18 giu 2021

Viabilità | Sarà ripristinato il varco di accesso dalla corsia laterale alla corsia centrale, direzione Trapani in prossimità del Ponte Corleone


Il comune dopo il restringimento del ponte Corleone e il traffico infernale che tale provvedimento apporta sta provando ad attuare delle soluzioni tampone per ridurre le code.

Con l’ordinanza n°677 del 18/06/2021 emessa dall’ufficio traffico viene ripristinato il varco di accesso dalla corsia laterale alla corsia centrale all’altezza del civico 2020, direzione Trapani in prossimità del Ponte Corleone

allalb_2021-06-18_12

Il provvedimento potrebbe aiutare ad agevolare l’immissione alla corsia centrale di viale regione evitando il collo di bottiglia nei pressi del ponte Corleone, ma non risolve sicuramente i disagi di tutti i cittadini costretti a code che stanno sempre piú strette agli utenti della strada.

Ci auguriamo che presto il commissario riesca a trovare una soluzione perché la situazione è davvero esasperante


mobilita palermoponte corleoneSegnalatitrafficoviabilitàviale regione siciliana

8 commenti per “Viabilità | Sarà ripristinato il varco di accesso dalla corsia laterale alla corsia centrale, direzione Trapani in prossimità del Ponte Corleone
  • belfagor 952
    19 giu 2021 alle 5:18

    INCREDIBILE !!!
    “Il comune dopo il restringimento del ponte Corleone e il traffico infernale che tale provvedimento apporta sta provando ad attuare delle soluzioni tampone per ridurre le code.”
    Cioè “ l’ufficio traffico” ha deciso di “ripristinare” il varco di accesso dalla corsia laterale alla corsia centrale all’altezza del civico 2020, direzione Trapani in prossimità del Ponte Corleone, per rendere meno caotica la situazione e favorire i cittadini automobilisti?
    Perché non l’ ha fatto prima?
    Non certo per rendere meno caotico il traffico ma……
    Probabilmente il Comune sta intervenendo perché avrà ricevuto pressioni dagli abitanti di alcune palazzine “ sequestrati dal traffico”.
    Giorni fa è stata inviata una segnalazione alla stampa.
    “Vorrei segnalare l’ormai insostenibile situazione del traffico all’altezza del Ponte Corleone in viale Regione Siciliana. Chi come me abita all’interno dei due residence ubicati poco prima del ponte si imbatte ogni giorno, mattina e pomeriggio soprattutto, nella notevole difficoltà causata dal traffico veicolare. In quel preciso tratto di strada vi è un doppio senso di marcia, ma le vetture invadono costantemente entrambe le corsie in direzione ponte Corleone, non permettendo la svolta a sinistra che diviene difficoltosa se non addirittura impossibile a chi esce dalle proprie abitazioni. “
    Si vede che uno di questi cittadini avrà qualche amico al Comune che avrà “convinto” l’ufficio traffico, cioè l’assessore, ad intervenire.
    Ormai i problemi a Palermo si risolvono solo se…… sei amico di qualcuno.
    Chiaramente il provvedimento ha uno scarso impatto sulla situazione “infernale” ma farà dire a qualcuno che “ si è interessato”.
    Le elezioni si avvicinano è……

    • peppe2994 3607
      19 giu 2021 alle 10:36

      Non pensare sempre male. La situazione attuale per chi abita lì è praticamente equivalente al sequestro di persona. Altro che segnalazione alla stampa, saranno arrivate denunce e pure pesanti vista la gravità della situazione.

  • loggico 632
    19 giu 2021 alle 11:41

    Esperienza di ieri
    Appuntamento alle 19:00 all’andata
    Partito alle 17.30 da bonagia
    Primo tentativo viale regione, tutta coda, son tornato indietro in zona villagrazia, googlemap dava coda quasi fino a villabate
    Secondo tentativo, percorro la strada via mare
    Via buonriposo via tiro a segno..
    Torno indietro perché il foro italico è per adesso una tappeto di auto a causa di un marciapiede che si sta facendo alla cala
    La coda in direzione porto arrivava all Hotel San Paolo palace ( lo so perché l’ho fatta intenso inverso)
    Riprendo corso dei mille
    Via Roma ztl
    Mezz’ora da via archirafi e corso tukory per arrivare a Sant’Antonino
    Poi piazza indipendenza e il centro e via dei cantieri

    Insomma sono arrivato alle 20.35 all’addaura con appuntamento di lavoro saltato

    Mi chiedo quanto ho inquinato?
    Quanta bile ho fatto?
    Quante belle parole ho rivolto verso l’imnominabile e tutti coloro che ne parlano e scrivono bene?

    Possibile che dalla Prefettura nessuno muova un dito?

    Altro che sequestro di persona, non siamo più liberi!!

    La considerazione è : ma U tintu sono io?

    Oppure forse si potrebbe aiutare i cittadini abolendo al momento la ztl?

    • Orazio 1678
      19 giu 2021 alle 18:35

      :) Io ti avevo detto di partire l’altra sera. Non è che tu sei “tinto”, è che quello che dici di aver fatto (:) ) è illogico. Sarebbe bastato percorrere il Foro Italico e la Cala, la fila lì è fisiologica e il cantiere non è di eccessivo ostacolo. Oppure percorrere via Roma che grazie alla ZTL è sgombra, ma forse hai un’euro 3 e non puoi, peccato.
      Comunque oggi la coda arriva a Tusa. :) E dalla Cala arriva a Trabia. Prova alle 23, come ti dicevo. :)

      Grazie per farmi sorridere pure di fronte ad una situazione tragica.

      • loggico 632
        19 giu 2021 alle 20:09

        Continua a provocare e a ridere delle disgrazie altrui..
        Devi ringraziare mobilita palermo che ti permette ciò..

      • kutra 50
        21 giu 2021 alle 9:41

        Vedo che mantieni sempre alto il livello di ignoranza, Orazio. Bravo, la coerenza è un valore importante.

  • sornione47 41
    09 lug 2021 alle 17:47

    Per mia fortuna non ho avuto ancora occasione di transitare per il ponte Corleone o per la deviazione della circonvallazione all’altezza di vi Principe di Paternò. Per quest’ultima so che doveva essere ripristinata la circolazione a maggio, ma così non è stato.
    Nei riguardi del ponte Corleone so che ci sono ancora i restringimenti. Nell’esprimere piena solidarietà agli automobilisti che son costretti ad attraversare il ponte suddetto, chiedo a codesta redazione se i lavori si svolgono nella massima urgenza (giorno e notte) oppure si svolgono alla solita maniera con pressappochismo, inefficienza e incapacità nella sorveglianza, Che fa il Commissario straordinario? Dorme? Ho l’impressione che dormano tutti. E la deviazione all’altezza di via Paternò è stata risolta? Grazie e saluti


Lascia un Commento