08 mar 2017

FOTO | Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo: installato il binario dispari


Qualche giorno fa è stata demolita la stazione di Lascari famosa per la scena del film “Nuovo Cinema Paradiso”.
La stazione ha fatto spazio ai futuri binari.

Ci siamo recati proprio lungo la tratta Fiumetorto Ogliastrillo per documentarvi lo stato dei lavori, ormai in fase terminale.

Lungo la statale 113 che collega Buonfornello a Cefalù tanti mezzi ed operai in azione, specialmente nei pressi della fermata Lascari dove si sta realizzando il rilevato ferroviario sopra al quale verrà posato il binario che affiancherà quello esistente.

Nei pressi della vecchia stazione di Lascari / Gratteri è in corso di realizzazione un muro di contenimento per la nuova sede ferroviaria.

Risulta invece già interamente posato il binario dispari fino ad Ogliastrillo, entro fine mese le ditte che si stanno occupando dei lavori sperano di posare anche il binario pari e riuscire ad aprire l’intera tratta entro Giugno.

Ricordiamo che il termine per la consegna dei lavori di questo primo lotto è fissato per fine 2017 e dal ritmo osservato oggi la scadenza potrebbe essere tranquillamente rispettata.

Durante la visita abbiamo potuto fotografare il passaggio di numerosi treni che dimostrano l’importante di questa dorsale ferroviaria e l’importanza del raddoppio che permetterà di migliorare la frequenza, riducendo i ritardi.


a19anas spaantomar spaarea industriale termini imereseassessorato trasporti regione siciliacampofelice di roccellacefalù 20 scarlcomitato mobilita palermocomune cefalùcomune di campofelicecomune di lascaricomune termini imereseferroviaferrovie dello statoitaltunnel spalascarimobilita sicilianuove infrastrutture sicilianuove opere palermopizzarotti spaprovincia di palermoraddoppio ferroviario pa-meraddoppio fiumetorto ogliastrillorfirfi spastazione

6 commenti per “FOTO | Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo: installato il binario dispari
  • linobarca 6
    08 mar 2017 alle 17:59

    Grande Fabio come sempre puntuale e preciso. Speriamo riescano ad aprire la tratta entro giugno sarebbe una boccata d’ossigeno per molti corse che sono costrette ad attendere decine di minuti a Cefalù l’arrivo di treni dalla direzione Palermo. Tanto per citare un esempio: da quando Lascari ha un solo binario di stazione non è possibile fare coincidenze. Questo ha comportato l’arresto a Cefalù per il 12749 (arriva alle 7:49) che cambia poi numero in 12721 per non mostrare l’attesa di 18 minuti perchè riparte alle 8:07 sulla carta (ma sempre più tardi) non appena arrivano dall’altra direzione i treni intercity 728 e regionale 7970. Stessa sorte per il 3771 che si arresta per 5 minuti. Ecco a questo servirebbe il doppio binario fino ad Ogliastrillo, ad evitare attese inutili a Cefalù.

  • peppe2994 2832
    08 mar 2017 alle 20:44

    Bene, passando al lotto due:
    sul sito della TOTO costruzioni c’è la notizia dell’appalto in prima pagina con una foto nuova del cantiere a Castelbuono. Hanno modificato pesantemente la morfologia dell’area ed installato dei tubi per la raccolta dell’acqua piovana di dimensioni colossali.
    Conoscendo la ditta possiamo stare abbastanza tranquilli, i lavori procedono su tutti i fronti.

    Per quanto riguarda il declassamento a Fermata della stazione di Cefalù, alla fine non comporterà nulla. Apprendo adesso che è prevista la ricostruzione ex novo della stazione di Castelbuono. I treni dunque si attesteranno lì.

    • Metropolitano 3227
      09 mar 2017 alle 12:52

      Ma il vecchio binario che passa prima e dopo Cefalù sarà dismesso e smantellato una volta aperta la nuova sede a doppio binario, oppure faranno la stessa cosa come con il tratto Patti-Terme V. ?

      • peppe2994 2832
        09 mar 2017 alle 15:22

        Certamente lo abbandoneranno. Parliamo di tratti molto differenti. In questo caso non ci sono paesi da servire.

  • linobarca 6
    09 mar 2017 alle 15:27

    Fortunatamente sarà dismessa e saranno rimossi i PL. Non servirebbe a nulla tenerla in esercizio, la variante è stata fatta per eliminare i PL…

  • Metropolitano 3227
    09 mar 2017 alle 20:58

    E’ giusto così e sono d’accordo con voi, specie considerando tutti quegli odiosi P/L presenti lungo la città. Speriamo però che anche i cittadini prendano per buona la dismissione della stazione e l’attivazione della nuova fermata più a monte; già più volte hanno ostacolato i lavori di questo tratto.


Lascia un Commento