Segnalazione
17 mag 2016

Via Bennici: la strada dimenticata

di belfagor

Nel giugno 2015 si iniziarono i lavori per la demolizione di un vecchio rudere pericolante che divideva Via Bennici con Via Messina Marine. Questi lavori servivano per aprire una strada che avrebbe permesso un collegamento tra le due arterie e per far passare la tubazione fognaria . Inoltre, visto che la vicina via Adorno, importante e trafficata arteria, che serve per collegare via Messina Marine con piazza Scaffa , Corso dei Mille e via Oreto, da tempo è in precarie condizioni ( c’è il rischio che il manto stradale possa sprofondare, come era accaduto qualche mese prima), l’apertura di tale strada avrebbe permesso una valida alternativa in caso di emergenza. Dopo quasi un anno, la strada non è stata completata , i lavori sono stati da tempo sospesi e il cantiere è pieno di erbacce e immondizia.. Chi pensa che si tratti di un opera di “alta ingegneria” si sbaglia di grosso. Si tratta di pochi metri che, in attesa della ripresa dei lavori per la condotta fognaria, potrebbero essere asfaltati, anche provvisoriamente, anche dagli operai comunali. Basta un po' di buona volontà e di capacità amministrative. E proprio per questo siamo pessimisti. Foto tratta da Meridionews

Leggi tutto    Commenti 6    Proposte 0
Articolo
29 mar 2008

Arrivi…ma quando?

di Paco

Da oltre un anno l'area arrivi dell'aeroporto di Punta-Raisi risulta in uno stato conclusionale, i pannelli del tetto risultano mancanti e mancano molte finiture. Inoltre è stato esposto un cartello nel quale si prevede l'espansione della suddetta area fino a triplicare lo spazio disponibile. Purtroppo questi fantomatici lavori non sono mai iniziati ed il cartello sembra stare lì a mo' di scherno, lasciando una pessima impressione soprattutto ai turisti.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
29 mar 2008

Tram, non Tram…

di Paco

In pochi se ne sono accorti, ma a Giugno dello scorso anno sono iniziati i lavori per le 3 linee del tram che dovrebbero collegare alcune periferie alle stazioni del passante ferroviario. Lavori innaugurati a Giugno, bloccati a Luglio, ripartiti ad Ottobre, ribloccati a Febbraio. Adesso da oltre un mese i due grossi cantieri sono completamente chiusi e non si vedono operai, il comune tace, l'Amat tace. Vedremo mai l'opera completata?

Leggi tutto    Commenti 1