10 apr 2013

Fermata FS Torre Ciachea : accedere oltrepassando la discarica


L’ingresso alla fermata FS di TorreCiachea (Carini) e’ sempre in uno stato di abbandono, la stradella fiancheggiata da erbacce e spazzatura.
La spazzatura accumulata nei pressi dei cassettoni della spazzatura posti accanto all’ingresso della stradella e’ da sempre il biglietto di visita di tale fermata.

Da qualche giorno, per accedere alla stradella d’ingresso che porta alla stazione ferroviaria bisogna attraversare una piccola discarica  che cresce ogni giorno di piu’.

——–

Anche se non di competenza di Trenitalia, auspichiamo che quest’ultima si faccia carico della vicenda e pressi l’amministrazione locale per risolvere questa situazione indecorosa.


discaricafspassante ferroviarioTorre Ciacheatrenitalia

Articolo successivo

10 commenti per “Fermata FS Torre Ciachea : accedere oltrepassando la discarica
  • ruggys 275
    10 apr 2013 alle 15:56

    che orrore, sembrano scenari post-bellici ahime…la cosa peggiore è che a fianco dell’autostrada, all’altezza di punta raisi e villagrazia molte strade sono discariche a cielo aperto…se penso che quelle strade sono i primi luoghi che i turisti vedono dopo essere sbarcati all’aeroporto, viene da nascondersi sotto terra….non rimane che complimentarsi con gli abitanti del posto e con i comuni che non sono celeri a raccogliere

  • cirasadesigner 1010
    10 apr 2013 alle 16:15

    Non vedo che colpa ne hanno gli abitanti, credimi i miei a Capaci facevano anche la differenziata, plastica, carta e vetro, ma la fine era sempre la sessa e vedere quei cumuli di immondizia dappertutto è il risultato del fallimento annunciato degli ATO. Ricordiamoci in che fase politica sono nati e quale è stato lo scopo. Ci possono essere abitanti più o meno civili, ma non direi che è colpa loro e manco dei sindaci se le cose stanno così.
    La cosa brutta è vedere come la questione sia insabbiata all’ARS dove non si parla più di riforma degli ATO e il risultato e sotto gli occhi di tutti.
    Io sono sceso la scorsa settimana a Palermo ed era proprio questo lo scempio che si vedeva dal Pulmann che mi portava in città, sopratutto dopo Punta Raisi.
    Davvero uno spettacolo non direi da terzo mondo, perché li fanno già meglio, la da 4 mondo post-benestante… Si perché per Palermo e provincia bisogna parlare di una categoria nuova, quella del consumo senza servizi e la cosa allucinante che nel frattempo la TARSU è triplicata….

  • Luca S. 129
    10 apr 2013 alle 19:10

    In realtà tutta la zona industriale non ha nulla da invidiare a Bello lampo. Sono in zona da 28 giorni e non hanno mai raccolto nulla. Ho dei filmati incredibili a riguardo. Passando dal campo di calcio di Carini una carreggiata è totalmente occupata…

  • ruggys 275
    10 apr 2013 alle 22:39

    non è colpa degli abitanti finchè tutto sommato buttano i rifiuti nei cassonetti (o nei pressi se ciò è impossibile da realizzare)…ma i rifiuti che trovi in mezzo alla strada ben distanti da cassonetti, e tutta la sporcizia che c’è nei brevi e rari tratti di spiaggia di carini lato mare dell’autostrada, chi glieli butta???

  • cirasadesigner 1010
    11 apr 2013 alle 7:33

    @ ruggys Hai ragione ma se non raccolgono la spazzatura per settimane, diventa difficile pure vederli i cassonetti, visto che sono sepolti da tonnellate di spazzatura. Comunque anche io la penso come te, e per questo che sono scappato dalla Sicilia per l’inefficienza e l’inettitudine della gente che la abita

  • Roberto1 517
    11 apr 2013 alle 11:18

    La Sicilia senza munnizza sarebbe una terra fantastica. Ma tutte le bellezze, agli occhi del visitatore, sono mascherate dallo scempio che si vede in ogni angolo.

  • ruggys 275
    11 apr 2013 alle 18:41

    ed è per questo ciradesigner che anche io seguirò il tuo percorso….con tutte le critiche che mi si potranno fare

  • cirasadesigner 1010
    11 apr 2013 alle 19:37

    Posso farti solo un grande “in bocca al lupo”, basta scegliere bene e ti consiglio di lasciare l’Italia imparare una lingua stare a vivere in un altro stato è comunque un investimento che ti tornerà sempre utile magari fra 20 anni le cose cambieranno anche in Sicilia… Sognare non costa nulla

  • ruggys 275
    11 apr 2013 alle 20:21

    andare fuori dall’italia lo ammetto, mi mette un po di paura….preferirei raggiungere mio fratello a pavia, che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare…pero non lo so, è tutto ancora sfocato, al momento l’unico mio obiettivo è continuare gli studi giuridici attuali :)

  • GriGiu 43
    16 apr 2013 alle 5:00

    Lunedi’ mattina (15.04.13) la spazzatura era stata rimossa.
    Speriamo non si crei di nuovo la discarica a cielo aperto.


Lascia un Commento

Ultimi commenti