19 gen 2009

Pannelli a messaggio variabile: segnalazione


Riportiamo la risposta data dall’Anas ad un nostro cittadino che richiedeva aggiornamenti sulla messa in funzione dei PMV sulla autostrada A-19 Palermo-Catania.

Come si evince dal testo, bisognerà aspettare ancora.

Oggetto: INFO su A19

In merito alla Sua segnalazione con numero 500xx del 07/12/2008 alle 09:06:35

Le comunichiamo che per l’attivazione dei pannelli a messaggio variabile di cui in oggetto risulta necessario completare i lavori principali mediante la posa in opera delle linee elettriche d’alimentazione; tali lavori, già previsti nelle perizie di manutenzione ordinaria relative all’esercizio 2009, saranno consegnati non appena aggiudicati con regolare gara.

La ringraziamo per aver contattato L’Ufficio Relazioni con il Pubblico di ANAS S.p.A.
Restiamo a Sua disposizione per ogni futura richiesta.


a19anasautostradapalermo - cataniapmv

3 commenti per “Pannelli a messaggio variabile: segnalazione
  • Lele 6797
    19 gen 2009 alle 12:58

    la posa della fibra ottica è stata completata alla fine di ottobre 2008. Manca infatti la posa della linea di alimentazione. Vi segnalo che, dal 2007, dall’Anas, mi dicono che devono bandire la gara in questione e che nella centrale operativa Anas di Via De Gasperi è tutto pronto. Come al solito si perde tempo prezioso. Nel 2008 hanno installato il software che gestirà tutti i pannelli PMV della A19 e A29. Inoltre, mi hanno risposto ad un’altra mia segnalazione, che, l’installazione del nuovo guard-rail che sta già interessando il tratto Villabate-Giafar, non riguarderà invece il tratto Termini-Bagheria. Sicuramente sarà pubblicata a breve anche quest’ultima. ,

  • Portacarbone 70727
    19 gen 2009 alle 14:20

    Certo che per passare quattro fili passa un’eternità. Ricordo ancora quanto tempo passò affinchè venisse illuminata la parte di autostrada PA-Maz.d.V. nel tratto che costeggia Auchan.

  • Lele 6797
    19 gen 2009 alle 15:32

    hai ragione Portacarbone, con tutte le conseguenze per il traffico. E pensare che in questo caso sia molto veloce il tutto, nel senso che si occuperebbe soltanto la parte della corsia d’emergenza dove, l’anno scorso, quando installarono i nuovi pali dell’illuminazione e le telecamere, nel tratto Palermo-Termini, oltre ai tubi per quest’ultimi, posarono anche quelli per i PMV. Quindi, bisogna soltanto passare i cavi dai pozzetti del palo più vicino, sino ai PMV. un gioco da ragazzi…


Lascia un Commento

Ultimi commenti