07 ott 2016

MAPPA | Nuovamente chiuso il Ponte Di Mare, quali alternative?


A causa dei lavori per la realizzazione del collettore fognario per il disinquinamento della fascia costiera si è autorizzata la ditta Sikelia a chiudere una porzione di Via Ponte Di Mare e interrompere quindi il doppio senso di circolazione.


La chiusura del tratto di Messina Marine tra Via Adorno e Via Cappello impedisce alle auto che hanno intenzione di dirigersi verso la Cala di proseguire Via Mare costringendole verso viale dei Picciotti e Via Bennici.
Ne consegue che a causa dei semafori tranviari posti a Piazza Ponte Ammiraglio si formano lunghe file di auto in attesa di superare il tratto incriminato.
Giustamente il tram deve passare in assoluta sicurezza, ma i semafori mal programmati permettono il passaggio di poche auto alla volta, mantenendo invece per maggiore tempo il verde per chi da Corso dei Mille deve andare in direzione Stazione Centrale.

In alcune fasce orarie una pattuglia della pulizia municipale spegne il semaforo e regola manualmente il traffico, ma è la soluzione adatta?

Vi alleghiamo una mappa per chiarire la situazione attuale:

Via Bennici

I lavori purtroppo vanno fatti, ma essendo a conoscenza con largo anticipo dei vari disagi che essi provocano sulla circolazione stradale ci chiediamo come mai ogni qual volta si creino file di auto ed ingorghi, quando basterebbe una chiara pianificazione, partendo da una campagna informativa, giungendo ad una riprogrammazione dei cicli semaforici oppure la presenza costante di una pattuglia della PM.
di
E voi che alternative avete adottato per by-passare il problema?


collettore fognariocomune di palermopolizia maunicipalesikeliavia bennicivia messina marinavia ponte di mareviale dei picciotti

4 commenti per “MAPPA | Nuovamente chiuso il Ponte Di Mare, quali alternative?
  • belfagor 340
    07 ott 2016 alle 16:16

    Riassumendo. I problemi sono diversi:
    - Assenza di informazione e di programmazione.
    - Latitanza della Polizia Municipale e dell’assessore all’ (im)mobilita.
    -Indisciplina degli automobilisti , soprattutto dei conducenti dei TIR.
    -Semafori tranviari di Corso dei Mille totalmente sfasati .
    -Viabilità della zona deficitaria

    Occorrerebbe informare e programmare tali lavori, soprattutto quando sono interessate zone nevralgiche della città. Invece tali lavori si sono fatti mentre anche Corso dei Mille, tra via Amedeo D’Aosta e Via Cirrincione, è interessata da lavori che hanno ridotto , da mesi, la carreggiata.
    Inoltre occorrerebbe dispiegare stabilmente alcune pattuglie di Polizia Municipale, soprattutto per indirizzare gli automobilisti e punire gli indisciplinati.
    Regolare i semafori tranviari, che ormai stanno diventando un grave problema alla viabilità e alla sicurezza.
    Completamento dello Svincolo di Brancaccio

    Come si può capire sono cose che questa amministrazione non è in grado o non vuole fare.
    Perciò , purtroppo,l’unico consiglio che voglio dare e di evitate Via Messina Marine e Via Ponte di Mare.

  • Fulippo1 1336
    07 ott 2016 alle 16:27

    Noto una differenza enorme tra gli approci ai cantieri, tra la Sis (lavori tram) , e le altre aziende che prendo in carico appalti di grandi dimensioni.
    Ora quello che non riesco a capire, erano troppo avanti quelli della Sis (con le dovute lacune), o sono completamente impreparate le altre imprese, e non rispettano le regole contrattuali?

  • kalos60 3
    07 ott 2016 alle 22:18

    Oltre la totale mancanza di informazione e di comunicazione ai cittadini, non resta che sopportare i disagi e sperare che i lavori si concludano rapidamente poiché non ci sono alternative e soluzioni. il mio parere è che bisognerebbe costruire un nuovo ponte come quello di corso dei mille in Via Messina marine ormai insufficiente per il volume di traffico e ultimare il famoso svincolo di Brancaccio .

  • peppe2994 2776
    09 ott 2016 alle 10:52

    Qui la ditta non c’entra nulla, il ponte andava chiuso e stop.

    Ho osservato con attenzione l’ingorgo in corso dei Mille e non è colpa di nessuno. I semafori funzionano perfettamente. Il problema ben più semplice è che una mole enorme di auto e camion si sta riversando su Corso dei Mille.

    Consiglio, staccatevi dall’auto. C’è un parcheggio comodissimo a Forum, tram e via in centro in piena serenità e comodità.


Lascia un Commento