10 apr 2012

Manifesti abusivi: il candidato Marco Martorana si scusa, noi replichiamo


“Mi scuso con i cittadini per i manifesti o meglio dire le locandine affisse …voglio precisare che sono state affisse con lo scotch e nn con la colla…grazie e buona pasqua” Marco Martorana.

Gentile candidato, scotch o colla non cambiano la sostanza: le sembra il posto ideale per affiggere le sue locandine?

La civiltà di un candidato a nostro avviso si misura soprattutto dal rispetto delle regole e dal saper dare l’esempio. Accettiamo le scuse che condividiamo con tutti i cittadini palermitani che, anche grazie a Lei, vedono deturpata e imbrattata la propria città e il suo decoro.

La sua precisazione sullo scotch se la poteva risparmiare: bastava ammettere l’errore che la accomuna a tanti altri candidati, STOP. Non ci sono se e ma. La gravità del fatto sta nel non aver rispettato le regole, lo scotch è un dettaglio. Capirà bene che sarà sempre più difficile chiedere il voto ai suoi concittadini quando sin dalla campagna elettorale mostrate rispetto della città PARI A ZERO.

 


elezioni amministrativemanifesti abusivi palermomarco martorana grande sud

23 commenti per “Manifesti abusivi: il candidato Marco Martorana si scusa, noi replichiamo

Comment navigation

  • blackmorpheus 54519
    13 apr 2012 alle 19:16

    @newarch

    innanzitutto ti invito a essere rispettoso verso i candidati. Se vuoi criticare sul piano politico è un conto, ma andare all’offesa personale te lo scordi, almeno in questo sito. LA NOSTRA INFORMAZIONE E’ LIBERA E TOTALMENTE GRATUITA, tanto è vera che non mi sembra che ti siamo mai venuti a chiedere un soldo per usufruire dei nostri servizi che sono riconosciuti non solo da tutta la comunità di Mobilta Palermo, ma anche dalla stampa e dalle istituzioni. Noi non abbiamo bisogno di nessuno, e vendere uno spazio pubblicitario non significa certo dipendere da qualcuno. Quello spazio è stato acquistato da Massimo Costa, così come poteva essere acquistato dal titolare di un’attività commerciale. A noi non cambia nulla. Se poi hai pure la faccia tosta di dire che io devo lamentarmi con opinioni distruttive e che devo fare qualcosa di concreto e di reale che possa cambiare il volto della città, posso replicarti mio caro che io ci metto la faccia da quattro anni e che sono sempre in prima linea senza aver mai percepito un soldo. E ti assicuro che non troverai nessuno che ci mette la faccia come ce la mettiamo noi di Mobilita, a titolo totalmente gratuito. E più concreto di quello che facciamo, non so cosa possiamo fare sinceramente… Dico hai idea di quanto tempo e quanto lavoro impieghiamo in quello che facciamo? Hai idea di quante risorse servono per preparare una trasmissione come “Che Programmi Hai?” o “Cento Secondi”? Hai idea di quanto costi garantire tre articoli al giorno? Essere sempre i primi a informarvi sulle infrastrutture, le ordinanze, farsi le corse per portare le anteprime di inaugurazioni prima degli altri? Evidentemente non solo non hai idea di tutto questo, ma hai pure l’arroganza e la sfacciataggine di tacciarmi di certe cose. Quindi abbi un minimo di umiltà e rispetta il lavoro gratuito di persone che ci mettono l’anima in quello che fanno, per portare anche a te le notizie di cui usufruisci ogni giorno GRATUITAMENTE e che non troveresti altrimenti da nessuna parte. La grande delusione sono commenti come i tuoi, per fortuna siamo anche motivati da tanta gente che apprezza il nostro lavoro e comprende perfettamente la fatica e i sacrifici che facciamo quotidianamente

  • Portacarbone 70808
    13 apr 2012 alle 19:19

    @newarch:
    sei liberissimo di pensare quello che vuoi.
    Pensiamo di fare qualcosa di utile per la collettività e se qualche sponsor può contribuire a portare avanti questo format, che ben venga (forse bisogna esserci dentro per capire realmente lo sforzo profuso giornalmente per mantenere questa format che è fonte di notizie per i giornalisti, a loro stessa ammissione).

    Se domani vedrai lo sponsor della Volkswagen ti lamenterai perchè contribuiamo all’acquisto delle auto anzichè delle bici? ;)

    Mi piacerebbe solo che riuscissi a scindere la pubblicità (intesa come fonte di ricavo per autosostenere questa attività) dai contenuti del sito, dei quali è giornalmente escluso riferimenti o indicazioni su partiti e politici da votare o sostenere.

    Detto questo, siamo in offtopic, se vuoi continuare a discutere dell’argomento, siamo a disposizione all’email comitato@mobilitapalermo.org.

    Torniamo in tema ;)


Lascia un Commento

Ultimi commenti