25 giu 2010

Nuove corsie preferenziali e navetta Stadio


Nell’ambito del miglioramento  di determinate linee bus  in alcuni assi viari importanti, abbiamo inviato fax alla presidenza Amat, con una nostra proposta per la creazione di nuove corsie preferenziali.

Ecco qui di seguito l’elenco completo che abbiamo sottoposto direttamente al pres. Bellavista:

-Viale STRASBURGO (lato monte) da via Maltese (o anche da via S. Lorenzo, ampiezza strada permettendo) fino ad incrocio con via Belgio.

-Viale MICHELANGELO, da via Bernini fino allo svincolo Lazio.I bus guadagnerebbero minuti preziosi per raggiungere lo svincolo Lazio ;ma si potrebbe sempre creare la stessa configurazione come su via Basile.

-Via PAPIRETO, da piazza Papireto fino al Tribunale;sul lato sinistro della stessa, creare la sosta a spina di pesce per compensare la perdita di posti auto sul lato dx.

- Via ORETO, da via Stazzone fino alla Staz. C.le; sul lato sinistro della stessa creare la sosta semplice per compensare la perdita di posti auto del lato dx., ed eliminare la corsia contromano.I bus in direzione Oreto effettuerebbero il seguente persorso:  corso Tukory, svolta a sx per   via Perez, svolta a sx su  via Bergamo per poi nuovamente immettersi in via Oreto.

-Corso CALATAFIMI, da valutare alcuni tratti a/r  in prossimità del semaforo con viale Regione.

Ci sarebbe anche il restante tratto di via Roma. L’obiettivo qui descritto, è quello di rendere più celeri i collegamento fra periferia e Centro città. La vera rivoluzione starebbe in via Oreto. Non sottovalutiamo queste proposte perchè potrebbero nascere notevoli vantaggi per gli utenti bus.

Infine abbiamo voluto proporre l’istituzione di una Navetta Stadio:  ogni domenica calcistista (per le sole partite casalinghe del Palermo), una navetta che faccia da spola fra il parcheggio Francia e lo Stadio. Il parcheggio sarebbe gestito da Amat ed il cliente pagherebbe € 0,50-1,00 per parcheggiare e usufruire della navetta a/r.

Attenderemo fiduciosi la risposta da parte dell’Amat. Nel frattempo possiamo discuterne già qui


amatamat palermoCORDOLIcorsi preferenziali palermomario bellavistanavetta stadio palermopresidente bellavista

30 commenti per “Nuove corsie preferenziali e navetta Stadio

Comment navigation

  • Giusy 72
    26 giu 2010 alle 11:48

    LA VIA ORETO NON SI TOCCA!!!!!!!!!!!!!

    Io la percorro con gli autobus 4 volte al giorno e posso dirvi che da quando hanno riaperto il ponticciolo della Guadagna, la viabilità è scorrevolissima!!! Si sono visti grandi miglioramenti sia prima il ponte Oreto che dopo.
    Credo che sia diventata una delle vie di Palermo più percorribili sia per i bus che per le auto!
    Anche nelle ore di punta si resta incolonnati non più di 10 min!

    Non si deve abolire la corsia preferenziale contromano su via Oreto! Funziona benissimo proprio perchè è contromano! Su Via Perez si starebbe
    diversi minuti incolonnati nel traffico per via delle macchine posteggiate in doppia e tripla fila e poi per immettersi nuovamente in Via Oreto c’è sempre una fila enorme e in più la strada è stretta!!!!
    Gli autobus che ad ora impiegano max 5-7 per arrivare al Ponte, in quel modo impiegherebbero minimo 15 min!!!

    Ripeto, da quando hanno riaperto il ponticciolo della Guadagna, l’emergenza viabilità è stata risolta! Gli autobus adesso partono tutti in orario, non subiscono più ritardi!!!

    E poi, molti pedoni circolano in Via Oreto e non in Via Perez!
    Se mi trovo in Via Oreto bassa o vado alla Stazione o salgo a piedi nella parte superiore di Via Oreto o in via Perez? Non vi sembra scomodo?

  • antony977 165953
    26 giu 2010 alle 17:57

    @monte_pellegrino, ancora aspetto di vedere i tuoi morti e feriti di via Basile, ed il traffico caotico lungo la stessa via causato dai cordoli :D
    @emmegi, ma uno dei tanti motivi di ritardo dei bus è anche il traffico.
    E qui dentro l’abbiamo ampiamente dimostrato.
    @giusy, è intanto una proposta che sicuramente valuteranno in base agli attuali tempi di percorrenza.
    L’obiettivo comune di queste proposte è quello di rendere più celere il collegamento fra periferia verso il centro.Siamo infatti abituati gli interminabili incolonnamenti su via Oreto specialmente nelle ore di punta.
    Si, via Perez è pieno di auto in doppia fila (come in via Oreto), ma è probabile che il passaggio dei bus possa essere da dissuasore per gli incivili.

