04 dic 2014

TRAM | Riaperta Piazza Ottavio Ziino


Piazza Ottavio Ziino, chiusa dal 29 Ottobre 2014, a causa dei lavori del tram della linea 2-3 è finalmente riaperta. Come si può notare dalle foto nella parte centrale della piazza l’asfalto è sparito e al suo posto è stata realizzata la nuova sede del tram. Sparito definitivamente il vecchio distributore carburanti, e al suo posto è stata realizzata un’aiuola pronta ad essere abbellita con delle essenze arboree.

Ringraziamo L.T. per le foto

image

Novità anche sul fronte dei lavori in via Notarbartolo dove da lunedì al giovedì dalle 23 alle 5 sarà vietata la circolazione nel tratto di Via Notarbartolo compreso tra piazza Ziino e via Pacinotti
Il provvedimento entrato ieri in vigore, ha una durata di due mesi. In una prima fase il divieto di transito ai veicoli riguarderà soltanto il tratto compreso tra piazza Ottavio Ziino e via Pacinotti (esclusa).

image


lavorilavori palermolinea 2linea 2 trammotel agippiazza einsteinpiazza malaspinapiazza ottavio ziinopiazza ziinopiazza ziino palermoSegnalatiTramtram palermotram piazza einsteinvia campolovia notarbartolo palermovia serradifalcoviale regione siciliana

10 commenti per “TRAM | Riaperta Piazza Ottavio Ziino
  • Effettivo 168
    04 dic 2014 alle 15:14

    Mi piace questa soluzione buon lavoro! spero che le aiuole vengano piantumate con criterio, fino ad esso quello fatto nel altre zone completate è scarso…

  • pietrox90x 38
    04 dic 2014 alle 22:20

    È veramente bello, il tram standavvero cambiando in positivo le nostre strade. Non vedo l’ora di fare un bel giretto in tram.

  • Fulippo1 1336
    05 dic 2014 alle 10:44

    Ho notato che in via Notarbartolo, stanno procedendo in maniera diversa rispetto alle altre zone.

    Tra p.za Ottavio Ziino e via Pacinotti, dopo aver posato i tubi delle fognature, hanno già posato i binari, allo stesso livello della strada, e senza aver predisposto le barriere di delimitazione della sede del tram, che ormai siamo abituati a vedere prima dei binari.

    Sapete se c’è un motivo particolare? Onestamente mi è venuto anche da pensare che in quel tratto non installeranno le barriere, potrebbe essere possibile?

  • fabrizio65 8
    05 dic 2014 alle 11:53

    In quel tratto di via L. Da Vinci devono ripristinare i varchi di accesso alle autorimesse condominiali, ossia devono riaprire i passi carrabili, attualmente chiusi.
    Ecco perché avanzano subito con i binari, getto del calcestruzzo ed asfalto. Poi il resto

  • Metropolitano 3205
    05 dic 2014 alle 14:01

    Noto con piacere che grazie ai lavori hanno pure rifatto la segnaletica orizzontale, che prima era vergognosamente assente. Bene, Bene così :)

  • Valerio 25
    05 dic 2014 alle 21:55

    Ma quando iniziano i lavori dell’anello ferroviario? non dovevano essere iniziati da aprile?

  • Orazio 717
    05 dic 2014 alle 22:37

    “È veramente bello” “Abbiamo ordine ed eleganza” “hanno pure rifatto la segnaletica orizzontale”
    … beh, va bene che stanno finalmente costruendo una linea tranviaria ma insomma, definire bello un cantiere, ordinato ed elegante il caos che lo stesso produce ed addirittura gioire per una segnaletica orizzontale rifatta mentre quella zona è ridotta tipo Beirut vuol dire davvero non saper nemmeno dove si sta di casa.
    Io da lipasso 4 volte al giorno e quandopasso a piedi vedo solo smog triplicato, in auto non parliamo del caos arrembante, meglio non parlarne.
    Sembrate quelli dell’Istituto Luce anni ’30.

  • Orazio 717
    05 dic 2014 alle 22:40

    Ovvio che il mio post precedente era rivolto solo ai tre paladini di cui ho estratto le perle da me riportate.

    Come definire una scorreggia soave melodia…


Lascia un Commento