Articolo
26 nov 2016

Aeroporto Falcone Borsellino: Inaugurato nuovo deposito carburanti

di Fabio Nicolosi

Il 25 novembre è stato inaugurato il nuovissimo impianto di fornitura di carburante Jet A-1 della società Nautilus Aviation S.p.A. all’interno dell’aeroporto Falcone-Borsellino a Palermo. L'area dove è nato il deposito si trova a breve distanza dal piazzale di sosta degli aeromobili ed accoglie quattro serbatoi di carburante: due da 300mila litri ciascuno per il Jet A-1, uno da 20mila litri per l'Av-Gas e uno contenente 5mila litri di gasolio. Com’è nata l’idea di aprire un deposito e un impianto di fornitura di carburante nell’aeroporto di Palermo dove la concorrenza con le compagnie petrolifere è molto forte? “La Nautilus è già presente in Italia con depositi di carburante negli aeroporti di Cagliari, Comiso, Lampedusa e Pantelleria. Nonostante la compagnia abbia un settore molto sviluppato di trading, ovvero del commercio indiretto di combustibile negli aeroporti tramite contratti di cooperazione con compagnie petrolifere, è sempre stato un nostro primario desiderio quello di regionalizzare la presenza dell’azienda sul territorio con l’apertura di impianti a marchio Nautilus per la fornitura di cherosene negli aeroporti principali e strategici di Sardegna e Sicilia, ed è un obiettivo che stiamo perseguendo a ritmi sostenibili, con dedicato impegno e volontà di successo. Inoltre, nell’aeroporto di Palermo persiste un monopolio del servizio di messa a bordo del carburante che influisce in modo consistente sui costi pagati dalle compagnie aeree per l’acquisto del carburante dalle diverse aziende petrolifere presenti. Con l’apertura del nostro deposito la compagnia aerea potrà invece avvalersi sia di prezzi del Jet A-1 più vantaggiosi, sia di un costo del servizio into-plane, ad opera della stessa Nautilus, concorrenziale rispetto a quello degli altri operatori. Abbiamo intenzione di partecipare a tutte le gare delle compagnie aeree, italiane ed estere, puntando sulla qualità dei servizi e sulla concorrenzialità dei prezzi”. E’ stata recuperata una struttura preesistente o i depositi sono stati costruiti da cima a fondo? “Il nuovo impianto è stato interamente costruito ex novo in un’aerea non edificata dell’Aeroporto Falcone e Borsellino e garantirà, a pieno regime, sei nuovi posti di lavoro. Si tratta di strutture altamente tecnologiche e avveniristiche, progettate, edificate e attrezzate totalmente dalla stessa società Nautilus Aviation S.p.A., utilizzando le competenze e le metodologie più innovative e all’avanguardia nel settore, in conformità con le direttive IATA. Un’altra delle capacità dell’azienda è infatti la progettazione e costruzione di depositi carburanti avio, marina e stradali, certificati e omologati, e della realizzazione in pochi giorni di depositi carburanti avio provvisori, a norma ICAO, su containers da 15.000 litri, in tutta Italia (per Protezione Civile, eventi speciali, ecc…)”. Che capienza hanno i serbatoi? “I serbatoi sono due con capienza di 300 mila litri ciascuno. A questi si aggiungono i quattro camion aviorifornitori omologati e certificati secondo le norme applicabili”. In quest’impresa la Nautilus si è cimentata da sola o si è avvalsa della collaborazione, soprattutto finanziaria, di altri enti o società? “L’iniziativa è stata interamente a carico della Nautilus eccetto un parziale accesso al credito bancario che ci ha consentito di completare il finanziamento dell’operazione. Ma non bisogna trascurare il contributo fondamentale di tutti gli addetti ai lavori e dei collaboratori che in questi mesi si sono dedicati senza sosta alla realizzazione della struttura nel pieno rispetto di tutti i parametri e dei termini di presentazione. Il nostro desiderio, grazie all’impegno di tutti, è finalmente diventato realtà”.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
16 lug 2014

