Articolo
14 ott 2015

FOTO | Pulizie straordinarie lungo la costa sud

di peppe2994

Si stanno avviando verso la conclusione i lavori straordinari di pulizia presso parte della costa oltre l'Oreto. In particolare ci troviamo tra via A. D'Aosta e via Diaz. Gli operai del comune si misero all'opera all'inizio dell'estate scorsa rimuovendo dalla spiaggia rifiuti ingombranti e non. Durante l'estate null'altro è stato fatto, ma adesso finalmente si sta procedendo a mettere un po' di ordine in quest'area abbandonata da anni. La notizia sicuramente più rilevante è la totale rimozione della recinzione arrugginita ed esteticamente orrenda che delimitava questo tratto di costa Ne consegue che la passerella di Romagnolo risulta attualmente aperta e fruibile, nonostante ancora non si riesca a capire a chi competa, visto che la provincia non esiste più. Speriamo la vicenda si sia in qualche modo risolta, perché la passerella benché solida, necessita di manutenzione straordinaria dopo gli anni di abbandono. In particolare andrebbero rifatti alcuni tratti delle ringhiere in legno dove mancano alcuni pezzi. Spostandosi invece più avanti, verso via Diaz è stato ripulito completamente tutto il terreno, eliminate le sterpaglie e sono stati piantati anche alcuni alberelli e palme.   E' bastato davvero poco per restituire a 600 metri di costa un minimo di decoro. In questo modo volendo, si può passeggiare tranquillamente in riva al mare, in attesa, si spera il prima possibile, che tutta la costa torni balneabile. E' importante non abbassare mai l'attenzione su questa zona della città, dal grande potenziale non sfruttato. Sarebbe opportuno che l'amministrazione pensasse a ripiantare le numerose palme uccise dal punteruolo rosso, nonché ad attrezzare l'ampio marciapiede con il giusto arredo, dai cestini misteriosamente scomparsi a delle panchine. Volendo pensare un po' più in grande, basterebbe poi anche solo sostituire l'impianto di illuminazione con uno stilisticamente più adeguato per mettere in risalto quello che di fatto è un lungomare che con le giuste attenzioni non avrebbe nulla da invidiare a quello di tante altre città costiere. Il prossimo passo dovrebbe essere quello di aprire il parco Acqua dei Corsari per riqualificare più metri di costa possibili, purtroppo però l'amministrazione fa finta di non sentire, evitando di rispondere a qualunque domanda in merito.    

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
10 mar 2014

Parco Cassarà, prosegue la piantumazione dei nuovi alberi

di Antony Passalacqua

Prosegue la piantumazione  dei nuovi alberi di frassino presso il Parco Cassarà, iniziata lo scorso Gennaio. L'iniziativa nata grazie al supporto finanziario da parte dell Fondazione Yves Rocher, porterà ad operazione conclusa circa 10mila nuovi alberi all’interno del Parco. Nei prossimi mesi, in occasione della manifestazione Palermo Apre le Porte, ogni albero impiantato sarà “adottato” dai bambini che frequentano le prime tre classi delle scuole elementari in città.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
17 gen 2014

Parco Cassarà, inizia la piantumazione dei 10.000 alberi

di Antony Passalacqua

E' iniziata questo pomeriggio l'operazione di piantumazione dei 10 mila alberi di frassino che, grazie al supporto finanziario da parte dell Fondazione Yves Rocher,verranno piantati all’interno del Parco Cassarà, in una superficie complessiva pari a 10 ettari. L’accordo è stato sottoscritto fra il Comune di Palermo,la  Fondazione Yves Rocher, dall’Orto Botanico e dall’Azienda Foreste. All'origine dell'operazione, va merito anche all’ex docente di Palermo Carmelo Sardegna, noto anche per l’organizzazione annuale della mostra mercato La Zagara presso l’Orto Botanico .Circa tre anni fa, la mostra attirò l’attenzione di Rocher che venne appositamente a visitare l’Orto Botanico. I due si conobbero, e proprio in tale occasione il prof. Sardegna propose e convinse Rocher a far rientrare Palermo fra la campagna delle Nazioni Unite PIANTIAMO IL PIANETA. Nacque così un gruppo di lavoro che assieme all’Orto Botanico, è riuscito a portare avanti questo risultato. Primo ad essere attuato in Italia. Qui il prof. Carmelo Sardegna mostra orgoglioso alcuni esemplari di frassino piantati oggi. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 22
Articolo
17 gen 2014

Donazione 10.000 alberi al parco Cassarà: al via oggi la piantumazione

di Antony Passalacqua

Comunicato stampa del Comune di Palermo: Inizierà oggi alle 13 l’impianto di 10.000 alberi al Parco Cassarà. L’impianto del primo albero avverrà alla presenza del Sindaco, Leoluca Orlando, dell’Assessore all’ Ambiente Giuseppe Barbera, e di Pierre Alexandre Chenel, Direttore Generale Yves Rocher Italia, che ha  finanziato la messa a dimora degli alberi e degli arbusti della macchia mediterranea che, su una superficie di circa 10 ettari, formeranno uno straordinario bosco urbano, unico in Italia per dimensioni, localizzazione, caratteri naturali.  

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
03 set 2013

Donazione 10.000 alberi al parco Cassarà: un’iniziativa nata a Palermo

di Antony Passalacqua

Qualche giorno fa abbiamo parlato dei 10 mila alberi di frassino che, grazie al supporto finanziario da parte dell Fondazione Yves Rocher, verranno piantati all'interno del Parco Cassarà.  L'accordo è già stato sottoscritto fra il Comune di Palermo,la  Fondazione Yves Rocher, dall’Orto Botanico e dall’Azienda Foreste. Abbiamo voluto approfondire circa questa lodevole iniziativa, e tutto si riconduce all'ex docente Carmelo Sardegna (nella foto, a destra, assieme ad Direttore dell'Orto Botanico), noto anche per l'organizzazione annuale della mostra mercato La Zagara presso l'Orto Botanico.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
30 ago 2013

10.000 alberi al Parco Cassara. Nasce il bosco urbano

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa la realizzazione del bosco urbano presso il Parco Cassarà. 10.000 piante di Frassino ed altri alberi mediterranei saranno progressivamente messi a dimora entro la fine del 2015 all'interno del Parco Cassarà dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'Orto Botanico dell'Università, l'Azienda Foreste della Regione Siciliana e con il supporto finanziario della Fondazione Yves Rocher.  E' questo il risultato dell'accordo sottoscritto stamattina a Villa Niscemi dal Sindaco Leoluca Orlando, dal Direttore della Fondazione Yves Rocher Claude Fromageot, dal Prof. Francesco Maria Raimondo direttore dell'Orto Botanico e dall'ing. Pietro Lo Monaco Dirigente generale dell'Azienda Foreste. All'incontro ha partecipato anche l'Assessore al Verde e alla vivibilità Giuseppe Barbera.    (altro…)

Leggi tutto    Commenti 31
Articolo
04 apr 2013

Parco Ninni Cassarà: tutto bloccato all’Ufficio Tecnico settore Urbanistica

di Fabio Nicolosi

Dopo i recenti fatti di cronaca riguardanti uno dei parchi più grandi della città interamente gestito dal Coime, ci siamo recati sul luogo per verificare lo stato del grande giardino. Spicca da subito all'occhio giardinieri a lavoro, verde curato, assenza di cartacce o sporcizia varia a terra, calma e tranquillità in ogni angolo di questa grossa area. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4