13 lug 2008

Un’alternativa alle ZTL: esprimi la tua opinione


Dopo i nuovi sforamenti delle polveri sottili in centro, si fa sempre più importante trovare un provvedimento che riprenda in parte quanto fatte dalle precedenti ZTL per diminuire il traffico veicolare.

A tal proposito, ecco una proposta in merito giuntaci dal dottor D.F. :

LA PROPOSTA:


…..
Quindi una buona, ma anche semplice soluzione ( dopo che il comune predisporrà  il necessario P.U.T. )  potrebbe essere  quella di lasciare le ztl così come sono, senza la rimozione delIa segnaletica e delle telecamere. Tutti i veicoli in regola con il bollino blu avranno un pass gratuto a giorni alterni ( giorni dispari in A  e  pari in B ) e pass a pagamento  per tutti i giorni  in  una specifica zona – A  o B -  motivandone la richiesta.
UN SIFFATTO PIANO, ACCONTENTANDO UN PO’ TUTTI,  PORTERA’ ALLA RIDUZIONE IMMEDIATA DEI VEICOLI CIRCOLANTI  E QUINDI   ALLA RIDUZIONE DELL’INQUINAMENTO CHE E’ PRIMARIO OBIETTIVO DELLE ZTL. NON AVRA’ INOLTRE IL DIFETTO DELLA SEMPLICE CIRCOLAZIONE A GIORNI ALTERNI GIA’ SPERIMENTATA .   

Potrebbe essere un ottimo punto di partenza per futuri provvedimenti. Diteci la vostra.


alternativepass gratuitiPiano urbano trafficoztl palermo

6 commenti per “Un’alternativa alle ZTL: esprimi la tua opinione
  • antony977 165953
    15 lug 2008 alle 13:05

    Non dimenticate le vostre proposte, per poi vederci mercoledì a Palazzo delle Acquile e sottoporle all’assemblea cittadina

  • Portacarbone 70662
    15 lug 2008 alle 13:48

    Io sinceramente non smantellerei le zone A e B, soltanto potenzierei notevolmente i controlli all’ingresso delle aree per multare i veicoli non conformi.

    Occorre che i cittadini ci pensino 3 volte prima di infrangere le regole, e per ottenere ciò ci vogliono semplici disposizioni cogenti da far rispettare SUL SERIO, e non solo a parole.

  • giovannimi76 84
    16 lug 2008 alle 17:04

    Potrebbe essere un’ ottima soluzione quella proposta..pero’ ha il difetto secondo me di essere complicata da capire…non tanto per noi…ma per chi ha un livello basso di informazione…e di istruzione o per chi fa’ solo finta di non capire niente ( la maggior parte dei palermitani sono finti tonti..) ..Per questo penso che ogni nuovo provvedimento in materia traffico emanato da Comune di Palemro , dovrebbe essere improntato alla massima semplicita’ , snellezza e immediata comprensione.. Inoltre non dovrebbe prevedere pass e altre diavolerie visto che la gente e’ stanca , non tanto di pagare ma sopratutto di fare file estenuanti. Per me una soluzione rapida ed immediata dovrebbe e potrebbe essere quella di reistituire le targhe alterne nella ex Ztl A….stavolta pero’ con l’ausilio delle telecamere..Rispetto a prima il provvedimento non sarebbe il solito palliativo come avvenuto in passato quando dopo i primi giorni di controlli i vigili sparirono e le targhe dispari iniziarono a circolare anche nei giorni pari e vicenversa..Stavolta la rigidita’ e la serieta’ dei controlli sarebbe garantito dalla presenza dell’occhio elettronico, cosa fondamnetale e importantissima che va’ anzi potenziata in altre zone della citta’. Per questa ragione penso che sarebbe inutile estendere il provvedimento adesso anche nella ex Ztl B..dove non c’e’ l’ombra di una telecamera., sarebbe inutile e deleterio , perche’ e’ scontato che il provvedimento verrebbe violato. Io penso che Palemro ha bisogno di poche cose, di poche norme, poche regole, poche restrizioni, l’importasnte e’ che quelle poche cose che vengono istituite vengano poi effettivamente rispettate…Solo cosi’ oltre a risolver eil problema traffico si puo’ inziare ad inculcare nel palermitano la mentalita’ e la cultura verso il rispetto delle regole dettate per il bene comune..


Lascia un Commento

Ultimi commenti