14 mar 2014

Ztl Via Maqueda, arrivano i dissuasori per l’area pedonale


Erano stati chiesti a gran voce dal Comitato Promotore per la pedonalizzazione di via Maqueda e alla fine sono arrivati. Si tratta dell’installazione di paletti dissuasori lungo via Maqueda, nel tratto attualmente interessato dalla Ztl (fra via dell’Orologio e i Quattro Canti).

 

maqueda

In questa maniera si delimiterà meglio, rispetto ai vasi, il flusso veicolare rispetto ai pedoni e ciclisti che potranno meglio percorrere in entrambi i sensi di marcia la carreggiata. Rappresenterà quindi il futuro ampliamento dei marciapiedi, già deliberato durante una conferenza di servizi indetta dal Comune.


aree pedonali palermoassessore bazzicarieri&cariericentro storico palermocomitatocomune palermoconfartigianatomobilita palermonunzio reinapedonalizzazione centro storico palermopedonalizzazione nataliziavia maqueda pedonalevia roma

7 commenti per “Ztl Via Maqueda, arrivano i dissuasori per l’area pedonale
  • AFP 52
    14 mar 2014 alle 15:28

    E’ una cosa positiva. Ciò fa capire che siamo sempre più vicini alla pedonalizzazione definitiva. Ma i paletti non possono essere una soluzione definitiva… Vanno ingranditi entrambi i marciapiedi della strada!

  • peppe2994 2833
    14 mar 2014 alle 15:53

    Bene, tra una protesta e l’altra il buon senso lentamente si fa strada.
    Sono contento, anche perché è proprio grazie alla via Maqueda chiusa che per la prima volta dopo anni ho fatto una passeggiata da quelle parti. Prima non mi sarei neanche sognato di passare da li, ora invece me come tanti altri stanno riscoprendo il centro storico perché la strada adesso è a misura d’uomo e non di auto.

    Viva le pedonalizzazioni, così magari ci si ricorda che l’uomo è progettato per poter camminare. In questa città sembra che quasi tutti l’abbiano dimenticato.

  • Fabion54 48404
    14 mar 2014 alle 17:26

    Ma esattamente questi paletti dove verranno installati? Tra il marciapiede e la strada? Al posto dei vasi?

  • AFP 52
    14 mar 2014 alle 19:32

    Esattamente. Il paletto delimita quell’area che dovrebbe essere un unico marciapiede.

  • Athon 833
    14 mar 2014 alle 19:46

    Ok…Però quante fasi intermedie prima di cominciare i veri lavori per la definitiva pedonalizzazione!!

    Prima le prove di pedonalizzazione, ogni anno, a Natale;
    poi i vasi, per mesi;
    ora i paletti…chissà per quanto…

    Ogni volta occorrono anni prima di veder realizzato qualcosa.

    Una volta tanto mi piacerebbe che andassero al dunque in modo un po’ spedito.

  • punteruolorosso 1630
    15 mar 2014 alle 10:38

    mi sembra una spesa inutile. quando allargheranno i marciapiedi, non ci sarà più bisogno dei paletti. erano meglio le piante. i paletti (quelli a pistone) andrebbero messi a inizio della zona pedonale, per evitare l’ingresso di auto, non dentro.


Lascia un Commento