Segnalazione
27 gen 2020

C’era una volta il giardino inglese

di belfagor

Il 6 gennaio 2020,alla presenza dell’arcivescovo Corrado Lorefice , del governatore Nello Musimeci,  il ministro del sud  Provenzano e del l Prefetto ,  il sindaco Orlando ha intitolato lo storico “ Giardino Inglese”all’ex presidente della regione Piersanti Mattarella nel 40° anniversario del suo barbaro omicidio. “Questa intitolazione – ha detto il sindaco aprendo la cerimonia – serve a fare memoria e conferma l’ammirazione per Piersanti Mattarella.” Belle parole !!!. Stranamente il nostro sindaco si è guardato bene a far visitare, agli illustri ospiti,  “questo meraviglioso giardino”  come viene  definito da tutte le principali  pubblicazioni naturalistiche e turistiche   . E il motivo è molto semplice, il giardino si trova…… nel più completo abbandono e degrado  In parole povere il nostro sindaco ha intitolato  all’ex presidente della regione, “ in memoria e a conferma della sua ammirazione “ un giardino degradato e abbandonato  COMPLIMENTI  !!!!  “Repubblica “ giorni dopo ha pubblicato un articolo  dove sono elencati i tanti problemi dell’ex “ Giardino Inglese” “I cittadini chiedono l’illuminazione pubblica che manca da 16 anni, servizi essenziali come i bagni pubblici, ma anche interventi sul decoro, alle statue e alla serra vandalizzata del Basile. I frequentatori del Giardino Inglese, intitolato a Piersanti Mattarella, sognano un villa sicura e a misura di cittadino, dove si organizzino festival culturali ed eventi.” “Prontamente” l’amministrazione comunale è intervenuta. L’assessore ai lavori pubblici ha risposto a una giornalista del GDS : “ Non mi hanno informata di questa situazione “  Cioè l’assessore non sapeva che il “giardino Inglese” è da anni senza luce , senza acqua, con le fontane , le statue, la voliera  e la serra del Basile  vandalizzati  e senza bagni pubblici  ( sob!!!!),  Il presidente dell'AMG ha ammesso che l'impianto d'illuminazione , circa 10 anni fà, è stato dismesso perchè pericoloso: occorre rifare "ex novo" tutto l'impianto. Cioè il Comune dovrebbe finanziare tale progetto. Nella stessa situazione si trova un altro giardino storico, Villa Giulia, che Johann Wolfgang Goethe  definì “il più meraviglioso angolo della terra" Ma l'assessore, anche in questo caso, non è stata.... " informata". Come scrive Massimo Norrito :   “ Andare oltre l’intitolazione del Giardino Inglese alla memoria di Piersanti Mattarella perché la cerimonia non rimanga un episodio fine a se stesso, ma sia invece stimolo per il rilancio del polmone verde del centro di Palermo. È questo quello che si propone “Repubblica” con la campagna che inizia oggi. Ripristinare l’illuminazione che da anni ha lasciato al buio il parco facendone nelle ore notturne un posto dove è pericoloso passeggiare, ma anche sistemare i bagni pubblici, la voliera, i camminamenti e le fontane. Sono tutte cose che dovrebbe essere normale tenere in buono stato, ma che invece sono diventate opere straordinarie alle quali bisogna mettere mano perché il giardino ritorni allo splendore di un tempo così com’è nella memoria di intere generazioni di palermitani. Un simbolo della città che deve ricominciare ad essere tale e non, al contrario, l’ennesimo esempio di abbandono e degrado. Una missione per cancellare quello che oggi, dal sei gennaio scorso, oltre che alla gente di Palermo sarebbe anche un oltraggio alla memoria di Piersanti Mattarella”

