06 giu 2009

Fermata Guadagna: si arriva su strada


Breve aggiornamento sulla fermata Guadagna del passante ferroviario. Sono stati abbattuti i muri del ponte di via Oreto per permettere il collegamento tra la strada e il parcheggio della futura fermata, tramite la rampa che è stata quasi completata. Sul lato destro del ponte (venendo dalla stazione Centrale) è stato effettuato lo spianamento per iniziare la costruzione della fermata vera e propria, dove si congiungeranno rispettivamente, il binario proveniente dalla stazione centrale e i due provenienti da Brancaccio residenziale. Ecco le  foto (data: 03-06-2009)

[photoxhibit=89]


fermataferroviarioguadagnalavorimobilita palermopassante ferroviariorampaSISvia oreto

24 commenti per “Fermata Guadagna: si arriva su strada

Comment navigation

  • FS74 35
    10 giu 2009 alle 17:01

    Secondo me hanno dovuto fare così. Non si può costruire un marciapiede in curva (perchè gli accessi alle carrozze non sarebbero tutti alla stessa distanza dal marciapiede, anzi le carrozze che hanno gli accessi al centro sarebbero molto distanti dal marciapiede con il rischio di caduta dei passeggeri) e quindi occorreva collocare la fermata nel punto in cui i binari per centrale (che fanno una lunga curva praticamente a 180°) tornavano ad essere rettilinei.
    Per quanto riguarda piazza Guadagna sono pienamente d’accordo con te, speriamo che il comune colga la palla al balzo per riqualificare queste zone.

  • huge 2128
    10 giu 2009 alle 17:54

    @FS74. Ma i binari non tornano rettilinei finché la linea non raggiunge il ponte sul fiume Oreto. Tutto il tratto sotto la Guadagna è in curva.
    Secondo me la fermata avrebbero benissimo potuto farla nella zona compresa tra l’ingresso in galleria sotto piazza Guadagna e il sovrappasso di via Oreto. Se il problema è il raggio di curvatura dei binari o il fatto che ci sarebbero quattro binari anziché due, beh, mi sembra che avrebbero potuto facilmente risolverlo spostando di poco la sede della linea proveniente dalla stazione in modo da unirsi un po’ prima con la linea proveniente da Brancaccio.
    Per realizzare la fermata non sarebbe stato necessario scavare, visto che ci sarebbe stato spazio in abbondanza per le due banchine laterali. Tra l’altro io avrei poi coperto tutta l’area con una copertura di tipo trasparente, che avrebbe dato alla fermata certamente un aspetto moderno. Delle scale alle estremità delle banchine avrebbero portato a livello della strada, per i due ingressi alla stazione, uno su via Oreto, l’altro a piazza Guadagna. Insomma, sarebbe venuta fuori una stazione ampia, luminosa e moderna, oltre che facile da realizzare.

  • antony977 165912
    10 giu 2009 alle 19:36

    Non è male la fermata sotto Piazza Guadagna.La gente che sta lì l’avrà a portata di mano e non solo.E’ vero: è in curva ma non vedo quale sia il problema.La fermata fra l’altro dovrebbe prevedere 4 accessi

  • david.majorca 0
    12 giu 2009 alle 15:20

    Io ho parlato con un ragazzo che lavora alle ferrovie e mi ha detto che la faranno sotto il ponte. Io la preferisco come ubicazione rispetto piazza guadagna perchè più facilmente raggiungibile però concordo con chi dice che verrà una cacatella. Effettivamente si ha questa sensazione vedendo il cantiere dal vivo….


Lascia un Commento