28 set 2017

FOTO| La corsia ciclabile di viale Del Fante raggiunge Case Rocca


Diamo uno sguardo alla corsia ciclabile che è pressochè definita lungo il viale che costeggia gli impianti sportivi.

Come visibile dagli scatti, si è proceduto a garantire una doppia corsia di marcia, delimitata da marciapiedi e da un cordolo, opportunamente rialzato. Interessante la soluzione adottata, in cui dei cubetti cementizi colorati evidenziano in giallo il perimetro della corsia.

Ad oggi il percorso è stato organizzato sino all’area verde di Case Rocca, adiacente lo stadio delle Palme. In quel punto la strada si restringe eccessivamente e non vi è possibilità di prosecuzione in linea retta. Probabilmente questo sarà il segmento finale di un tracciato che ha la sua origine all’altezza del bowling e della porta d’ingresso all’area della Favorita.

Ribadiamo come non sia chiaro se questo percorso rientri all’interno di un piano di corsie più ampio. Al momento è un rettilineo, sicuramente meglio organizzato di altre “corsie” cittadine, che attraversa la stessa strada.

Vi lasciamo ad altri due scatti.

photo_2017-09-27_12-57-37

photo_2017-09-27_12-57-26

 


bici palermociclabilitàcorsie ciclabili palermopiste ciclabili palermoviale del fante

9 commenti per “FOTO| La corsia ciclabile di viale Del Fante raggiunge Case Rocca
  • cirasadesigner 1010
    28 set 2017 alle 12:21

    Non male come soluzione… Se davvero vogliamo che le piste ciclabili comincino a funzionare si deve procedere in questo senso, ovvero separare i percorsi e sopratutto evitare che le auto le occupino come parcheggio…

  • danyel 387
    28 set 2017 alle 13:19

    Beh, è accettabile … ma perché la strada è sufficientemente larga e consente di separare il percorso ciclabile dalla carreggiata …. meglio di niente!

  • se68 382
    28 set 2017 alle 15:22

    buone, ma l’asfalto dovrebbe avere un colore diverso da quello della strada carrabile.

  • punteruolorosso 1630
    28 set 2017 alle 15:24

    potrebbe continuare nell’area del campo nomadi, palazzina cinese, villa adriana, lanza di scalea. poi biforcarsi fra olimpo e nicoletti, in direzione di mondello e sferracavallo.

  • samir 230
    28 set 2017 alle 16:34

    Sicuramente una pista finalmente fatta bene!!!
    SOLO un paio di considerazione:
    -L’asfalto doveva essere fatto di colore verde o rosso per evidenziarla!!!
    -Purtroppo è spesso invasa da chi corre alla Favorita!!! Anche loro sono PANORMOSAURI…
    E se gli dici che quella è una pista ciclabile ti prendono pure a male parole.

  • france 28
    01 ott 2017 alle 8:34

    Samir panormochic, leggi cosa dice il sito ciclistaurbano
    I pedoni possono camminare sulla pista ciclabile?
    R:In linea generale si ma é meglio sempre controllare la segnaletica al palo o a terra.
    Molti Comuni, anche se mettono solo il cartello per la bici danno per scontato che anche il Pedone ne possa fruire anche perché in molti casi é l’unico tracciato che funge da marciapiede per il Pedone.
    In talune situazioni una linea a terra demarca il tracciato per i Pedoni e per i loro cani, dai Ciclisti.
    In pratica al Pedone a cui viene vietato di camminare sulla pista ciclabile deve essere presente un cartello di divieto come si vede nella foto sotto. (divieto cerchio rosso su bianco con simbolo pedone)
    Il Ciclista che investe un Pedone sulla pista ha quasi sempre torto e quindi chi vuole pedalare forte é bene che non usi la pista ciclabile e pedali in strada ma sorpresa!!

  • Orazio 763
    01 ott 2017 alle 9:40

    L’essere umano se lo siedi su un’auto fa angherie a tutti, se lo siedi su una moto le fa ai ciclisti e ai pedoni, se lo siedi su una bici fa angherie ai pedoni.

    Poi va bene che il palermitano e’ DOP per essere cra.sto verso il prossimo, ma rispettarsi tutti no, eh?

    • Palerma La Malata 289
      01 ott 2017 alle 13:36

      Precisamente.
      E i pedoni che vogliono sempre ragione in tutti i casi.
      E nessuno dei 4 gruppi che capisce che la strada è uno spazio collettivo da dover condividire e non uno spazio privato.

    • friz 848
      01 ott 2017 alle 14:14

      …e spesso e volentieri se lo fai sedere in una poltrona della politica palermitana poi lo puoi buttare nella munnizza…
      …socialmente irrecuperabile…


Lascia un Commento

Ultimi commenti