Leggi tutto    Commenti 3    Proposte 0
Articolo
05 ott 2015

Il mercatino abusivo del Giardino Inglese

di Fabio Nicolosi

Mi sono recato Domenica con la mia famiglia al Giardino Inglese per stare tra la natura, il verde, e mi ritrovo in un mercatino del tutto abusivo e non si sa da chi sia stato autorizzato. Questa è la testimonianza di un nostro utente che ci invia queste foto. Ci chiediamo come sia possibile che all’interno di un giardino comunale ci si ritrovi davanti a queste scene, bancarelle abusive piazzate all’interno del giardino senza alcuna autorizzazione, senza alcuna determina. Ci chiediamo come sia possibile che addirittura un camion sia stato autorizzato ad entrare nel suddetto giardino sostando per un intera giornata all’interno dello stesso. Ci chiediamo dove sia la polizia municipale che dovrebbe controllare e curare questi giardini di Palermo. Guardando queste foto viene da pensare che ci sia un tacito accordo per cui è permesso a tale abusivo di entrare e piazzare la bancarella senza aver alcun problema e permettendo quindi un atto del tutto illecito senza che nessuno possa fare o dire altro. Chiederemo spiegazioni alla polizia municipale e al comune per capire se sono a conoscenza della situazione e come sia possibile tutto ciò.

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
14 apr 2015

Verde pubblico, report dell’ultima assemblea

di Fabio Nicolosi

Ecco un resoconto dell’incontro di sabato 11 Aprile  con l'assessore al verde Raimondo, a cura del gruppo  Cittadini per Palermo più verde e pulita Resoconto dell'incontro con l'assessore al verde Prof. Raimondo all'insegna del motto: "Sconfiggere la grande bruttezza" 1) nelle prossime settimane almeno 40 piazze saranno curate con i nuovi metodi di manutenzione del verde: nomi e telefoni dei responsabili e nominativi degli addetti saranno pubblici (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
10 apr 2015

Cittadini e verde pubblico: incontro con l’assessore Raimondo

di Antony Passalacqua

Oggi, sabato 11 aprile, alle ore 11 a Villa Malfitano, il gruppo  Cittadini per Palermo più verde e pulita incontrerà l'assessore Raimondo per discutere dei seguenti temi: isole pedonali e bellezza, rilancio ed estensione del nuovo modulo di cura del verde, Mondello (estate in avvicinamento, interventi urgenti), utilizzo delle maestranze ex Gesip, conferenza stampa per rilanciare gli affidi. Cittadini per Palermo più verde e pulita

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
14 mar 2015

Verde pubblico, report dell’ultima assemblea

di Antony Passalacqua

Ecco un resoconto dell'incontro di mercoledì 11 marzo 2015 con il Capo Ripartizione al Verde dott. Musacchia e i dirigenti del Settore. 1) DIECI AREE. Impegno solenne a mantenere decorose e pulite i 10 spazi verdi sottoposti al nuovo piano di manutenzione. Il recente servizio di Repubblica e il nostro monitoraggio hanno fatto emergere le poche luci ma anche le tante ombre che adesso vanno dissipate assicurando che la parola va seguita dai fatti (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
11 mar 2015

Cittadini e verde pubblico: Mercoledì 11 Marzo appuntamento a Villa Malfitano con l’ass Raimondo

di Fabio Nicolosi

Nuovo incontro con il gruppo  Cittadini per Palermo più verde e pulita per domani 11 Marzo ore 16,30 a Villa MALFITANO (ultima parte via Dante). Sarà presente l'assessore al Verde Prof. Raimondo. Si parlerà di: verifica piano sperimentale manutenzione verde, aree pedonali, verde a Mondello e potature.

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
13 feb 2015

Spazi verdi, ecco come monitorarli

di Antony Passalacqua

Come già ampiamente annunciato qualche settimana fa, è già partito il nuovo piano di manutenzione del verde ottenuto grazie agli incontri periodici promossi dal comitato “Cittadini per Palermo più verde e pulita” con l'assessore Raimondo. Addetti e responsabili appositamente destinati alla cura di questi spazi al posto di grandi squadre che finora hanno procurato soltanto abbandono e trascuratezza. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5