05 lug 2011

Parcheggiatori e ticket nel parcheggio in via Spinuzza


Un’altra segnalazione di parcheggiatori abusivi che rendono la vita dell’automobilista palermitano ancora più difficile.

ciao a tutti.
accade da tempo l’ennesima vergogna per la tanto amata città di palermo. mi capita di trovarmi spesso in centro città per motivi di lavoro e andare gironzolando per trovare un parcheggio tra i tanto caotici assi cavoir-maqueda.

Luogo gettonatissimo è il parcheggio di via spinuzza che nacque con tante buone speranze, dotato di tre corsie con striscie blu e tante macchinette automatiche per i ticket parcheggio.

Ahimè però, per come è ormai uso e cultura palermitana, tale piazza è ormai “di proprietà” dei parcheggiatori abbusivi che sanno bene come mettere fuori uso i totem per il parcheggio.

La cosa che più mi raccapriccia e vederli vendere i così detti gratta e sosta, ovvero i bigliettini per parcheggiare, come se fossero autorizati dal comune, si scopre invece che quando ti avvicinano urlando con la scusa del bigliettino, oltre all’euro l’ora, tariffa comunale, bisogna dargli anche “il pizzo”. spesso capita che tali individui intascano l’euro e ti dicano “cucì tutto apposto, ci sono qui io!” senza neanche darti il tagliando che ti renderebbe almeno in regola, tutto spesso sotto gli occhi compiaciuti degli impiegati dell’ APCOA.

Costo del parcheggio:
- euro 1 all’ora più mancia all’operatore abusivo con ticket, ma probabile discussione.
- oppure euro 1 all’ora intascato e niente tichet, ma con il benestare dell’impiegato vigilante delle striscie blu.
INSOMMA RAGAZZI SE ABBIAMO VOGLIA DI CAMBIARE QUESTA CITTà SVEGLIAMOCI… NON POSSIAMO ANDARE AVANTI COSì E DENUNCIATE QUESTI EVENTI.


apcoaParcheggiparcheggiatori abusivi palermovia spinuzza

Articolo successivo

14 commenti per “Parcheggiatori e ticket nel parcheggio in via Spinuzza
  • tonio.fiorino 0
    05 lug 2011 alle 8:59

    ancora coi posteggiatori???
    paradossalmente il problema non sono loro e neanche il comune o la polizia, non sono perseguibili..il problema e` che si continua a pagarli, se ti aggrediscono o ti minacciano e` diverso da semplice pizzo ed evasione fiscale.

    non bisogna pagarli punto, e se insistono si va via..se ti minacciano si sporge subito denuncia ai carabinieri..e il discorso si chiude..io non li pago se insistono vado via o in generale uso i mezzi pubblici..o se propio devo andare in un posto mi cerco il posto un po` piu` lontano dove non ci stanno loro..ma non li pago neanche se mi minacciano..

  • Fulippo1 1340
    05 lug 2011 alle 9:33

    Anche io di solito cerco di allontanarmi più possibile dalle zone da loro controllate, per evitare “problemi” ma fino a ieri per esempio, dietro via cavuor, per intenderci la strada a fianco della Banca D’Itali, parcheggiatori abusivi che nelle strisce blu vengono addirittura ad aprirti lo sportello, dicendo tieni la scheda, un euro per il parcheggio ed uno per mangiare….

    Nonostante le macchinette Apcoa siano a pochi metri le persone anche presi alla sprovista da tanta irruenza preferiscono pagare loro, che tra l’altro se non stai attento ti rifilano delle schede già usate per riutilizzarle a discapito del malcapitato che non le controllerà….

  • Tattao 0
    05 lug 2011 alle 10:28

    Sfondate un porta aperta.

