13 nov 2013

Nuovo volo Palermo-Nizza dal 6 luglio


La compagnia inglese Easyjet aprirà una nuova rotta Palermo-Nizza a partire dal 6 Luglio 2014. Salgono a 6 quindi le destinazioni disponibili da Punta Raisi: Roma, Milano, Lione, Parigi, Londra e Nizza. La rotta verrà operata con una frequenza di due voli a settimana, uno il mercoledì e l’altro di domenica. I prezzi partono da 30 euro a tratta. Si amplia ulterioramente il network internazionale disponibile per il nostro aeroporto, vi invitiamo nel frattempo a continuare a votare il sondaggio per un collegamento diretto con il Marocco.


aeroporto falcone borsellinoaeroporto palermoeasyjetgesapmobilita palermonizzanuova rottapunta raisivoli

5 commenti per “Nuovo volo Palermo-Nizza dal 6 luglio
  • rosanerofan 40
    13 nov 2013 alle 12:38

    avrebbero potuto iniziare il volo prima per dare la possibilità alle persone di volare anche fuori stagione.

  • peppe2994 3095
    13 nov 2013 alle 15:08

    Più che altro bisogna vedere se continua il prossimo autunno e non lo tolgono come per Parigi che mi farebbe davvero comodo in inverno.

    Ad ogni modo credo che l’aeroporto stia prendendo il giusto slancio :)

  • rosanerofan 40
    13 nov 2013 alle 18:25

    Credo proprio che sarà un volo stagionale, così come quello per Parigi.
    Lo slancio lo prenderanno i buffoni che siedono alla Gesap, sempre più incapaci di svolgere il proprio lavoro. A proposito, il grande personaggio che disse che Punta Raisi è un puntino piccolo nel Mediterraneo, lavora sempre in Gesap ?

  • peppe2994 3095
    13 nov 2013 alle 21:51

    Penso che cambieranno tante cose alla Gesap e molti andranno via ora che è privata. Questa è la cosa importante, il privato ci vuole guadagnare ed è suo interesse operare bene e soprattutto avere tanti voli perché ogni volo è guadagno

  • rosanerofan 40
    14 nov 2013 alle 8:37

    Gesap ancora è in mano pubblica e credo che ci vorrà ancora tempo per la privatizzazione.
    Il privato si che vuole guadagnare, ma lo fa sempre alle spalle del consumatore.


Lascia un Commento