26 nov 2009

GeoMapPalermo, i primi riscontri


Dopo alcune settimane dal lancio, nonostante si trattasse di un nuovo strumento partecipativo sconosciuto a molti,  la GeoMapPalermo ha cominciato a “parlare”  grazie al contributo di voi cittadini. Sono emersi i primi giudizi su opere che si apprestano ad entrare nel vivo della nostra città.

Raccolti questi dati, sarà nostro compito sottoporli agli enti di competenza per ricevere risposte e delucidazioni in merito ai principali temi emersi.

Intanto vi elenchiamo le macro-aree “bersaglio” individuate dai vostri tag:

Tram Linea 3
Parecchi pareri negativi su questa linea:

* Questa estremita’ della linea risulta monca. Chi abita qui e vuole raggiungere brancaccio deve fare un giro assurdo oltre che cambiare due volte mezzo. Un prolungamento verso l’università provocherebbe sicuri effetti positivi maggiore utilita’, maggiore utenza, maggiore rapidita’ di collegamento e sicuro successo.

* Ma come?? le linee del tram termineranno qui? Senza passare da uno dei punti che trarrebbero maggior giovamento da tale opera, ossia la cittadella universitaria di viale delle scienze?? Se è così, questa scelta mi pare assurda.

* Considerando che dal viale delle scienze è facilissimo prendere il passante ferroviario grazie alla fermata Orleans, bisognerebbe far arrivare il tram fino all’università….e poi scusate la gente usa il tram per andare in viale della regione???

* Anche secondo me il tram non avrebbe dovuto fermarsi qui ma proseguire fino all’universita.

* Se il tram passera’ su via Tasca Lanza ci sara’ un considerevole restringimento della carreggiata. Qualcuno ha studiato percorsi alternativi da mettere in pratica fin dall’avvio dei lavori?

Parcheggio via Nina Siciliana

* Ancora una volta, in occasione della fantomatica fiera dei morti,ormai un mercatino rionale, il parcheggio e’ stato preda dei vari parcheggiatori abusivi.Forse l’unica volta in cui abbiamo assistito al parcheggio pieno di autovetture, ma pieno anche di abusivismo.

* Non è chiaro se il parcheggio è aperto al pubblico o meno. Inoltre, come già detto da altri, attualmente non lo si può che definire inutile, vista l’assenza di navette/tram che lo collegano al centro della città; il fatto che lo si possa raggiungere solo da un lato della corsia laterale di viale Regione Siciliana ne invalida ancora di più l’uso.

* Questo parcheggio non ha utilità secondo me perchè non si trova in un’area che necessita di posti auto e tantomeno nei pressi di una zona pedonale per cui qualcuno dovrebbe lasciarvi la macchina. La mia idea è di riutilizzarlo come capolinea di molti autobus che fanno capolinea a piazza principe di Camporeale al fine di decongestionare il traffico nella piazza e recuperare gli spazi per costruire un parcheggio VERAMENTE utile.

* Indifferente, perchè non è attivo un servizio di bus navetta come sistema di interscambio.

Parcheggio Multipiano Stazione C.le

* Negativo perchè un parcheggio sopraelevvato qui sarebbe un obrobrio. I turisti che vengono dalla stazione centrale e si spostano verso il massimo imboccando la via Maqueda si troverebbero davanti un mostro di acciaio. Bel biglietto da visita per il centro storico. Inoltre si tratta di un parcheggio in centro. Più utile sarebbe fare un multipiaonno in via Basile e collegarlo alla stazione con un bus gratuito per chi lascia l’auto in quel parcheggio (fuori quindi dal centro città).

* Negativo perchè l’unica ditta che si era presentata si e’ ritirata.

Questi i nodi principali da sciogliere  in questa prima fase di valutazioni. Già altre questioni si stanno delineando sulla mappa, ma attenderemo ulteriori vostri giudizi per confermare o smentire impressioni e giudizi sulle altre tematiche urbane presenti.

Vi aggiorneremo a breve sulle risposte ricevute. Al contempo vi invitiamo a spulciare ulteriormente la GeoMap e inserire i vostri tag, soprattutto in aree di vostra stretta conoscenza, ma non solo.




geoMapPalermomappa palermosegnalazioni Palermoutenti mobilitapalermo

11 commenti per “GeoMapPalermo, i primi riscontri
  • samir 230
    26 nov 2009 alle 15:03

    Come comitato dovremmo far riflettere seriamente che il tram DEVEA arrivare nella città universitaria!!!…sarebbe un’incompiuta….lasciarla così nel mezzo della circonvallazione.
    prima che sia troppo tardi!!

