14 giu 2013

Tram, la Regione sblocca il decreto di finanziamento


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa il vertice avvenuto oggi presso l’Assessorato Regione alle Infrastrutture e Mobilità, per affrontare la vicenda sullo sblocco del finanziamento.

“Apprendiamo che oggi è stato firmato da parte degli Uffici della Regione Siciliana il Decreto di finanziamento relativo alla perizia di variante del sistema Tram di Palermo.

20130515_150417

E’ senza dubbio una buona notizia che da un lato testimonia come sia proficua la collaborazione e la sinergia fra gli enti coinvolti in questa specifica vicenda e dall’altro sottolinea che queste sinergia e collaborazione restano di assoluta necessità e priorità per risolvere tante situazioni legate all’infrastrutturazione della città di Palermo, soprattutto in materia di mobilità.” Lo hanno dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore alla mobilità Tullio Giuffrè apprendendo oggi del provvedimento emanato dall’Assessorato regionale alle infrastrutture.

 


amatantonino bartolottablocco lavoricomune di palermodeposito roccellalavori bloccatilavori tram palermomobilita palermoorlandoperilliSIStram palermotram palermo in movimento

5 commenti per “Tram, la Regione sblocca il decreto di finanziamento
  • gomez 122
    14 giu 2013 alle 8:39

    Bene. Ottimo alla faccia di quei “panormosauri” che gioivano quando settimane fa giravano notIzie sul blocco dei lavori.

    Ho letto certi commenti in giro per la rete che denotano una bassezza culturale di certe persone del tipo: “vadano a scavarsi le loro strade”, e messaggi in cui si lamentano che il Tram restringe la loro strada, si perchè per alcuni palermitani la strada sotto casa e di loro proprietà ed è un parcheggio riservato per le loro macchine. Poverini con il Tram non possono andare con la auto a prendere le sigarette nel tabacchino a 200m ahahah :)

    Io godo godo godo, e il Viale Leonardo da Vinci sta diventato una vera strada urbana, con tram e uno spazio giusto per le auto. Quando non c’è traffico e non c’era il Tram in Viale Leonardo Da Vinci a due carreggiate le auto correvano come se fossero in una strada fuori città, ora finalmente sta diventando più facile attraversare. Godo :)

    Per quanto riguarda le auto, io vado a lavorare in Bus, osservando molte auto vedo che la maggioranza sono usate da un singola persona il conducente, quindi potrebbero benissimo usare altri mezzi alternativi. Una persona per ogni auto su strada e veramente uno spreco di risorse ed energia e spazio.

  • Alberto Daidone 185
    14 giu 2013 alle 12:45

    Tornerò a considerare via Leonardo Da Vinci una strada urbana quando il Comune donerà nuovo verde a quella strada. Allora si, sarà urbana… così come diventerà, per quello che si vede oggi, una pattumiera.

  • Metropolitano 3316
    14 giu 2013 alle 23:34

    Sono contento, ma ora si passi ai fatti. I lavori della SIS proseguiranno a pieno ritmo quando essa riceverà quei soldi.

  • The.Byfolk 43
    15 giu 2013 alle 13:49

    @ gomez
    Benché sia contento q tanto te per la prosecuzione dei lavori non posso che essere preoccupato dalla riduzione di posti auto disponibili nelle strade attraversate dal tram.. Infatti non riesco a comprendere come si ritenere che iil servizio dei mezzi pubblici palermitani possa essere usato da é fortemente impegnato dal proprio lavoro. È impensabile affidarsi agli attuali servizi di mobilità pubblica per cui le auto sono molto spesso necessarie specie se si hanno bambini da accompagnare prima di recarsi a lavoro. Poi queste devono essere posteggiate…


Lascia un Commento