Articolo
29 apr 2016

Sovrappasso di Via N. Sauro perennemente sporco

di Fabio Nicolosi

Ci troviamo all'interno del sovrappasso realizzato grazie ai lavori del tram nei pressi di Via N. Sauro e Via Di Giorgi Se da un lato questi sovrappassi, rispetto ai sottopassi, dovevano garantire maggiore sicurezza e sono stati molto utili per abolire gli impianti semaforici e di conseguenza le lunghe code su Viale Regione Siciliana, dall'altro la sporcizia e la puzza sono gli stessi. Ecco come si presenta oggi. Purtroppo se da un lato c'è l'incivilità di chi, al riparo da occhi indiscreti, si permette il lusso di sporcare e gettare a terra qualsiasi tipo di rifiuto, dall'altro c'è chi dovrebbe pulire con una certa cadenza ma viste le immagini non opera con costanza. Il risultato è che chi vede sporco non prova alcun senso di colpa ad incrementare la sporcizia e questo peggiora le condizioni con cui giornalmente gran parte degli utilizzatori si scontra, sporcizia e cattivo odore ne fanno da padroni. Ecco invece il risultato dopo l'intervento di una squadra di Amat o Rap. Anche se ancora non abbiamo ben capito di chi sia la competenza, perchè? Abbiamo chiesto a Rap di intervenire e ci hanno detto che è competenza di Amat. Fatto sta che dal sovrappasso è stato levato il "grosso", ma andrebbe fatta una pulizia più meticolosa per recuperare lo stato dei luoghi come ai tempi dell'inaugurazione   L'ultimo dubbio che chiediamo è come mai, visto che i sovrappassi sono dotati di apposito impianto di video-sorveglianza, non vengano presi dei provvedimenti affinché chi sporca venga multato o quanto meno "cazziato". E se ciò non fosse possibile, visto che le telecamere funzionano 24 ore su 24 è davvero così difficile monitorare la sporcizia e mandare una squadra a pulire non appena si vedono i primi cestini pieni o troppe cartacce a terra?    

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
04 ott 2013

Sovrapassi pedonali sulla circonvallazione: verso l’apertura

di Antony Passalacqua

Verrebbe da dire "Habemus Sovrappassi", e finalmente dopo tanti mesi di attesa, è stato individuata la figura del responsabile d'esercizio. L'Ing. Marco Pellerito, attuale R.u.p.  del sistema Tram Palermo e dirigente presso l'Amat,  sarà il nuovo incaricato a gestire i sovrappassi. Previsto, come era logico, lo spegnimento del semaforo pedonale all'altezza di via Di Giorgi contestualmente all'apertura del sovrappasso. L'Assessore Giuffrè sembra dare qualche spiraglio per lo spegnimento del semaforo di via Perpignano, anche se a Dicembre 2012 lo stesso Giuffrè si era dichiarato contrario. Staremo a vedere. Riparte quindi tutto l'iter procedurale per il collaudo, pulizia e apertura del secondo sovrappasso (Di Giorgi), mentre riprenderà a funzionare l'ascensore nel primo sovrappasso (Perpignano), appositamente disattivato in assenza di un responsabile d'esercizio. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 55
Articolo
12 ago 2013

Sovrappassi pedonali, a che punto siamo?

di Antony Passalacqua

Sembra che si sta per aggiudicare la gara per la manutenzione e gestione degli ascensori comunali. Fra questi, rientrano anche quelli dei sovrappassi pedonali. Da quanto si evince dalle recenti dichiarazioni dell'Assessore Bazzi, verso la fine di Settembre entreranno in piena funzionalità gli acensori e di conseguenza aperto il nuovo sovrappasso. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
17 giu 2013

Vandalizzato il sovrappasso di Via Nina Siciliana

di Fabio Nicolosi

Oggi purtroppo siamo quì a documentarvi quello che ci dispiace sempre raccontare. Ci troviamo all'interno del nuovo sovrappasso di Via Nina Siciliana, inaugurato il 1 Dicembre 2011, dove come si può notare dalle foto anche la presenza delle telecamere non è riuscito ad allontanare i soliti idioti che odiano la città e a cui piace imbrattare i muri di scritte e pensieri che potrebbero essere benissimo scritte su un foglio, via sms o via mail. Ma perché? Esiste un bel sovrappasso! Niente è meglio di un enorme muro immacolato per scrivere ed esprimere il proprio amore... Vi lasciamo alle raccapriccianti foto ringraziando Mediomen per gli scatti. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 23