  • 4canti 101
    26 nov 2009 alle 15:14

    se la linea 3 arrivasse fino all’università sarebbe un doppione perchè già il treno c arriva li. secondo me è giusto che il tram arrivi in via notarbartolo e poi da li uno con il treno può andare più o meno dove vuole. mica quelli di viale michelangelo vanno solo all’università! ci saranno pure persone che avranno bisogno di recarsi in centro e quindi secondo me è giusto dirottarli a notarbartolo (che sarà in futuro la più importante stazione d’interscambio di palermo tra ferrovia, metro e tram)

  • blackmorpheus 54519
    26 nov 2009 alle 15:16

    @4canti

    ti sbagli…il tram all’università è essenziale! farà da nodo di interscambio con la stazione orleans. Il piano integrato dei trasporti ha senso proprio per questa interscambiabilità dei vari mezzi di trasporto

  • Ciccio 174
    26 nov 2009 alle 15:36

    Ma perchè, fatemi capire, far arrivare il tram fino alla stazione centrale… no?
    Nel suo percorso, oltre l’università (di per se, basta e avanza), il tram toccherebbe: la cittadella sportiva del CUS; il comprensorio degli ospedali e, lambendo il lato sud del centro storico, potrebbe fungere da “navetta di scambio” con il parcheggio di via Basile…
    Troppo complicato?
    No. Troppo elementare… ecco perchè non si può fare.

    Vorrei suggerire, riguardo il GeoMap, che è fastidiosa l’apertura istantenea delle caselle quando accidentalmente la “manina” passa sopra qualcosa.
    Forse sarebbe meglio che si aprisse solo cliccandoci sopra.

    Un caro saluto.

  • Ciccio 174
    26 nov 2009 alle 15:46

    Riguardando la zona, mi sono ricordato che dovevo fare questa segnalzione:

    è assolutamente ridicolo che la cittadella universitaria non abbia accessi pedonali dal versante Pisani, Catalano, Altofonte.
    E non mi venissero a parlare di problemi di sicurezza, che di là c’è la “Lungaro”…
    Ah, si, forse potrebbe essere pericoloso per la sicurezza… dei delinquenti…

  • Portacarbone 70662
    26 nov 2009 alle 16:07

    Non per troncare i vostri utili dibattiti, ma cerchiamo di far funzionare questo strumento anche per altre parti di città, e non solo quelle note. Quindi taggate anche le altre aree dove credete sia utile e costruttivo dare un giudizio.

    Anche perchè rischiamo di chiedere informazioni sempre agli stessi enti se ci concentriamo solo su di un’opera ;)

  • The.Byfolk 43
    26 nov 2009 alle 16:57

    @portacarbone: ok ma mi pare di aver letto che era vietato taggare fuori dai progetti, ed infatti un mio tag distratto è stato rimosso..

    @Cicco hai proprio ragioone, è fastidiosa l’apertura automatica. Inoltre trovo i segnaposto troppo grandi, e quando si accavallano non è bello

  • blackmorpheus 54519
    26 nov 2009 alle 18:15

    @The.Byfolk

    Portacarbone intendeva di taggare più punti all’interno della stessa area disponibile. Al momento è solo una versione di test, quindi sono disponibili solo tre temi inerenti la mobilità. In futuro possibilmente estenderemo anche ad altri argomenti.

  • Antonio Beccadelli 0
    03 dic 2009 alle 17:50

    In astratto l’idea di un parcheggio multipiano nella zona della Stazione Centrale (dove? Nell’area adesso adibita a posteggio degli uffici comunali?) mi pare assai discutibile. Si tenga conto che già Piazza Giulio Cesare e zone limitrofe si presentano come un’accozzaglia di stili (si fa per dire!)architettonici (orrendo, ad esempio, il “palazzo bluette” sorto dove prima era la novecentesca sede del “Giornale di Sicilia”). Qualche rendering ci aiuterebbe, probabilmente, a capirci qualcosa in più. In ogni caso il “multipiano” non dovrebbe rimanere un’opera a sé, ma inserita in una complessiva, irrinunciabile riqualificazione di tutto il “piano Sant’Antonino-Lincoln”.


Lascia un Commento