14 ott 2019

Villa Tricoli: al via il restyling a cura del COIME


Un progetto tutto fatto in casa.
Il comune di Palermo ha infatti affidato al COIME i lavori di restyling della villa Tricoli.

La Villa Giuseppe Tricoli ha un giardino italiano di sette mila metri quadri a forma rettangolare, disteso fra alti palazzi della zona Campolo-Leonardo da Vinci.
I vialetti interni sono in terra battuta e separano aree di prato sui cui crescono una decina di grandi alberi, con spettacolare fioritura stagionale, ed un paio di alte palme fortunatamente scampate al punteruolo rosso.
Al centro c’è una semplice ma piacevole fontana circolare con giochi d’acqua e contornata da panchine in marmo.
Su un lato della villa c’è un’area per bambini, pubblica, con scivolo, altalena, panchine. Sull’altro lato è presente un’ area gioco a pagamento, gestita da privati. La villa è confinata da un muretto alto 50 cm cui è sovrapposta una ringhiera alta un altro metro.
I tre accessi della villa sono tutti pedonali e carrabili, ma solo due pedonali sono aperti al pubblico.

Si ringraziano Maurizio M. e Mario S. per le foto:


coimegiardini pubblicimobilita palermoMunicipalizzatiOperai ComunaliPASegnalativerdeverde e decorovia leonardo da vinciVilla Tricoli

14 commenti per “Villa Tricoli: al via il restyling a cura del COIME

Lascia un Commento

Ultimi commenti