Articolo
02 nov 2010

VIDEO: la “febbre” (di posteggiare) del sabato sera

di Giulio Di Chiara

Per la rubrica "Diventa articolista per un giorno" l'ennesima testimonianza di un utente (Alessandro) che denuncia la totale assenza di controlli su uno dei monumenti più belli e importanti della nostra città. Un sabato sera a Palermo: ordinaria inciviltà. Posteggiatori abusivi ovunque a distanza di pochi metri uno dall'altro, anche in via Libertà. Corteo di auto ininterrotto da piazza Croci fino al teatro Massimo, con il piazzale antistante trasformato in parcheggio con tanto di posteggiatore abusivo. Il marciapiede antistante il teatro invece come consuetudine è trasformato in mercatino abusivo. Ho segnalato la cosa anche a un'auto della Polizia, gli agenti annuiscono, ma poi proseguono imperterriti per la loro strada... anche loro, come anche un'altra auto di Carabinieri si facevano la passeggiata di Sabato sera, vista l'illegalità ad ogni angolo e nessuno che interveniva. Credo che al 90% dei palermitani piaccia così, purtroppo io faccio parte di quei pochi che non sopportano questo schifo. Mi vergogno al pensiero che qualche turista possa assistere a questi spettacoli da terzo mondo. con tutto il rispetto per il terzo mondo.... httpv://www.youtube.com/watch?v=Eia3eLDk0mc

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
16 set 2010

Le cose non stanno proprio così…

di Andrea Baio

Mi è capitato oggi tra le mani questo articolo di Siciliainformazioni, attraverso il quale viene denunciato il fenomeno "parcheggiatori abusivi", addebitando la colpa interamente al cittadino che paga. Evidentemente chi l'ha scritto non è molto informato. Innanzitutto partiamo dalle forze dell'ordine. Secondo il giornalista è sufficiente chiamare polizia o carabinieri per farli allontanare e parcheggiare in tutta tranquillità. Come se il palermitano per "lagnusia" o paura preferisse pagare cifre esorbitanti a questi estorsori. La verità è ben diversa. Abbiamo decine di casi documentati, anche tramite i nostri utenti, di segnalazioni totalmente ignorate. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 29
Articolo
07 set 2010

La città è in mano ai parcheggiatori abusivi, ma la scelta è nostra…

di Andrea Baio

Riceviamo questa grave segnalazione da un utente. Ci piacerebbe dirvi che si tratta di un caso isolato, ma purtroppo sempre più spesso la mafia dei parcheggiatori abusivi invade la nostra vita, la nostra libertà. Negli ultimi mesi le notizie di aggressioni verbali e fisiche nei confronti di palermitani si sono quadruplicate. Evidentemente la certezza di impunità ha dato coraggio a questi avanzi di galera che, auto-legittimati da quell'aura di vittimismo tutto palermitano, non hanno più timore di imporre la propria legge sulle strade della nostra città. Più volte abbiamo richiesto l'intervento dell'amministrazione, delle forze dell'ordine...ma nessuno ha accolto l'invito. A questo punto è arrivato il momento di accogliere NOI il nostro stesso invito. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 55
Articolo
25 ago 2010

Nuovo blitz contro i posteggiatori abusivi a Palermo

di Giulio Di Chiara

Dopo il primo blitz del 13 agosto... (LiveSicilia) La polizia ha fermato 36 parcheggiatori abusivi a Palermo. A tutti sono state contestate multe di oltre 700 euro. Contravvenzione raddoppiata per uno dei posteggiatori che aveva coinvolto il figlio di 16 anni nell’attività. Il blitz ha interessato diverse zone della città: da piazza Marina all’Addaura, piazza Castelnuovo e il Teatro di Verdura. Ad ognuno dei fermati è stato sequestrato il denaro guadagnato. Dei 36 cittadini fermati, cinque sono nigeriani, due ghanesi e un marocchino. ...ne è seguito un altro ieri sera in zona Villa Niscemi, nei pressi (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
02 ago 2010

Siamo davvero con le mani legate?

di Giulio Di Chiara

Alla luce di quanto successo qualche giorno fa... (Repubblica) Ai poliziotti che avevano chiesto loro i documenti hanno risposto con calci e pugni. Così, tre posteggiatori che bazzicavano davanti all'ospedale Buccheri La Ferla di via Messina Marine, sono stati arrestati. L'aggressione è accaduta ieri pomeriggio intorno alle 15,30. Una volante è stata chiamata dagli agenti dal posto di polizia dell'ospedale per fare luce sul furto di un motorino. Poco prima, infatti, un uomo, appena diventato papà, aveva lasciato il suo dueruote a un posteggiatore, per correre al reparto maternità. Tornato in strada, l'uomo non ha trovato più il motorino e il posteggiatore al quale l'aveva affidato non è stato in grado di fornire spiegazioni. Di qui la denuncia. Quando gli agenti hanno chiesto al posteggiatore le generalità, per tutta risposta hanno ricevuto calci e pugni, anche dai figli del guardamacchine. Per fermare l'aggressione (altro…)

Leggi tutto    Commenti 33