18 ott 2012

Il tempo delle pere


Tonnellate di “amore per la Sicilia” riversate dai nostri candidati abusivi per le strade delle nostre città. Le elezioni sono sempre il momento migliore per mostrare una bocca larga inversamente proporzionale alle dimensioni della propria coerenza. Un plauso al senso civico e della legalità di questi chiacchieroni


candidatielezioni regionali 2012manifesti abusivimobilita palermoregionali 2012regionali siciliarifiuti

4 commenti per “Il tempo delle pere
  • andreamondello 14
    18 ott 2012 alle 10:13

    Da notare anche le ottime condizioni del marciapiede in uno dei punti più centrali e in vista della città. Mi sono sempre chiesto come mai quell’isolato sia in condizioni così disastrose (non dovrebbero essere le spalle del museo Salisas, grossolanamente?).

  • Luca S. 129
    18 ott 2012 alle 10:27

    Il 28 vedremo se ai Siciliani piace tutto cio’ o meno.
    Personalmente non nutro tanta fiducia nel popolo siciliano. Il disgusto per queste persone si trasforma sempre (o quasi) in voto nel momento in cui questi cialtroni gli pagano una bolletta, gli fanno la spesa, o promettono qualcosa.

  • sebastièn 1
    18 ott 2012 alle 13:00

    … @Luca S. …. non solo, ma questi che si vendono per un pacco di carote, sono gli stessi che poi si lamentano dei politici…


Lascia un Commento