    Per il resto, la navetta stadio come vi sembra?

  • emmegi 715
    26 giu 2010 alle 18:30

    La navetta stadio potrebbe funzionare qualora la gente “si sforzasse” di lasciare l’ auto al parcheggio Francia.
    Che poi qualcuno paghi il biglietto (anche un’ andata e ritorno a prezzo agevolato) è tutto da dimostrare.

    Il ritardo dei bus è dovuto al traffico quando i bus ci sono. Se in alcune linee ce ne sono 2 o 3 per turno possiamo mattere tutte le corsie preferenziali possibili ma sempre 30-40 minuti dobbiamo attendere.

  • mediomen 1137
    27 giu 2010 alle 6:18

    Il ritardo dei bus non è dovuto solo al traffico, ma anche alla mancanza di autobus e al non rispetto degli orari. Già al mattino alle 7 le corse non partono in orario. Molti parlano “a sensazione” se prendessero regolarmente i mezzi pubblici se ne accorgessero. Mi spiegate, perchè non vengono esposti gli orari neanche nei capolinea? Come dovrebbe essere di regola. Ricordo che l’AMAT è una Ditta certificata in qualità.

  • Otto Mohr 47
    27 giu 2010 alle 10:19

    Vorrei di nuovo ritornare sulla via Oreto.
    La via Perez sarebbe improponibile per far passare un bus di grandi dimensioni come quelli che circolano in via Oreto indipendentemente dal fatto che vi siano auto in doppia fila o meno, a causa della presenza costante ed intermittente di incroci, che rendono difficoltosa la marcia fluida persino alle auto, per non parlare poi delle auto a spina di pesce parcheggiate sia a destra e a sinistra ella carreggiata.
    Una proposta, a mio parere interessante, è quella di istituire i cordoli sull’attuale corsia di via Oreto. In tal modo, da una parte si garantirebbe l’attuale rapido transito dei bus in senso opposto, dall’altro non esisterebbe più la doppia fila, dal momento che riducendosi di molto la carreggiata “calpestabile”, nessuno si permetterebbe di posteggiarsi in tal modo bloccando la circlazione sia ai bus che alle auto…non so se ho reso l’idea.

  • Giusy 72
    28 giu 2010 alle 14:41

    @ mediomen
    Gli orari delle partenze dei bus e i relativi percorsi di ogni linea sono consultabili sul sito dell’Amat.
    Io ho stampato gli orari delle linee che prendo più spesso e li tengo sempre con me nel portafoglio.
    Fino a qualche anno fa frequentavo il nodo Piazzale Giotto e Piazza Indipendenza e ricordo che attaccati ai vetri delle cabine c’erano tutti gli orari appesi. Adesso non so se le cose sono cambiate. Non ho fatto caso se nel nuovo nodo Parcheggio Basile sono appesi. Alla stazione è vero, non ci sono.
    Comunque negli uffici Amat dove fanno gli abbonamenti, distribuiscono un libretto con tutti gli orari e percorsi e una mappa della città di Palermo con le linee del bus.
    Forse è difficile trovarle per ora perchè non hanno fatto le ristampe, visto che doveva partire la nuova rete, che avrebbe stravolto tutto.

  • mediomen 1137
    28 giu 2010 alle 19:29

    @Giusy
    Si, anch’io ho fatto così, dal sito Amat ho stampato gli orari che mi necessitano, ma purtroppo ho notato che non corrispondevano con quelli appesi a Piazza Indipendenza. Poi ho copiato quelli esposti a Piazza Indipendenza (ho fatto una foto). Poi ho notato che non rispecchiavano completamente gli orari. Poi hanno cambiato il nodo a Piazza Indipendenza, e sono cambiati gli orari. Poi con la chiusura della piazza, per i lavori del PFP il capolinea è cambiato e non esistono più orari. In pratica con tutto questo bailamme, ciascuno fa quello che vuole. Se vai al nord trovi in ciascuna fermata l’orario esposto. Se vai nel nord Europa, puoi aggiustare l’orologio con l’orario dei mezzi pubblici!

  • flegias 83
    29 giu 2010 alle 16:35

    Salve fino ad adesso sono stato semplice lettore, da oggi anch’io comincio ad esporre la mia opinione! :)

    Mi sa che qualcuno non è mai passato per via Perez e via Bergamo…. meglio lasciar tutto come è adesso.

  • antony977 165953
    29 giu 2010 alle 16:42

    Meglio lasciare le auto in doppia fila e la sosta selvaggia in quelle strade? :)
    Il nuovo si sa, desta paura :D


Lascia un Commento