazione delle aiuole esistenti, nonché la ripavimentazione della piazza e la tombatura del servizio igienico ipogeo ad oggi in disuso. Come riporta testualmente il progetto Grandi Stazioni: Su piazza Cupani, il vuoto che viene a crearsi in seguito alla demolizione del locale seminterrato dedicato attualmente a servizi igienici sarà delimitato rispetto alle circostanti aiuole attraverso una seduta continua di traccia curvilinea. Il resto di muretti che caratterizzano le aiuole di questo spazio urbano saranno risagomati in modo da preservare le essenze arboree di maggior pregio e per riportarli alla loro originaria altezza come da Prescrizione della Regione Siciliana – Assessorato Beni Culturali e Ambientali, demolendo le attuali copertine ed inserendo dei nuovi elementi sagomati in pietra di Billiemi. La sezione inclinata di questi elementi è tale da favorire la percezione del retrostante manto vegetale. Il progetto accoglie in questo modo una delle prescrizioni emerse in sede di conferenza dei servizi. Per quanto riguarda i nuovi lampioni degli spazi oggetto dell’intervento, la loro tipologia è stata scelta secondo le prescrizioni del Comune di Palermo. Si tratta di apparecchi costituiti da pali in acciaio e ghisa rastremati, di altezza pari a 705cm su cui si innestano cime per una, due o quattro lanterne, fino al raggiungimento di un’altezza complessiva di 815cm. I sostegni saranno smaltati previo trattamento protettivo con primer eppossidico. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
21 apr 2017

Grandi Stazioni: aggiornamento sul nuovo terminal bus e restyling piazza Cupani

di Andrea Baio

Proseguono i lavori presso l'area Grandi Stazioni adiacenti al binario 10 di Palermo Centrale. Il nuovo terminal bus è soggetto in questi giorni a lavori all'interno, dopo che è stato collocato il materiale isolante sul tetto e sono stati montati i condotti per l'aerazione. La pensilina bus a fianco della banchina 10 è stata interamente montata, mentre quella diagonale al centro della pianta verrà installata a breve. Sono cominciati da diverse settimane i lavori di restyling di piazza Cupani - la piazzetta che attualmente funge da capolinea bus AMAT - con la costruzione dei muretti di recinzione delle piante. Successivamente si procederà con la posa della nuova pavimentazione. Lavori analoghi arriveranno a breve in piazza Giulio Cesare, con l'abbattimento della prima pensilina bus e la pedonalizzazione dell'intera area antistante l'ingresso centrale della stazione con la pavimentazione in pietra lavica etnea. Vi lasciamo alle immagini. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
29 mar 2017

Grandi Stazioni: prende forma la pensilina e il nuovo parcheggio auto

di Andrea Baio

Procedono serrati i lavori per la costruzione del nuovo terminal per bus urbani ed extraurbani nell'area adiacente il binario 10 della Stazione Centrale. Vi avevamo lasciato con l'ultimazione della vasca anti-incendio in corrispondenza del termine della banchina. I lavori sono proseguiti con l'innalzamento delle colonne che andranno a sostenere la pensilina obliqua sotto la quale sosteranno i bus extraurbani negli appositi stalli. E' stato eretto pure il muro di separazione tra l'area terminal e il futuro parcheggio auto, accessibile attraverso la nuova rampa di collegamento in via Tommaso Fazello. Proprio la rampa in questi ultimi giorni e stata portata a "livello strada", e appianata in previsione della posa dell'asfalto a lavori ultimati. Sebbene i lavori siano in corso, ci lascia non poco perplessi la scelta di lasciare il prospetto dell'edificio lato via Fazello completamente privo di finestre, aperture o spazi attraverso i quali far filtrare la luce. In tal modo non solo ne va dell'estetica complessiva dell'edificio, ma ci sembra pure poco funzionale. Dal punto di vista architettonico è come se il palazzo desse "le spalle", dando quasi la sensazione che si tratti dell'ennesima occasione sprecata per vedere attuato qualche intervento architettonico serio in questa città. Certo, i lavori non sono ancora completati, ed è giusto attendere nella speranza di essere smentiti. Il progetto originario prevedeva inoltre una mega pensilina che ricopriva dall'alto l'intera pianta triangolare dell'edificio, ma anche di questa sembra non essere rimasta traccia, se non per quanto riguarda le piastre metalliche alle quali probabilmente verrà ancorata una piccola pensilina a ricoprire l'ingresso tondeggiante. Vi lasciamo alle immagini Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
10 mar 2017

