Piscina Comunale | La vasca esterna è inutilizzabile

Spread the love

Le foto sono di ieri, ma la situazione non è cambiata.

La situazione è la stessa da circa 10 giorni!

La vasca esterna della piscina comunale è letteralmente piena di acque putride e insetti.

Il motivo?

Un guasto alla vasca di compenso, cioè la camera sotterranea che permette il ricircolo dell’acqua.

E ai guasto c’è da aggiungere anche i raid notturni che si ripresentano, come quello di mercoledì.

Rubata una macchinetta del caffè, scassinato gli armadietti, svuotati gli estintori e chi è entrato si è anche concesso un bel bagno.

L’impianto inaugurato nel 1970 e rimodernato nel 1997, ha subito nel corso del tempo solo interventi di manutenzione straordinaria.

Risultato?

Continui guasti e migliaia di euro spesi di interventi tampone che non risolvono nulla, anzi tappano un buco per aprire una voragine.

Eppure proprio la piscina è rimasta chiusa da sabato 30 luglio, per la consueta pausa estiva.

Cosa è stato fatto durante la pausa?

Perché non si è sfruttata la pausa per fare manutenzione oppure una bella ispezione dei vari impianti per fare il punto della situazione?

Le attività dovevano riprendere il 22 Agosto, ma sono riprese solo il 30 Agosto a causa di una contaminazione dell’acqua ad uso sanitario dell’impianto.

Ma cosa ne penserà il nuovo assessore allo sport Figuccia?

Post correlati

One Thought to “Piscina Comunale | La vasca esterna è inutilizzabile”

  1. Irexia

    E il CONI giustamente si preoccupa…
    https://palermo.repubblica.it/sport/2022/09/13/news/palermo_malago_impianti_sportivi-365519414/
    Il Comune dovrebbe fare molto per promuovere lo sport in città, perché ha le sue regole, perché porterebbe educazione e perché terrebbe lontano i ragazzini dalle brutte frequentazioni permettendo oro di coltivare una passione… Vedrei in alcune piazze e nei parchi l’installazione di impianti sportivi comunali e gratuiti lasciati alla libera fruizione della cittadinanza (come a Milano), Palermo, con il suo clima per niente rigido, in inverno potrebbe essere una palestra a cielo aperto…

Lascia un commento