17 mag 2021

Viabilità | Ufficializzata la pedonalizzazione di Piazza Castelnuovo, Via Amari, via Ruggero Settimo


Sono quattro le ordinanze emesse questa mattina e pubblicate sul sito istituzionale del Comune di Palermo (www.comune.palermo.it) inerenti la pedonalizzazione. Queste, di fatto, interesseranno via Amari e via Ruggero Settimo/Castelnuovo.

Inoltre sono previste anche modifiche alla circolazione in via Wagner/via Villaermosa e via Cavour.
Tutti i provvedimenti entreranno in vigore dopo l’apposizione delle relative segnaletiche. A queste quattro ordinanze si aggiunge una quinta, emessa nello scorso novembre, con la quale si istituisce il doppio senso di marcia in via Turati.

“Si tratta di una scelta strategica che cambierà la vivibilità della città – ha commentato l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania -. Il collegamento pedonale tra il porto e il Centro storico sarà un volano di crescita economica e turistica e contribuirà a superare la crisi che hanno vissuto, in questo ultimo anno, le attività commerciali. La riorganizzazione della circolazione veicolare contribuirà a fluidificare il traffico nell’attesa della chiusura definitiva del cantiere di superficie del collettore fognario di via Roma”.

Per il sindaco Leoluca Orlando, “Si tratta di un’area strategica per lo sviluppo e l’attrattività di una parte della città nel triangolo ‘ingresso Porto-piazza Politeama-piazza Verdi’. La pedonalizzazione costituisce un’azione programmatoria e le specifiche ordinanze tengono conto delle esigenze e delle proposte all’interno di una scelta fondamentale che connota la visione complessiva di governo di Palermo”.

emerico amari ultima stesura

VIA EMERICO AMARI.

Tratto stradale compreso tra via Francesco Crispi, esclusa,e via Michele Miraglia (carreggiata laterale) e tra via Principe di Scordia e piazza Ruggiero Settimo: Istituzione di area pedonale, eventualmente protetta con dissuasori Rimane aperto alla circolazione veicolare l’asse di via Roma. A causa dei lavori del collettore fognario, il tratto compreso tra via Michele Amari e via Riccardo Wagner, queste escluse, sarà percorribile sino alla conclusione degli stessi.

VIA RUGGERO SETTIMO.
PROVVEDIMENTO A CARATTERE SPERIMENTALE VALIDO SINO AL 31 MAGGIO 2022

PIAZZA CASTELNUOVO
Tratto stradale compreso tra piazza Sant’ Oliva, Paolo Paternostro e piazza Ruggiero Settimo: Istituzione di area pedonale, eventualmente protetta con dissuasori

PIAZZA RUGGIERO SETTIMO
Tratto stradale compreso tra via della Libertà e via Ruggiero Settimo: Istituzione di area pedonale, eventualmente protetta con dissuasori

VIA RUGGIERO SETTIMO
Intero tratto, ad eccezione dell’ attraversamento con via Mariano Stabile: Istituzione di area pedonale, eventualmente protetta con dissuasori.

VIA CAVOUR.
Tratto compreso tra via Villaermosa e via Ruggiero Settimo: Istituzione del doppio senso di marcia.

VIA VILLAERMOSA
Istituzione del senso unico di marcia in direzione via Cavour sul cui sbocco vige l’obbligo di dare la precedenza e di svoltare a destra. All’incrocio con via M. Stabile i veicoli provenienti da via R. Wagner potranno svoltare a destra o proseguire dritto, osservando la precedenza come già stabilito.

Al momento peró rimane il grosso dubbio sul percorso dedicato al mezzo di trasporto pubblico, l’autobus. Che giro farà? Sarà ancora obbligato a svoltare a destra per via Dante o sarà costretto a fare il giro da Piazza Sturzo, Via Amari, Via Wagner e poi finalmente via Roma?


anello ferroviariopedonalizzazioni palermoSegnalativia amarivia emerico amarivia ruggero settimo

13 commenti per “Viabilità | Ufficializzata la pedonalizzazione di Piazza Castelnuovo, Via Amari, via Ruggero Settimo
  • Normanno 504
    17 mag 2021 alle 17:33

    Bene!! Adesso pero aspettiamo i lavori per togliere il mare di bitume,le fioriere,le fontane,insomma tutto il resto.

    • peppino1234 153
      18 mag 2021 alle 12:18

      NON HANNO ATTIVATO NIENTE !!!!!! c’e’ ancora il senso unico, ci sono passato qualche ora fa di oggi 18 maggio. Sei mesi di attesa da quando hanno messo i segnali sono pochi !!!!! In questa citta’ non sono capaci neppure di realizzare una piccola cosa come ripristinare il doppio senso di circolazione….e poi parlano di MAL, di tram e cretinate varie…..

  • vanni 19
    17 mag 2021 alle 17:44

    Il provvedimento mi sembra ottimo, e sarà ancora più efficace quando saranno ultimati gli infiniti lavori in via Roma (a proposito sono fermi?). Solo una domanda : perchè non hanno scelto di far girare le macchine da via Turati a destra per via Lumia/ Amari e poi a destra per via Wagner invece di fare il giro da Piazza Sturzo? il tragitto sarebbe molto più corto e non si creerebbe confusione in piazza Sturzo.

    • punteruolorosso 2679
      18 mag 2021 alle 9:05

      non ho capito: il tratto fra via michele amari e via wagner rimarrà aperto alle auto?
      o verrà chiuso in un secondo momento?

  • emmegi 722
    17 mag 2021 alle 19:15

    @vanni
    Perchè appena aprono via Roma il tratto di via Emerico Amari mancante diventerà pedonale.
    E’ bene che si abituino sin d’ adesso.

  • belfagor 923
    19 mag 2021 alle 6:02

    Perché non aspettare la chiusura dei lavori del collettore di via Roma?
    O i lavori sono ancora in alto mare o si avvicinano le dimissioni del sindaco.
    Infatti dopo che l’opposizione compatta ha respinto la disperata richiesta d’aiuto del sindaco per far votare almeno 4 provvedimenti ritenuti fondamentali tra cui l’aumento della TARI, per Orlando non rimane altro che dimettersi.
    Nella fretta i burocrati comunali hanno scritto nelle ordinanze via RUGGIERO Settimo: o i nostri burocrati sono dei grandi cultori di storia o , nella fretta, hanno copiato qualche documento ottocentesco.
    P.S. dove andranno a prendere i soldi per le fioriere per le panchine e le ….fontane, visto che nelle casse del Comune non c’è nemmeno un euro?

  • Normanno 504
    19 mag 2021 alle 10:55

    Nella città in cui si impiegano 30 anni per fare un passante ferroviario e 10 anni per fare un lavoro sul collettore tutto abbiamo bisogno tranne che di un’ulteriore attesa, questo vale naturalmente per chi ama Palermo in modo disinteressato e non ha precisi ritorni politici dalle sue molte disgrazie. BISOGNA ACCELLERARE TUTTI E NON ASPETTARE NIENTE E NESSUNO. Con tutti i progetti finanziati dall’europa e con il recovery fund possibile che la quinta città d’Italia non si possa permettere qualche fioriera e qualche panchina per abbbellirla?


Lascia un Commento