24 gen 2017

FOTO | Passante Ferroviario: tutto pronto per l’ultimo getto di calcestruzzo in Via Enzo Biagi (Ex Via Nuova)


I lavori del raddoppio del passante ferroviario di Palermo, lungo la tratta B ed in particolare nei pressi dell’ex passaggio a livello di Via Enzo Biagi (ex Via Nuova) sono ormai agli sgoccioli


Ricordiamo che con l’ordinanza n°1452 del 06/12/2016 veniva prorogata la chiusura della strada fino al 31/03/2017

Ringraziamo Giovanni75 e Mr Tonics per le immagini:

Dalle foto inserite in ordine cronologico possiamo notare come negli ultimi giorni siano state collocate le travi prefabbricate, successivamente si è completato l’armamento e si è realizzato la colata di calcestruzzo.

All’effettivo completamento manca l’ultimo tratto, quello dov’è presente il grosso tubo che regge i sottoservizi (probabilmente Enel) che con il loro percorso non perfettamente ortogonale all’incrocio hanno costretto i carpentieri Sis ad un lavoro certosino per realizzare un’opportuna collocazione diagonale.

Una volta completate quindi le armature, poggiati i cavi e ricoperto tutto con il cemento si potrà dunque completare la riapertura della strada.

Da qui in poi i lavori saranno tutti concentrati nella zona di Via Belgio per la realizzazione della fermata e ovviamente si dovrà scavare al di sotto di questi solettoni per completare il collegamento tra la fermata Francia e San Lorenzo.


chiusura via enzo biagichiusura via nuova palermofranciaibleimobilita palermopassante ferroviario palermosan lorenzo collistato lavoritempistichetratta btratta b passante ferroviariotrenitaliavia enzo biagivia monti ibleiviale delle alpiviale delle alpi palermoviale franciaviale lazio palermo

5 commenti per “FOTO | Passante Ferroviario: tutto pronto per l’ultimo getto di calcestruzzo in Via Enzo Biagi (Ex Via Nuova)
  • peppe2994 2698
    24 gen 2017 alle 17:35

    Ed intanto la TBM prende polvere.

    Probabilmente non per colpa della SIS visto che i conci arrivano con il contagocce, ma questo conoscendo RFI sono sicuro che causerà ulteriori slittamenti della riapertura.

  • pipopipo 41
    24 gen 2017 alle 17:43

    una domanda .. ma tutta questo spazio recuperato al di sopra del solettone lungo tutta la linea avra’ una collocazione con un progetto a disposizione della comunita? e se si , si possono conoscere i dettagli?

    • Fabio Nicolosi 48064
      24 gen 2017 alle 22:30

      Era prevista la sistemazione superficiale di tutta l’area, al termine dei lavori, ma non abbiamo alcuna notizia in merito da parte ne della circoscrizione, ne del consiglio comunale ne tantomeno da RFI che ovviamente si tiene lontana da avanzare ipotesi in merito, visto che è competenza del comune


Lascia un Commento