    Io abito in quella zona e naturalmente ho chiesto e ottenuto un pass per posteggiare(la zona P19) a parte il tutto,la via spinuzza è divisa in 2 tronconi una dove si puo’ parcheggiare solo con la scheda quindi anche se hai il pass ti fanno la multa,cosi come mi è successo, e l’altra dove parcheggiano solo i residenti.Ora nonostante cio’ i posteggiatori mi vedano spesso posteggiare,hanno deciso di chiedermi il pizzo anche a me residente,naturalmente la prima volta va bene,ma dopo basta,mi hanno “Minacciato”di non farmi trovare piu’ posto nella via se non gli lascio qualcosa…E’ scandaloso,comunque la maggior parte dei posteggiatori che ci sono sono “tunisini” che ormai hanno invaso tutto…per non vederli piu’ ho deciso di andare a mettere la macchina in altri posti,anche se li è un dramma posteggiare sia per come è gestita la zona blu sia per il caos

  • Irexia 675
    05 lug 2011 alle 11:47

    Io giro in macchina con delle schede parcheggio da grattare, mi posso permettere quindi di declinare il loro “aiuto”. Ovviamente in generale preferisco posteggiare lontano dai territori che loro battono e di usare mezzi pubblici…
    Sì, Tattao, magari saranno tunisini o extracomunitari in genere per le strade, ma lo sai bene, spero, che ad appaltare loro il territorio sono i soliti, sicilianissimi, zu’ Tano e zu’ Pino, vero?
    E… Fulippo, per precauzione ti consiglio di chiudere sempre lo sportello con la sicura!

  • darios 28
    05 lug 2011 alle 13:15

    in tutte le citta’ che si rispettino, il cittadino chiama le forze dell’ordine denunciando l’estorsione (perche’ questo e’ reato di estorsione ……….. chi, con violenza o minaccia, costringe uno o più terzi a fare o ad omettere qualche cosa traendone un ingiusto profitto con altrui danno. Il reato è punito dall’art. 629 del Codice Penale)….se poi si ha paura di farlo allora subire fa’ parte di chi e’ debole!!!

    ciao a tutti …

  • ligeiro 248
    05 lug 2011 alle 17:56

    facciamo due conti..
    ci saranno sparsi per palermo 50 posteggiatori abusvi?
    ogni uno di loro le vede almeno 50 auto fra mattina e metà pomeriggio?
    se tutti chiamassero i carabinieri ci sarebbero
    50*50=2500 chiamate
    credo che fatte ogni giorno sarebbero sufficenti , per spingeere i piani alti a sollevare il problema al legislatore…
    1+1 a volte può fare 2 anche a palermo

  • Tancredi 120
    06 lug 2011 alle 0:00

    Quasi in ogni via della città c’è un posteggiatore abusivo è anche inutile fare la mappa, e per saperlo noi lo sapranno anche coloro che dovrebbero risolvere il problema, ma ciò non succede e sappiamo tutti il perché. Vi dico solo che ci sono zone in cui devi solo pagare il posteggiatore e poi fa tutto lui, ovvero non hai bisogno di mettere schede per il posteggio perché ci pensa lui se passano gli ausiliari. IN BREVE: ci sono vie in cui gli ausiliari o non passano o non fanno multe per ordini superiori.

  • Irexia 675
    06 lug 2011 alle 16:21

    @ darios
    Purtroppo data la cifra miserevole che ti chiedono quei miseri esseri, per il principio di offensività il reato di estorsione non riesce ad essere configurabile…
    Forse ci vorrebbe una class action, cioè che più cittadini sporgessero denuncia contemporaneamente contro lo stesso soggetto, in questo caso credo che si riuscirebbe nell’intento…

  • Dandan 1
    20 lug 2011 alle 19:56

    Oggi il colmo per me.

    Parcheggio in via volturno alle 18.15 circa, viene il parcheggiatore e mi tocca lasciargli l’euro per il parcheggio, senza ticket. Torno alle 19.30 e trovo una bella multa apcoa datata 19.23…ditemi voi se è normale!


Lascia un Commento