Aeroporto | FOTO: Vi presentiamo la nuova palazzina Gesap

di Fabio Nicolosi

In merito ai lavori di espansione e miglioramento dell’Aeroporto Falcone Borsellino vi mostriamo le immagini della nuova palazzina GESAP che consentirà lo spostamento di tutti gli uffici in modo da dedicare l'aerostazione interamente ai passeggeri. Gli spazi riconquistati all’interno dell’aerostazione serviranno ad un'area di ristorazione con vista sul mare di Punta Raisi. Finalmente assistiamo ad un ampliamento infrastrutturale, non solo fatto da nuovi edifici, ma anche con una particolare attenzione all’aspetto estetico con questa gradevole facciata che garantirà anche una continuità stilistica con la nuova area arrivi di cui vi avevamo già parlato, qualche settimana fa (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
30 giu 2014

FOTO|L’aeroporto si rifà il look: completata la nuova facciata “arrivi”

di Andrea Baio

Avanzano velocemente i lavori per il completamento della nuova area arrivi dell'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo. Dopo l'ultimo aggiornamento, è stata completata la copertura a vetri sia della facciata che della pensilina esterna. Il risultato è molto gradevole, dando finalmente all'aerostazione un aspetto moderno e funzionale. A settembre dovrebbero invece cominciare i lavori all'interno, per l'ampliamento della superficie dell'area arrivi, con nuovi spazi commerciali, posti a sedere, servizi igienici, bar e ristorazione. Ecco qualche scatto (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
03 giu 2014

Avanzano i lavori della nuova area arrivi all’aeroporto di Punta Raisi

di Andrea Baio

Ecco un nuovo aggiornamento fotografico dell'avanzamento dei lavori presso l'aerostazione di Punta Raisi e, nello specifico, della nuova area arrivi. E' in fase di montatura il telaio per la copertura in lastre di vetro della nuova facciata. Il nuovo percorso, ricordiamo, prevede la costruzione di un marciapiede di circa 1,5 m di larghezza interamente coperto da una pensilina a vetro che avrà lo scopo di proteggere i passeggeri dalla pioggia una volta usciti dall’aerostazione. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
03 set 2012

“INSIDE PUNTA RAISI” – seconda puntata

di Andrea Baio

Vi proponiamo un nuovo reportage sull'aeroporto di Palermo-Punta Raisi. Abbiamo esaminato lo stato dei cantieri del piazzale aeromobili e nuova area arrivi, gettando anche uno sguardo alle relative problematiche riscontrate. La nuova palazzina uffici, sebbene sia stata terminata nella struttura, ha subito alcuni rallentamenti dovuti alla transizione dalla ditta che si era aggiudicata l'appalto ad un'altra che, si spera, garantirà la solidità finanziaria necessaria a portare a termine l'opera. A seguire, un'intervista approfondita al direttore generale di Gesap S.p.A. Carmelo Scelta, col quale abbiamo cercato di fare il punto sulla situazione societaria e capire quali prospettive ci siano per lo sviluppo infrastrutturale dell'aeroporto e del network disponibile. Per facilitarne la consultazione, abbiamo suddiviso il reportage in diversi capitoli, così che possiate selezionare l'argomento di vostro interesse con più facilità. Ricordiamo che il video è disponibile anche a risoluzione HD. Buona visione! (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
04 gen 2012

Videointervista Gesap e video cantieri domani in streaming ore 12:00

di Giulio Di Chiara

Domani alle ore 12:00 sintonizzatevi su MobilitaPalermo. Manderemo in streaming la prima parte dell'intervista-documentario "INSIDE PUNTA RAISI", per la quale ci siamo occupati della situazione dell'aeroporto inerentemente i lavori di riqualificazione e le rotte in arrivo. Abbiamo inoltre intervistato i vertici Gesap sottoponendo loro le domande inviateci da voi utenti. Troverete anche nuove riprese sullo stato di avanzamento dei cantieri all'interno dell'aerostazione. Il video integrale sarà poi reso disponibile sul canale "MobilitaPalermoTv" di Youtube.  

Leggi tutto    Commenti 3

Ultimi commenti