Articolo
15 giu 2015

Raddoppio ferroviario Fiumetorto-Ogliastrillo: pronto il nuovo tracciato della statale

di peppe2994

Dopo anni di lavori a singhiozzo, contornati dai più disparati problemi politico-burocratici ed economici delle aziende coinvolte, negli ultimi mesi i lavori sono ripresi a ritmo sostenuto. Al momento le attività sono tutte concentrate in corrispondenza dell'uscita autostradale Cefalù. Nel dettaglio, è stato strutturalmente completato l'imbocco della galleria Poggio Maria il che ha consentito di ripristinare più o meno il vecchio tracciato orizzontale della statale. L'attuale variante stradale verrà dunque eliminata per permettere la prosecuzione dei lavori. Nella foto sottostante in rosso l'imbocco della galleria in trincea coperta completato, ed in nero il tracciato della statale che aprirà a breve. Dall'altro lato della strada, si sta realizzando una trincea coperta, l'ultima opera prima dell'inizio del lotto Ogliastrillo - Castelbuono (i cui lavori dovrebbero partire entro l'anno). Sia le pareti laterali che il tetto sono stati completati. La palificatrice ha lasciato il cantiere e si sta procedendo allo svuotamento della galleria. Nell'immagine potete vedere in rosso tutto il tratto già coperto dal solettone. Per intervenire nei circa 200 metri rimanenti si dovrà attendere l'apertura del nuovo tracciato della statale. I mezzi presenti in cantiere sono molto numerosi. Speriamo quindi si continui così senza ulteriori interruzioni.    

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
22 lug 2014

Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo | Abbattuto il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria

di Fabio Nicolosi

E’ stato abbattuto il 17 Luglio il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria, in corso di realizzazione per il raddoppio ferroviario tra Fiumetorto e Cefalù Ogliastrillo, sulla linea Palermo – Messina. Il tunnel, lungo circa 4 km, attraversa i territori di Lascari e Cefalù e costituisce parte del secondo tratto del nuovo tracciato ferroviario che si sviluppa lungo i circa 20 km del progetto di raddoppio che conduce a Cefalù. Integrato dalla cosiddetta “variante Himera”, la cui realizzazione è necessaria in seguito all’eccezionale ritrovamento di reperti archeologici rinvenuti lungo la linea storica, il nuovo tracciato si collega ai successivi 12 km di raddoppio che si estende, quasi esclusivamente in galleria, fino a Castelbuono. L’opera, una volta conclusa, consentirà di snellire il traffico ferroviario e di liberare un tratto di costa in una zona ad alta vocazione turistica e di incrementare i collegamenti di tipo metropolitano e regionale tra i centri attraversati da Cefalù a Palermo, fino all’aeroporto. Gli interventi per il raddoppio ferroviario, inoltre, consentiranno di eliminare definitivamente altri quattro passaggi a livello ancora esistenti, dopo i cinque già chiusi sulla stessa linea, con ulteriori benefici in termini di sicurezza, viabilità urbana e qualità dell’aria grazie alla riduzione dei gas di scarico delle auto ferme in attesa della riapertura delle barriere. 

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
30 giu 2014

Raddoppio ferroviario Ogliastrillo – Castelbuono|Partono i lavori?

di peppe2994

Per la prima volta dopo anni il cantiere per il raddoppio ferroviario prosegue in una zona nuova. Il terreno è stato totalmente bonificato e spianato. Al lavoro numerosi uomini e mezzi, tra i quali una trivella per la realizzazione di fondamenta propedeutiche allo scavo della galleria che passerà sotto il paese di Cefalù. Foto satellitare esplicativa (altro…)

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
17 gen 2014

Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo: Attivazione Stazione Campofelice di Roccella

di Fabio Nicolosi

In merito ai lavori della tratta ferroviaria Fiumetorto - Ogliastrillo ecco finalmente che come previsto in questo articolo una notizia riguardante l’attivazione della stazione di Campofelice di Roccella: Per consentire a Rete Ferroviaria Italiana di realizzare interventi propedeutici al raddoppio dei binari tra Fiumetorto e Ogliastrillo, sulla linea Messina – Palermo, da venerdì 17 a lunedì 20 gennaio sarà modificato il programma di circolazione di treni Regionali e di lunga percorrenza. Alcune corse in servizio regionale saranno cancellate e sostituite con autobus per parte del percorso o per l’intero tragitto. Anche per alcuni treni di lunga percorrenza saranno attivati servizi sostitutivi su gomma tra Messina e Palermo. Gli autobus effettueranno le fermate nei piazzali antistanti le stazioni. L’orario di arrivo e partenza potrà variare in funzione delle condizioni del traffico stradale. Informazioni dettagliate con l’elenco di tutti i treni interessati e dei provvedimenti di circolazione alternativa sono disponibili, oltre che sui canali web del Gruppo, anche nelle stazioni, uffici assistenza clienti e biglietterie. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 10