27 ott 2017

Aeroporto Falcone Borsellino | Nuovo volo diretto Palermo – Chengdu?


La notizia è da prendere con le dovute precauzioni, in quanto manca l’ufficialità.

E’ stato diffuso nella giornata di ieri un comunicato stampa sul profilo Facebook del
Consolato Generale d’Italia a Chongqing che sembra dare la notizia come certa.

Notizia chengdu

Riprendendo l’articolo citato, riportiamo i passi principali:

La regione siciliana italiana è il volto familiare della precedente fiera europea. Quest’anno, la delegazione siciliana italiana a partecipare alla quarta Unione europea, è la più grande. Il ministro dell’Industria Alexander Ferrara, guidato da funzionari governativi e rappresentanti di imprese di oltre 30 persone, ha partecipato alla delegazione.

In un’intervista con i giornalisti, Alexander Ferrara ha detto a Chengdu molte volte: “Sono andato al parco a Chengdu, ma anche per vedere il panda”. Crede che Chengdu ha un bagaglio culturale profondo, è un posto molto bello. Cooperazione specifica tra i due paesi, Alexander Ferrara, ha affermato che le due parti nel campo dell’innovazione e della cooperazione all’istruzione hanno ruoli importanti. Come importante destinazione turistica in Europa, il popolo cinese è stato colpito da quello siciliano, “ovviamente il nostro settore turistico si sta sviluppando bene, l’industria alimentare si sta rapidamente sviluppando”. Alexander Ferrara ha rivelato anche uno degli scopi più importanti è quello di avere un collegamento diretto tra la Sicilia e Chengdu, cioè i voli con aerei diretti, in modo che entrambe le parti possano avere una comunicazione più diretta”.

Secondo le indiscrezioni, i manager cinesi e siciliani di gestione dell’aeroporto di Palermo hanno avuto un contatto stretto. È stato riferito che Chengdu è in procinto di aprire un volo diretto per Palermo, “le parti italiane e cinesi hanno avuto colloqui formali proprio in questi giorni”.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


aeroporto falcone borsellinochengducinacinesepalermo chengdupalermo Cinavolo cinavolo palermo cina

7 commenti per “Aeroporto Falcone Borsellino | Nuovo volo diretto Palermo – Chengdu?
  • Palerma La Malata 301
    27 ott 2017 alle 11:32

    Dopo i deludenti risultati di una Sicilia annessa alla Repubblica Italiana, dopo il fallimento della Sicilia a Statuto Speciali, dopo i vacillanti progressi della Sicilia annessa all’Unione Europea, vuoi vedere che i Cinesi cominciano a comprarsi la Sicilia pezzo dopo pezzo e riescono là dove tutti i precedenti hanno fallito?

    • peppe2994 2856
      27 ott 2017 alle 15:04

      E’ tutto sempre molto relativo. La cina sono luci fuori ed ombre dentro. Una bruttissima faccenda.

    • Metropolitano 3236
      27 ott 2017 alle 15:08

      Quelli possono comprarsi tutto il sud, anzi tutta la penisola da Trieste ad Agrigento; l’Italia è piccola dopotutto.

  • Metropolitano 3236
    27 ott 2017 alle 15:05

    Non credo che gli italiani siano in grado di trattare con i cinesi affinchè il servizio sia duraturo e costante…

  • Orazio 789
    27 ott 2017 alle 19:36

    Mamma i cinesi. :)

    In Italia per 20 anni tutti liberisti per convenienza, però adesso liberisticamente fagocitati dai comunisti :)

    La storia è molto più comica della triste realtà. Ma vedere un intero ceto sociale che ha costituito la base del berlusconismo e del tremontismo costretta a vendere ai cinesi – proprio a loro – e quindi estinguersi nel giro di una/due generazioni non ha prezzo. Per tutto il resto c’è Cin-Ciu-Lai.

    Scusate l’ironia, ma era da decenni che stavo tranquillamente seduto sulla sponda del fiume e … beh la sapete tutti quella del cinese seduto sulla sponda del fiume… :)

  • Panormus 198
    31 ott 2017 alle 19:05

    Questo tipo di collegamento non può reggere! Farà la fine dell’annunciato (e mai realizzato) collegamento con la Corea del Sud.


Lascia un Commento