Articolo
14 ott 2019

Via Pignatelli Aragona, quando i cittadini diventano propositivi

di Antony Passalacqua

Palermo - Da pochi giorni è stata ultimata la nuova l'isola di traffico "protetta" in via Pignatelli Aragona. Ma quanta fatica! Tutto nasce dalla richiesta di alcuni cittadini avvenuta lo scorso Marzo, in virtù della viabilità compromessa a causa della sosta vietata di numerose automobili e motocicli sull'isola di traffico che già esisteva. Fra scambi email e pareri, viene accolta la richiesta  e deliberata apposita Ordinanza al Traffico che prevedeva la realizzazione di una nuova isola di traffico "protetta", ovvero con elementi di arredo urbano. In questo caso i cordoli. Oggi a lavoro compiuto, è così che si presenta l'area.     E' giusto però documentarvi le difficoltà che gli operai Amat  hanno riscontrato quotidianamente nel realizzare la nuova segnaletica e posizionare i cordoli. Le immagini che vi mostriamo parlano da sole. Auto e moto che sistematicamente violavano l'apposito divieto invadendo l'area oggetto dei lavori. Insomma, gente che utilizza la strada ad uso e consumo proprio.   Non è certamente un intervento che risolverà gli annosi problemi di Palermo, ma neppure una priorità così da stoppare gli eventuali benaltristi di turno. Ma certamente la dimostrazione che ognuno di noi può fare davvero la differenza, ognuno col suo contributo può certamente cambiare tanto in città. E vi sproniamo a farlo.

Leggi tutto    Commenti 10
Proposta
02 ott 2019

Modifica viabilità in via Giuseppe Sorge

di Michele Caminita

La stradina si trova nel quartiere pallavicino e si compone in 2 pezzi  il primo tratto a senso unico che va dalla piazza pallavicino ed il secondo tratto che continua diritto costeggiando l'oratorio de villaggio ruffini sbucando attraverso sempre una viuzza stretta alle spalle della chiesa del villaggio, questa piccola strada e molto trafficata e giornalmente avvengono liti e incidenti in pratica avrebbe bisogno di un semaforo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 set 2019

Piazza Bottego: ultimata la sistemazione a verde

di Fabio Nicolosi

Completati nei giorni scorsi i lavori di sistemazione a verde della piazza Bottego fra via Napoli e via Roma. Liberata a luglio del 2018 da un cantiere abusivo, nella piazza erano stati eseguiti dei primi lavori di sistemazione con l'installazione di elementi di arredo urbano. Adesso, a cura dell'area del decoro urbano, arriva un prato verde, alcune piante e la sistemazione complessiva. Per l'Assessore Fabio Giambrone, "è un piccolo ma significativo intervento di recupero che restituisce ad una piacevole fruizione uno spazio cittadino che era stato negato per anni. Confidiamo nella sensibilità e attenzione dei commercianti e residenti che ci auguriamo contribuiscano con la loro presenza a mantenere questo spazio pulito e vivibile."

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
17 set 2019

Controllo su velocipedi a pedalata assistita e sequestri: chiarimenti della Polizia Municipale

