Articolo
16 mag 2016

Amap | Interruzione idrica nei quartieri di: Partanna Mondello, Mondello, Vergine Maria, Acquasanta e Arenella

di Fabio Nicolosi

Si comunica che, al fine di effettuare alcuni lavori di manutenzione alla rete idrica cittadina, in particolare: in piazza Castelforte e in viale Aiace, l’Amap è costretta ad interrompere l’erogazione idrica, in alcuni zone cittadine: Partanna Mondello, Mondello, Vergine Maria, Acquasanta e Arenella. I lavori inizieranno alle ore 6,00 di domani martedì 17 maggio 2016 e salvo imprevisti, termineranno alle ore 20,00 dello stesso giorno. L’erogazione idrica si normalizzerà nelle 24 ore successive. Per qualsiasi informazione, relativa all’interruzione idrica, contattare il numero 091279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 mag 2012

Presentazione dell’associazione “Athos” di Vergine Maria

di athos

Così come avvenuto ad esempio con gli amici di Guerrila Gardening Palermo, vogliamo dare risalto ad un'altra associazione di giovani "operativi" che spesso abbiamo citato nei nostri articoli.  Sperando che questo post serva ad incrementare le fila di questo gruppo di persone meritevoli, lasciamo la presentazione ai loro membri: Salve a tutti, vorrei presentare la nostra associazione culturale e sportiva: Il nome è Athos, siamo una onlus e abbiamo sede a Vergine Maria, in via Bordonaro 10. Siamo un'associazione apolitica (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 mag 2012

Pulizia fai da te a Vergine Maria: ragazzi encomiabili!

di NINNI

Continua imperterrita la salvaguardia urbana del territorio di Vergine Maria. Associazioni, movimenti e semplici ragazzi all'opera per ripulire il proprio quartiere. Durante il periodo amministrativo, ormai dimenticato, borgate marinare come Vergine Maria sono state lasciate in balia di se stesse, sono scarsissimi gli interventi del comune, sia per quanto riguarda la pulizia delle strade e la cura del verde pubblico, sia per le strade, per gli impianti elettrici e fognari... I ragazzi, ormai consci della latitanza amministrativa, si danno da fare e anche bene, forse addirittura meglio di chi dovrebbe farlo. Auspicherei una grande giornata del volontariato in onore dei territori di palermo, ogni territorio potrebbe essere centro di contatto con altri territori e bypassare in questo modo l'importanza delle amministrazioni, forse allora comincerebbero a temere la coscienza del popolo palermitano :) (altro…)

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
07 feb 2012

Destinare a parco un ex cementificio a Vergine Maria

di Giulio Di Chiara

Ormai da qualche anno il cementificio di Vergine Maria (Edilpomice) ha chiuso in quanto vi erano infiltrazioni mafiose. L’azienda è stata sciolta, il terreno è passato al Comune. Dall’ampia area è stato ritagliato un pezzo, legittimamente, rimasto ai privati poiché estraneo agli affari sporchi. L’area che è oggi di proprietà del Comune è enorme. Il quartiere Vergine Maria non ha spazi ricreativi e li chiede a gran voce! Nell’ultimo anno le mamme, la scuola, i ragazzi, i cittadini tutti del quartiere chiedono che quello spazio venga destinato a parco pubblico. Fino a questa estate c’è stata una manifestazione con cui la cittadinanza si è appropriata dell’unica piazza per dimostrare che alternativa in quel quartiere non c’è. L’area B è quella che è rimasta privata: secondo me dovrebbe essere autorizzata a parcheggio a pagamento. Il quartiere soffre ogni anno per le (altro…)

Leggi tutto    Commenti 22
Articolo
27 gen 2012

Arenella: nuova potenziale area verde in riva al mare

di tuodeo

Prendendo esempio da quanto accaduto con Parco Uditore, dove un'idea dei cittadini è diventata realtà, mi piacerebbe porre l’attenzione su un’area verde che insiste in una zona dove di verde ce n'è ben poco (per non dire nulla), la zona Ammiraglio Rizzo-Acquasanta-Arenella. L’area in questione, ovviamente non di dimensioni quali Parco Uditore, è ubicata appena all’interno del Presidio Albanese in Via Papa Sergio di proprietà della ASP 6 (vedi foto 1). Essa offre delle potenzialità enormi in quanto è prospiciente il mare, proprio sopra la bellissima Grotta Regina, si affaccia sul golfo e sul porticciolo turistico dell’Arenella, e dall’altra sponda è separata dalla strada principale da un lungo muro che potrebbe benissimo diventare una cancellata sulla quale ricavare gli ingressi. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 31
Articolo
03 set 2011

Ferragosto: in “campeggio” con bagno incorporato

di NINNI

Riportiamo la testimonianza di A. Prestigiacomo sullo spropositato uso del territorio (figlio di assoluta mancanza di regole e controlli) in ricorrenze come il Ferragosto, che gravano sui residenti. Come ogni anno la vigilia del Ferragosto è motivo per i cittadini italiani di migrazioni verso le spiagge più vicine e più belle d’Italia. A Palermo vi sono delle spiagge libere che vengono anno per anno prese d’assalto, ma essendo sprovviste di servizi igienici e servizi d’ordine, a pagarne le spese sono le borgate vicine. http://www.flickr.com/photos/[email protected]/6041701382/ Come è noto le spiagge di Arenella e Vergine Maria, appunto completamente abbandonate dal comune, sono due delle spiagge martoriate. I bagnanti non si limitano a fare il bagno, ma portano con se provviste e attrezzature per rimanere intere settimane a mare. Mancando i servizi igienici, le persone sono costrette a doversi lavare con l’acqua delle fontane site nelle borgate. Decine di individui che non si limitano a riempire l’acqua e andare via. La gente munita di sapone e ricambi, si avvia nelle fontanelle pubbliche, scambiando le piazzette per camerini o bagni pubblici. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
03 set 2011

“U scarricaturi”: un’ingiustizia creò la spiaggia di Vergine Maria

di NINNI

Uno spaccato storico raccontato da A. Prestigiacomo sull'area dello "scarricaturi" a Vergine Maria: Al tempo del boom edilizio, quando il sindaco di Palermo era Vito Ciancimino, nella borgata di Vergine Maria si venne a creare la discarica, così detta Scarricaturi. http://www.flickr.com/photos/[email protected]/6008664150/ Per anni decine di camion al giorno andavano a scaricare i detriti edilizi continuamente, dato che i camionisti venivano pagati per ogni viaggio in più. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5