Grandi Stazioni: prendono forma le nuove pensiline bus

di Andrea Baio

Vanno avanti rapidamente i lavori nell'area del futuro terminal bus adiacente al binario 10 di Palermo Centrale. Come da progetto "Grandi Stazioni", lo scheletro dell'edificio che ospiterà il terminal è praticamente ultimato. Negli ultimi giorni è stata eretta una parete a delimitare parte del perimetro del terrazzo, il che fa presupporre che potrebbe essere predisposto uno spazio per la gastronomia al piano superiore. La nostra è solo un'ipotesi ovviamente, poiché da progetto non risulta il tipo di destinazione dei locali. Per quanto riguarda le aree esterne, è stata costruita la vasca anti-incendio in fondo alla pianta triangolare, in corrispondenza alla fine della banchina del binario 10. Parallelamente si sta procedendo a predisporre i ferri per ultimare la colata di calcestruzzo che andrà ad innalzare le colonnine che sorreggeranno la pensilina sotto la quale sosteranno gli autobus extraurbani. Sì comincia a delineare un quadro interessante per il recupero di quest'area. Non ci resta che sperare che - una volta ultimato - l'edificio possa risultare anche architettonicamente rilevante, oltre che funzionale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 feb 2017

Grandi Stazioni: ultimata la copertura del nuovo terminal bus

di Andrea Baio

La squadra di lavoro impegnata nei lavori di realizzazione del nuovo terminal per il bus extraurbani nell'area limitrofa al binario 10 della Stazione Centrale si muove in fretta per ultimare l'edificio nei tempi previsti. Negli ultimi giorni è stata effettuata una colata di calcestruzzo sul tetto, e si è proceduto alla costruzione di un casolare. Non ci è ancora ben chiaro se il tetto sarà fruibile dall'utenza, dato che da progetto è comunque prevista una copertura tramite pensilina. A proposito di quest'ultima, in corrispondenza del dislivello tra la parte più alta e quella più bassa dell'edificio sono state già montante le piastre di ancoraggio per consentire "l'incastro" della copertura. Un po' deludente la scelta di murare l'esterno, quando si sarebbe potuto optare per soluzioni più eleganti come l'utilizzo di vetrate ad esempio. Successivamente, si procederà con la costruzione della centrale anti-incendio in fondo all'area di pianta triangolare, dopodiché si procederà con le opere di rifacimento di piazza Cupani -  ripavimentazione e  messa a nuovo dei punti luce - e con la pedonalizzazione parziale di piazza Giulio Cesare. Per quanto riguarda quest'ultima, si procederà con la rimozione della pensilina bus dove attualmente risiede il chiosco AMAT, per pedonalizzare tutta l'area antistante la stazione con basole di pietra lavica etnea. Questa nuova pavimentazione donerà un tocco di eleganza alla piazza, che oggi giace nel degrado assoluto, nonostante le perplessità legate al fatto che la pietra lavica non appartenga al nostro patrimonio architettonico e possa rivelarsi pertanto una scelta un po' azzardata.

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
30 gen 2017

Nuovo terminal bus alla Stazione Centrale: avanza la copertura

di Andrea Baio

Proseguono spediti i lavori per la realizzazione del nuovo terminal per il bus extraurbani alla Stazione Centrale. Prende forma la pianta del progetto Grandi Stazioni, con la realizzazione della rampa per l'accesso delle auto al parcheggio privato. L'edificio che ospiterà i servizi ai passeggeri ricordiamo essere diviso in due fabbricati: uno di forma triangolare parallelo al binario 10, l'altro - dotato anche di seminterrato - parallelo a via Fazello. Discostandosi dal progetto originale, sembra che sia stato deciso di lasciare uniti i corpi dei due fabbricati, che invece avrebbero dovuto essere separati e uniti da una mega pensilina. Se i ritmi di lavoro dovessero mantenersi tali, stimiamo che la struttura del terminal possa essere terminata entro fine marzo. Come si vede dalle immagini, si sta ultimando il solaio del fabbricato di forma triangolare. Nei prossimi giorni si procederà col getto di calcestruzzo, così come è stato già fatto con l'ingresso semicircolare del fabbricato principale. Il progetto prevede inoltre che parte delle pensiline siano destinate ai bus urbani, probabilmente con l'obiettivo di liberare piazzetta Cupani dal caos creato dai mezzi AMAT. Non sappiamo ad oggi se l'azienda sia tuttavia interessata ad utilizzare quegli spazi. E' da chiarire inoltre se il terminal bus di piazza Cairoli resterà attivo una volta inaugurata l'opera; infatti, non avrebbe molto senso lasciare in funzione due terminal bus contemporaneamente, creando confusione tra i passeggeri. Vi terremo aggiornati.

Leggi tutto    Commenti 1