di Antony Passalacqua

Palermo - Potenziati i controlli sulle biciclette elettriche circolanti nel territorio cittadino, tre bici sequestrate e dodici sanzioni. Sabato mattina, come comunica la polizia municipale, sono stati elevati dodici sanzioni ai conducenti di tre biciclette elettriche.  Il servizio è stato programmato a seguito delle segnalazioni riguardanti la pericolosità dei velocipedi all’interno delle aree pedonali. Su sette mezzi di micromobilità elettrica controllati, soltanto quattro erano in regola. Le biciclette elettriche irregolari sono state sequestrate ai fini della confisca poiché modificate con pulsanti attivanti circuiti elettrici. I conducenti sono stati sanzionati perché i mezzi erano sprovvisti di targhe, di certificato di circolazione e di copertura assicurativa; due dei ciclisti non indossavano il casco protettivo e uno era privo di patente di guida per i ciclomotori. Il gruppo di lavoro per il controllo dei velocipedi a pedalata assistita intensificherà i controlli in particolare nelle aree pedonali a tutela dell’incolumità dei pedoni e per consentire la corretta fruibilità del territorio. In merito alla rilevata pericolosità  di alcuni mezzi utilizzati in città, in particolare all’interno delle aree pedonali, la Polizia Municipale ricorda che l’utilizzo dei cosiddetti  mezzi di micromobilità elettrica, tra cui biciclette elettriche (non a pedalata assistita), segway, monowheel, overboard e pattini, non è consentito in città, neanche nelle aree pedonali. I velocipedi a pedalata assistita possono circolare, esclusivamente azionando i pedali, come le semplici biciclette, dando la precedenza alla circolazione dei pedoni e prestando particolare cautela nelle aree pedonali. A differenza di altre città d’Italia, il comune di Palermo non ha autorizzato la sperimentazione dei meccanismi per la mobilità personale a propulsione elettrica, pertanto la circolazione di tali mezzi elettrici all’interno del territorio è consentita esclusivamente ai veicoli a servizio delle persone con disabilità o ai giocattoli per bambini. Infatti, ai sensi dell’art. 46 CdS, “Non rientrano nella definizione di veicolo: a) le macchine per uso di bambini, le cui caratteristiche non superano i limiti stabiliti dal regolamento; b) le macchine per uso di invalidi, rientranti tra gli ausili medici secondo le vigenti disposizioni comunitarie, anche se asservite da motore”. La circolazione di qualsivoglia veicolo deve essere rispettosa della civile convivenza, evitando in ogni caso interferenze con la circolazione dei pedoni. A norma del c. 4 art. 182 CdS, “i ciclisti devono condurre il veicolo a mano quando, per le condizioni della circolazione, siano di intralcio o di pericolo per i pedoni. In tal caso sono assimilati ai pedoni e devono usare la comune diligenza e la comune prudenza”. La Polizia Municipale nell’ultimo anno ha sequestrato, ai fini della confisca, 118 biciclette elettriche irregolari, modificate con pulsanti, anche dissimulati o nascosti, che attivavano il circuito elettrico in assenza di azione dei pedali, trasformandoli di fatto in ciclomotori. L’utilizzo di queste biciclette elettriche viene sanzionato alla stregua di quanto previsto per i ciclomotori sprovvisti di assicurazione e targa, i cui conducenti vengono sanzionati anche se del caso, perché privi di casco e patente di guida.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
02 ago 2019

FOTO | In anteprima gli interni della nuova palestra Virgin (ex Avant Garden)

di Fabio Nicolosi

Pronto a sbarcare anche a Palermo il colosso mondiale del fitness, Virgin Active, con un suo club sportivo. Attualmente, fervono i lavori di ristrutturazione in via Gioacchino Ventura 21 negli ex locali dell’Avant Garden, totalmente rimessi a nuovo per l'inaugurazione di fine ottobre. Il centro sarà il secondo in Sicilia dopo Catania e il trentottesimo in Italia. GYM FLOOR Palestra, oltre 200 attrezzature per allenamenti cardio e funzionali, Grid, Sale Corsi, Sala Cycling, Studio Pilates, Studio Boxing, Studio Antigravity. Parcheggio gratuito. PISCINA 25 metri a tua disposizione per nuoto libero, corsi in acqua e scuola nuoto bambini e adulti. AREA RELAX Una pausa da dedicare al tuo benessere, una pausa per prenderti cura di te. In Virgin Active Palermo potrai trovare sauna, bagno turco e idromassaggio. WI-FI Il Wi-Fi è a tua disposizione, naviga liberamente in tutto il club. VIRGIN ACTIVE CAFÉ Un Café dove poter trascorrere i tuoi momenti liberi, leggere le news, chiacchierare con gli amici. E se hai voglia di mangiare qualcosa, qui puoi farlo a colazione, pranzo e cena. Il club offrirà la possibilità di allenamenti innovativi come l’hydrobyke, per tonificare i muscoli in piscina e il “Grid-Heat”, i due allenamenti funzionali basati su una combinazione di esercizi fondamentali. Per l’inaugurazione è atteso a Palermo il presidente e direttore generale di Virgin Active Europe Luca Valotta.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
26 lug 2019

Dal 1 Agosto al via doppio senso di marcia su via Roma e pedonalizzazione via Maqueda

