27 dic 2017

FOTO | Inaugurazione area pedonale Piazza Cassa di Risparmio


E’ stata inaugurata la nuova area pedonale di  Piazza Cassa di Risparmio comunemente detta Piazza Borsa.

La piazza è stata allestita con la postazione del Bike-Sharing, panchine in marmo, fioriere e due aiuole contenenti nuovi alberi. Notiamo l’assenza di cestini ma probabilmente la loro assenza è da ricondurre ad una questione di sicurezza vista la residenza di un noto magistrato nelle estreme vicinanze.

Il marciapiede antistante l’ingresso dell’Hotel è stato rifatto in cemento con una superficie ruvida, è suddiviso in quadrati e le fughe danno un effetto come se fossero stati installati dei mattoni. Mentre la parte centrale delimitata dai paletti in ghisa è costituita da un asfalto stampato. Questa tecnica consente di colorarlo e mantenere il colore molto più a lungo. Il colore che è stato dato all’asfalto è lo stesso della facciata dell’Hotel.

Inoltre la piazza è illuminata con due pali stile Liberty a due braccia, dove alla base in forma circolare sono stati installati dei marmi.

Ci auguriamo che molti altri spazi vengano riqualificati, non solo in centro ma anche nelle periferie.

Invitiamo inoltre a non pagare i posteggiatori abusivi, già in preda al panico per i proprio “spazi di lavoro” rimaneggiati.

Di seguito un’ampia galleria e il video.

Foto di Salvo Galati e Ivan Muratore.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


asfaltobike sharinghotel borsainaugurazionelibertypedonalizzazionipiazza borsapiazza cassa di risparmiovia romaZTL

7 commenti per “FOTO | Inaugurazione area pedonale Piazza Cassa di Risparmio
  • Palerma La Malata 353
    27 dic 2017 alle 14:16

    Quindi per una piazza che sta ai piedi di un hotel a 4 stelle, sul retro del palazzo anni 30 della banca Unicredit e a pochi metri dal percorso Arabo-Normanno questo è il massimo della bellezza che riescono ad immaginare di aggiungere alla città, nel 2017!
    Se continuano a dormire sugli allori in questo modo il titolo UNESCO “patrimonio mondiale dell’umanità” glielo ritireranno molto presto.
    …Comunque, ora possiamo giocare a bocce a Piazza Borsa?

    • filotramviaria 211
      27 dic 2017 alle 15:44

      Ma allora che cosa vogliamo……………se la gente pensa che una piazza libera dal parcheggio schifoso e disordinato,una volta resa libera e fruibile…….debba trasformarsi in un campo di bocce o riempirsi di piccoli cagnoli che urlano giocando a pallone……..hanno sbagliato a darci il titolo di patrimonio dell’Unesco….a non spetta il PATRIMONIO DELLA MUNNIZZA….!

  • danyel 430
    28 dic 2017 alle 11:50

    Beh dai, non è male … considerato che siamo a Palermo … pensavo peggio! Io aggiungerei ancora più di colore, magari piantando più aiuole e fiori ..

  • Lio 212
    28 dic 2017 alle 12:06

    la trovo bellissima soprattutto dove c’è la postazione del bike-sharing, la trovo perfettamente integrata con tutto l’aspetto che circonda la piazza, manca solo il tram

  • punteruolorosso 1910
    29 dic 2017 alle 4:44

    si poteva fare molto meglio, per esempio piantando alberi ad alto fusto: melie (come quelle di corso calatafimi), jacarande, sophore. non alberi rustici come l’ulivo, che per esempio stona in piazza bologni, ma cittadini. magari ginkgo biloba, che in autunno diventa di un giallo accecante e in città ci sta benissimo. ce n’è un esemplare all’orto botanico.
    magari si tratta di una di quelle cose provvisorie che diventano definitive, ma la piazza senza le auto è senz’altro migliore. come abbiamo visto per via maqueda, la pedonalizzazione in economia è il primo passo. poi arriva il basolato. spero che nel caso di piazza borsa si opti per un giardino, e non per la solita fliologia che chiude a qualsiasi novità architettonica e tende a ripristinare i luoghi senza peraltro curarsi di farli vivere. al contrario, molte strade e piazze restaurate danno un senso di vuoto. il recupero architettonico va sempre accompagnato da quello socio-econimico. se guardiamo alle piazze capitali europee, a cui s’ispira il prospetto della cassa di risparmio, esse sono sempre alberate. specie come il platano, l’acero e l’ippocastano, che da noi soffrirebbero, possono essere sostituite da alberi adatti al nostro clima. questa non è una piazza medioevale, ma una tipica piazza dei primi del novecento, e quindi il giardino ci sta.

  • friz 1128
    30 dic 2017 alle 14:09

    …questa pedonalizzazione è abbastanza banale… peccato… l’ennesima occasione sprecata da questa classe politica… una classe politica che sembra non voler far nulla per passare alla storia…
    ….la speranza è che il prossimo sindaco di Palermo potrà fare una pedonalizzazione decente… o magari adibire l’intera area a spazio verde…
    Ci auguriamo che negli anni a venire Palermo possa essere resa più bella… più efficiente… più veloce… con meno traffico… con qualche parcheggio in più…. con nuove pedonalizzazioni, però fatte bene…. e che il 2018 possa illuminare questa classe politica… la speranza è l’ultima a morire… :)
    Buon 2018 a tutti!!!

  • fedeledisantarosalia 116
    03 gen 2018 alle 10:15

    che schifo ASFALTO IN PIENO CENTRO STORICO da denunciare per demezialita’ e cialtroneria e sciattismo…
    come avere il salotto di casa con cemento per pavimento….


Lascia un Commento