di Antony Passalacqua

Palermo - Scatteranno fra una settimana circa i nuovi provvedimenti sulla viabilità e pedonalizzazione all'interno del Centro Storico. Il nuovo piano di circolazione delle vie interessate partirà in via sperimentale il 1° agosto.  L'attuazione dei singoli provvedimenti avverrà graduatamene nell'arco di 4 giorni, con la Polizia Municipale sul posto per irregimentare i flussi veicolari. La prima ordinanza riguarda la regolamentazione della circolazione nella “ZTL Maqueda SUD”, istituita in via Maqueda, tratto piazza G. Cesare/corso Tuköry e piazza Villena compresa,  la regolamentazione della circolazione veicolare interna ed esterna al tratto stradale interessato dalla ZTL, l’individuazione di alcune aree di sosta e la modifica dell’ordinanza inerente all’istituzione di Zona a Traffico Limitato del Mercato Storico “Ballarò”. Note salienti dell’ordinanza sono: il cambio del senso di marcia in via Maqueda - da Piazza Giulio Cesare ai Quattro Canti (Piazza Villena) dove - fra le 7 e le 10 di mattina - si andrà appunto in questa direzione; cambia la direzione di marcia anche via Calderai, che sarà ora da via Roma verso via Maqueda. Di fatto diventa la via di accesso al mercato di via Ballarò (da via Roma, via Calderai, via Ponticello, Piazza Casa Professa); cambia la direzione di marcia interna al parcheggio di via Spinuzza, che resta esterno alla ZTL, con ingresso da via Roma ed uscita su via Cavour.  La seconda ordinanza riguarda la nuova regolamentazione della circolazione veicolare di via Roma, tratto compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, e delle vie Trento, Gorizia, S. Rosalia, Parrocchia dei Tartari, Fiume, Pola, Grande Lattarini, Seminario Italo Albanese, Padre Giorgio Guzzetta, del Poeta, Monte S.Rosalia, Bara all’Olivella, Eliodoro Lombardi, Salvatore Spinuzza, Valenti e le piazzette della Messinese e Due Palme. Sostanzialmente, in Via Roma, nel tratto compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, viene istituito il doppio senso di marcia. I veicoli che transitano in via Roma, in direzione via Cavour, potranno svoltare a sinistra in corrispondenza delle seguenti intersezioni stradali: Via Torino, Via Santa Rosalia, Via Divisi, Via Livorno, Via Genova, Via Napoli, Via Epicarmo, Ingresso Posta Centrale (altezza via Seminario Italo Albanese), Via Bara all’Olivella, Via Spinuzza. I veicoli che transitano in via Roma, in direzione piazza Giulio Cesare, potranno svoltare a sinistra in corrispondenza delle seguenti intersezioni stradali: Via Bara all’Olivella, Via Zara (riservata ai soli mezzi di tutela e di scorta), Via Montesanto. Lungo tutto il tratto di via Roma, compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, in entrambi i sensi di marcia, sono confermati i DIVIETI DI TRANSITO ai mezzi con massa superiori ai 35 quintali e delle linee di Trasporto Extraurbano. Infine, una terza ordinanza riguarda l’istituzione di una Zona a Traffico Limitato in via Vittorio Emanuele, denominata “ZTL Cassaro Centrale”, tratto compreso tra piazza Villena/Via Maqueda e Piazzetta Marchese Arezzo/Via degli Schioppettieri, la regolamentazione della ZTL di via Vittorio Emanuele, l’individuazione dei varchi di accesso all’area ZTL e degli aventi titolo al rilascio PASS per il transito in via Vittorio Emanuele. In particolare, viene disposta l’istituzione della “ZTL CASSARO CENTRALE”in Via Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra piazza Villena/via Maqueda e piazzetta Marchese Arezzo/via degli Schioppettieri, fatta eccezione  per una corsia di marcia centrale, in senso unico, per il transito dei veicoli autorizzati, con limite di velocità fissato a 10 Km/h. NEL RISPETTO DELLE NORME DELLA ZTL CENTRALE LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI IN VIA VITTORIO EMANUELE, IN DIREZIONE VIA ROMA, E’ REGOLAMENTATA SECONDO LE SEGUENTI MODALITA’: A) Nei  giorni feriali -  dalle ore 7.00 alle ore 10.00, libera circolazione di tutti i mezzi, lungo tutto il tratto stradale da piazza Villena a Via Roma. B) Nei giorni feriali - dalle ore 10.00 alle ore 07.00 del giorno successivo,  chiusura al transito veicolare. C) Nei giorni festivi -  nel tratto da piazza Giulio Cesare a via Calderai/via del Ponticello - dalle ore 0.00 alle ore 24.00, - chiusura al transito veicolare. Viene individuato un varco di accesso, da realizzarsi in Piazza Villena, da cui gli autorizzati potranno accedere e transitare nell’area “ZTL. Cassaro Centrale”.  

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
24 lug 2019

AMAP | Inaugurata una nuova fontana in ghisa in via Volturno

di Fabio Nicolosi

É stata inaugurata ieri la nuova Fontana, posta di fronte la sede storica dell’Amap di via Volturno, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, del vicesindaco Fabio Giambrone, dell’Assessore ai Lavori Pubblici e alla Rigenerazione Urbana Maria Prestigiacomo e dell’Amministratore Unico dell’Amap Alessandro Di Martino. Il primo passo di un progetto più grande che ha l’obiettivo di far rivivere antiche testimonianze del nostro indissolubile legame con l’acqua, ripristinandone così la memoria nella città di Palermo e nei 34 comuni presidiati dalla Società.

Leggi tutto    Commenti 9

Ultimi commenti